photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
photo4ustory una foto dal passato ...
Iiniziativa: Critica al buio
Sfogliando le photogallery: Enrico Lorenzetti
Contest - Free4U Edizione Natale
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Contest - Simmetrie

occhi a fuoco e il resto no?
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Ritratto, Studio, Fashion & Glamour: la tecnica e le idee
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
Smoky Eyes
utente


Iscritto: 26 Nov 2007
Messaggi: 89
Località: vicenza

MessaggioInviato: Lun 18 Feb, 2008 4:56 pm    Oggetto: occhi a fuoco e il resto no? Rispondi con citazione

come si fa a fare un ritratto mettendo a fuoco solo alcuni punti, tipo gli occhi per esempio, mentre il resto del viso è sfocato? una cosa tipo questa intendo: (spero che si capisca, perchè ho dovuto rimpicciolire la foto)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Shedar
utente attivo


Iscritto: 06 Dic 2007
Messaggi: 3653
Località: Amena

MessaggioInviato: Lun 18 Feb, 2008 5:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Obiettivo con diaframma tutto aperto (f 1.2 o 1.4), soggetto vicino e messa a fuoco molto precisa sugli occhi.

Si sfrutta cioe' la ridotta profondità di campo.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Francesco Catalano
utente attivo


Iscritto: 28 Dic 2004
Messaggi: 13771
Località: Benevento - ex Ancona - Bari

MessaggioInviato: Lun 18 Feb, 2008 5:44 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Shedar ha scritto:
Obiettivo con diaframma tutto aperto (f 1.2 o 1.4), soggetto vicino e messa a fuoco molto precisa sugli occhi.

Si sfrutta cioe' la ridotta profondità di campo.


confermo Ok!

_________________
AMORE mio riempivi tutta la mia vita ... te ne sei andata per sempre ....... che culo così almeno ora ho un po di spazio per la mia roba visto che lo pago io l'affitto !!!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
ielpuzz
operatore commerciale


Iscritto: 27 Ott 2005
Messaggi: 1058
Località: mendrisio ( svizzera)

MessaggioInviato: Lun 18 Feb, 2008 10:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

esatto
_________________
X-Photographer Fuji
X-pro2 , Xe2s
16-55 f/2.8 35 f/1.4
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Smoky Eyes
utente


Iscritto: 26 Nov 2007
Messaggi: 89
Località: vicenza

MessaggioInviato: Mar 19 Feb, 2008 7:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

che lunghezza focale è piu adatta? ma è vero che se uso un 18mm o un 55mm a pochi centimetri dalla faccia poi distorce e magari fa sembrare il naso gigante o cose del genere?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Shedar
utente attivo


Iscritto: 06 Dic 2007
Messaggi: 3653
Località: Amena

MessaggioInviato: Mar 19 Feb, 2008 8:12 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Io preferisco il classico 80ino da ritratto....ma son gusti.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Francesco Catalano
utente attivo


Iscritto: 28 Dic 2004
Messaggi: 13771
Località: Benevento - ex Ancona - Bari

MessaggioInviato: Mar 19 Feb, 2008 8:33 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

per questo tipo di inquadratura si va da un 50mm ad un 135mm di solito

scendere troppo di focale comporta problemi di possibili distorsioni

_________________
AMORE mio riempivi tutta la mia vita ... te ne sei andata per sempre ....... che culo così almeno ora ho un po di spazio per la mia roba visto che lo pago io l'affitto !!!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
ielpuzz
operatore commerciale


Iscritto: 27 Ott 2005
Messaggi: 1058
Località: mendrisio ( svizzera)

MessaggioInviato: Mar 19 Feb, 2008 10:33 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

il top secondo me è il 135 f2
un sogno averlo

_________________
X-Photographer Fuji
X-pro2 , Xe2s
16-55 f/2.8 35 f/1.4
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Francesco Catalano
utente attivo


Iscritto: 28 Dic 2004
Messaggi: 13771
Località: Benevento - ex Ancona - Bari

MessaggioInviato: Mer 20 Feb, 2008 10:32 am    Oggetto: Rispondi con citazione

considera che quell'inquadratura con una digitale e un 135mm devi stare a vari metri di distanza altrimenti sei troppo lungo Wink
_________________
AMORE mio riempivi tutta la mia vita ... te ne sei andata per sempre ....... che culo così almeno ora ho un po di spazio per la mia roba visto che lo pago io l'affitto !!!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
VitOne
utente attivo


Iscritto: 13 Feb 2005
Messaggi: 4832
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 20 Feb, 2008 2:56 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Personalmente l'ottica da ritratto per me è l'85 1,2, regala uno sfocato eccezionale, personalmente lo preferisco al fratello 135 f2, sicuramente una questione di gusti. Poi c'è anche il 50f1,4, e altre lenti, più che altro dipende da come le usi. Un'altra ottica con cui mi trovo bene è anche il 70/200f f2,8, devi stare lontano ma lo sfocato anche qui è molto buono. Ti posto due esempi con le due lenti e la 20D (crop 1,6x):

70/200f2,8 @ 180mm f4.0


85L 1,2 @ 1,2


Lavorando con il diaframma, aprendo o chiudendo, hai praticamente infinite possibilità, nella seconda foto se vedi è a fuoco una zona piccolissima, e il resto sfoca progressivamente. Considera che sulla 20D la profondità di campo (l'intervallo di spazio a fuoco) è maggiore che sulla 5D. Se ti piace lo sfocato la macchinetta migliore è una a pieno formato come la 5D, unita ad un ottica veloce (tra f1,0 e f2,8).
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Filippo Rubin
utente attivo


Iscritto: 09 Mar 2005
Messaggi: 5782
Località: Ferrara

MessaggioInviato: Gio 21 Feb, 2008 9:26 am    Oggetto: Rispondi con citazione

VitOne ha scritto:
unita ad un ottica veloce (tra f1,0 e f2,8).


Mi / ti chiedo una cosa:
dato che anche nella prima foto che hai postato, nella quale hai chiuso ad f/4, la pdc è troppo poco estesa poiché solo un occhio è a fuoco, siamo sicuri che ottiche f/1.2 siano proprio l'ideale per il ritratto?

Mi spiego: ha senso investire in quelle ottiche stra-luminose (che significa ovviamente stra-costose) se poi si deve chiudere a f/5.6 o più???
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Francesco Catalano
utente attivo


Iscritto: 28 Dic 2004
Messaggi: 13771
Località: Benevento - ex Ancona - Bari

MessaggioInviato: Gio 21 Feb, 2008 9:37 am    Oggetto: Rispondi con citazione

un motivo potrebbe essere che avendo una diaframma massimo molto ampio ad f4 sei già in una condizione di ripresa ottimale a differenza di un'ottica che ha quello come valore massimo
_________________
AMORE mio riempivi tutta la mia vita ... te ne sei andata per sempre ....... che culo così almeno ora ho un po di spazio per la mia roba visto che lo pago io l'affitto !!!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
VitOne
utente attivo


Iscritto: 13 Feb 2005
Messaggi: 4832
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 21 Feb, 2008 3:04 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

filrub ha scritto:
VitOne ha scritto:
unita ad un ottica veloce (tra f1,0 e f2,8).


Mi / ti chiedo una cosa:
dato che anche nella prima foto che hai postato, nella quale hai chiuso ad f/4, la pdc è troppo poco estesa poiché solo un occhio è a fuoco, siamo sicuri che ottiche f/1.2 siano proprio l'ideale per il ritratto?

Mi spiego: ha senso investire in quelle ottiche stra-luminose (che significa ovviamente stra-costose) se poi si deve chiudere a f/5.6 o più???


Ciao, grazie per il tuo intervento. Prima di tutto ci tengo a sottolineare che quanto segue è solo il mio personale pensiero, non ho pretese di "assoluta verità". Oltre a quello che ti ha risposto già Francesco, aggiungo prima di tutto che la richiesta dell'autore della discussione, se non ho male interpretato, è proprio quella di avere un fuori-fuoco notevole. I due esempi che ho postato non rappresentano foto formalmente corrette, sono solo due foto che ho inserito per far capire come sia possibile giocare con la profondità di campo, a seconda della lunghezza focale della lente che si usa e del diaframma che si imposta.

Le ottiche ultra luminose hanno generalmente la caratteristica di dare una grande qualità dello sfocato, oltre ad essere impiegabili in situazione di luce critica. Personalmente fotografo danza/teatro, per cui le ottiche le uso sempre al massimo della loro apertura. Inoltre sono un amante del singolo dettaglio a fuoco, in un ritratto mi piace la sensazione che mi regala uno sfocato profondo ed "esagerato". La PDC nel ritratto che ho postato è formalmente troppo poco estesa, personalmente per me è perfetta, e poteva essere anche meno. Il motivo per cui non ho usato f2,8 è che volevo quanta più nitidezza possibile perché avevo intenzione di fare una stampa in BN abbastanza grande. Poi le esigenze variano. Generalmente una lente luminosa (e sottolineo generalmente, perché ci sono le eccezioni, senza considera che la situazione può cambiare anche molto da pezzo a pezzo dello stesso identico modello) può essere usata a diaframmi intermedi (f2,8-f5,6) con una qualità maggiore (anche molto maggiore) di una lente che parte da f2,8 o maggiore.

Il tutto in ogni caso è profondamente soggettivo: a me la foto con un occhio fuori fuoco piace se l'altro e perfettamente a fuoco, mi da idea un'di volume che l'intero viso a fuoco, se la foto è di profilo, non mi regala. In ogni caso il diaframma che ho consigliato 2,8, non è assolutamente tipico di un ottica "ultra luminosa" o molto costosa. Basti pensare all'ottimo 50 f1.8, meno di 100€. Certo se parliamo di zoom il discorso è diverso, ma con le ottiche fisse la spesa, come noto, è minore e il rendimento maggiore nel segmento "luminosità alta ma non esagerata", per cui f2,0-2,8 circa.

Poi ovviamente se la domanda è "ha senso prendere un 85L 1,2 Mark II rispetto all'ottimo 1,8 che secondo molti è anche meglio quando chiuso" la risposta è molto più difficile da dare e dipende in primo luogo dai soldi che si hanno, poi dai soldi che si vogliono spendere, dal confronto di peso e solidità dei due obbiettivi, dall'uso che se ne vuole fare, e così via. Personalmente tra il 50f,12 e l'1,4 non vedo le differenze che ci sono tra l'85L e la versione "economica", ma ripeto, questione di gusti, di possibilità, di tipo di utilizzo.

Ho consigliato un intervallo fino a 2,8 proprio perché c'è di tutto e ad un prezzo anche molto ragionevole. Il già citato 50f1,8 ci consente di inizare a capire cosa significa ottica fissa e luminosa, senza spendere. Montato su una macchinetta a formato ridotto raggiunge una focale che io reputo praticamente perfetta per il ritratto, e consente di sfocare veramente bene.

Quello che è vero, secondo me, è che la lente più veloce costa di più, pesa di più ma ha più possibilità di impiego. Il resto è gusto personale e per quello che mi riguarda hanno tutti ragione.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
LuVi
utente attivo


Iscritto: 29 Dic 2003
Messaggi: 1246
Località: Roma, Italia

MessaggioInviato: Gio 21 Feb, 2008 3:20 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Un secondo metodo è quello di usare una lensbaby Wink

http://lensbabies.com/



LuVi

_________________
Le mie foto su Photo4U :: On Flickr :: Canon EOS 1000 + 28-135 USM + EF100-300 :: Nikon F4S + 28-105 IF D :: Yashica FX-D quartz :: Nikon D300 + 17-55 2.8 DX + 50 1.4 D + AF 80-200 D ED + Sigma 10-20 EX + 2xSB-600 + SB-900 :: Cokin Z-pro filter :: Manfrotto XPRO190B + 804RC2
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Dragone75
utente attivo


Iscritto: 21 Ago 2006
Messaggi: 609

MessaggioInviato: Ven 22 Feb, 2008 9:03 am    Oggetto: Rispondi con citazione

C'è da dire però che, lavorando con diaframmi aperti al massimo, e applicando una MAF selettiva, per esempio sull'occhio... si rischia di "sfanculare" il tutto durante l'eventuale ricomposizione... questo per esempio accade con macchine che non hanno tanti punti di MAF, la 350D per esempio, la mia, ha 7 punti messi a croce e la ricomposizione nell'80% dei casi è necessaria.

Quindi per non rischiare preferisco raramente usare diaframmi apertissimi... meglio un po di PDC in più che un occhio fuori fuoco...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Shedar
utente attivo


Iscritto: 06 Dic 2007
Messaggi: 3653
Località: Amena

MessaggioInviato: Ven 22 Feb, 2008 9:46 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Dragone75 ha scritto:
questo per esempio accade con macchine che non hanno tanti punti di MAF, la 350D per esempio, la mia, ha ..


Esiste sempre la cara vecchia messa a fuoco manuale eh ...si son fatti ottimi ritratti per decenni con macchine totalmente prive di punti di MAF Ops
Anche oggi le migliori macchine da ritratto in assoluto, le MF, a meno di non essere paperon de paperoni non hanno messe a fuoco automatiche Smile
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Francesco Catalano
utente attivo


Iscritto: 28 Dic 2004
Messaggi: 13771
Località: Benevento - ex Ancona - Bari

MessaggioInviato: Ven 22 Feb, 2008 10:00 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Shedar ha scritto:
Dragone75 ha scritto:
questo per esempio accade con macchine che non hanno tanti punti di MAF, la 350D per esempio, la mia, ha ..


Esiste sempre la cara vecchia messa a fuoco manuale eh ...si son fatti ottimi ritratti per decenni con macchine totalmente prive di punti di MAF Ops
Anche oggi le migliori macchine da ritratto in assoluto, le MF, a meno di non essere paperon de paperoni non hanno messe a fuoco automatiche Smile


mi sa che non usi una macchina digitale Mandrillo Mandrillo Mandrillo

sarà che porto gli occhiali ........ ma anche con la yashica e con quella ci metto a fuoco in manuale Rolling Eyes

_________________
AMORE mio riempivi tutta la mia vita ... te ne sei andata per sempre ....... che culo così almeno ora ho un po di spazio per la mia roba visto che lo pago io l'affitto !!!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
VitOne
utente attivo


Iscritto: 13 Feb 2005
Messaggi: 4832
Località: Roma

MessaggioInviato: Ven 22 Feb, 2008 10:22 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Il problema del saper mettere a fuoco riguarda relativamente l'ottica. Certo le reflex digitali ci hanno abiutato molto male con i mirini, la 40D ha fatto qualcosa in più ma siamo ancora molto lontani dalle reflex analogiche, anche le dititali pieno formato coma la 5D non mi danno l'idea di essere allo stesso livello delle vecchie analogiche, ma può essere un problema mio.

Mettere a fuoco in manuale è una operazione non semplicissima ma che regala sempre ottime soddisfazioni, con un po' di pratica si può fare anche con la 20D, certo in situazioni di buona luce. Si faranno degli sbagli, ma il digitale consente di fare più di uno scatto se si è insicuri, e per la messa a fuoco ci si riesce a regolare meglio. Sul digitale può essere quasi tutto automatico, l'autofocus non è ancora prefetto, così come il resto, e saper usare bene uno strumento secondo me significa saper intervenire dove gli automatismi non riescono a fare un lavoro preceissimo, per esempio la 20D non ha esposizione spot, e a teatro le prime volte era un gran macello... Poi ci si fanno le ossa, magari si perde qualche scatto all'inizio, ma basta un po' di esercizio...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Francesco Catalano
utente attivo


Iscritto: 28 Dic 2004
Messaggi: 13771
Località: Benevento - ex Ancona - Bari

MessaggioInviato: Ven 22 Feb, 2008 11:26 am    Oggetto: Rispondi con citazione

beh pensa che io ho scelto a suo tempo la 30D proprio per l'esposizione spot per poi capire che in situazioni critiche il sistema migliore è lavorare con una esposizione manuale perchè non hai il tempo di calcolarla spot e poi ricomporre ogni volta, al massimo fai una lettura spot della scena ogni tanto per avere dei parametri di riferimento e poi gestisci in manuale il resto degli scatti
_________________
AMORE mio riempivi tutta la mia vita ... te ne sei andata per sempre ....... che culo così almeno ora ho un po di spazio per la mia roba visto che lo pago io l'affitto !!!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Smoky Eyes
utente


Iscritto: 26 Nov 2007
Messaggi: 89
Località: vicenza

MessaggioInviato: Ven 22 Feb, 2008 12:10 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

2 domande:
- ma in concreto come si fa a calcolare l'esposizione? e poi se si usa la spot significa che solo un punto è esposto correttamente e il resto no?
- se voglio usare un 50mm sulla nikon digitale, quale 50mm dovrei comprare visto che ne esistono di mille tipi? e poi in realtà sarebbe come usare un 75mm?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Ritratto, Studio, Fashion & Glamour: la tecnica e le idee Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a 1, 2  Successivo
Pag. 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi