photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Sfogliando le photogallery: Mauroq
photo4ustory una foto dal passato ...
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Contest - Free4U
Votazione - Il Caffè
Le interviste di photo4u.it! - 5 min. con Arnaldo

Come si fa ad ottenere questa resa?
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Fotografia in Generale
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Sab 20 Ott, 2018 7:46 pm    Oggetto: Come si fa ad ottenere questa resa? Rispondi con citazione

https://www.instagram.com/p/Bo1XHFeHzT_/?utm_source=ig_share_sheet&igshid=7sjgwug04646

https://www.instagram.com/p/Bo2R4Org4JZ/?utm_source=ig_share_sheet&igshid=1hmjjwgzblxs4

https://www.instagram.com/p/BpDsWhuH1N5/?utm_source=ig_share_sheet&igshid=1pbs8omukfha4

https://www.instagram.com/p/BnpuK90AWCI/?utm_source=ig_share_sheet&igshid=euktua4fmfpl

Guardate che levigatura... Il contrasto tra luci e ombre è molto dolce. Non si intravedono bruciature neanche sfiorate.
Alcuni scatti sono fatti in luce diurna che sembra non aver creato molto contrasto tra le zone esposte al sole e zone all'ombra.

Sicuramente post processing abbondante e diligente, da mano esperta. Ma io ho l'impressione che la mia d3400 con kit lens non riuscirebbe a fare scatti così freschi. Anzi, di base ci sono sempre zone molto chiare e zone molto scure. I miei scatti sembrano un po' macchinosi.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
_Alex_
staff tecnica


Iscritto: 22 Ago 2004
Messaggi: 4753

MessaggioInviato: Dom 21 Ott, 2018 7:13 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

La postproduzione non puo' creare dati dove non ne esistono, quindi la mancanza di bruciature e' dovuta all'esposizione tale per cui gia' in fase di scatto non vi erano zone bruciate, mentre non mi sembra di vedere tracce di HDR.

Detto cio', la tua D3400 puo' benissimo fare quello che vedi da queste foto, soltanto nella seconda potresti avere delle difficolta'; in tutte le altre la latitudine di posa del tuo sensore e' piu' che sufficiente
Suppongo che sia stato usato un polarizzatore per bilanciare l'eccesso di luce nel cielo, oppure un filtro ND digradante. L'ultima ipotesi e' che sia stata scattata in modalita' D-Light, ovvero esponendo per le luci e poi alzando le ombre fino a bilanciare la foto.
Nell'ultimo caso si avrebbe un certo rumore nelle basse luci, da eliminare in postproduzione.

Quello che vedo in queste foto e' la scelta della luce (credo siano scattate al mattino presto, luce radente e basso contrasto) e la composizione molto azzeccata.

_________________

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Dom 21 Ott, 2018 9:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie infinite per la risposta.

Allora, neanche a me vengono bruciature nel RAW, ma spessissimo mi capita di dover aprire le ombre e abbassare le alte luci per far sì che il JPEG sia senza bruciature, le quali sono frequenti nel jpeg prodotto dalla Nikon.

L'aspetto che più mi colpisce di questi scatti è che il passaggio tra luci e ombre è molto morbido, sembrano una via di mezzo tra foto e dipinti! Le mie foto invece di base sono dure e ho difficoltà ad ottenere quell'effetto anche in post processing.

Per caso sai come si fa ad ottenere una resa che sembra un dipinto per via ottica? (Guarda soprattutto la prima e l'ultima foto, che morbidezza...)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
_Alex_
staff tecnica


Iscritto: 22 Ago 2004
Messaggi: 4753

MessaggioInviato: Lun 22 Ott, 2018 5:33 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Quasi tutti i software di postproduzione hanno un tool per aprire le ombre senza intaccare le alte luci, oppure puoi sistemare la cosa con le curve.

Prova a postare qualche scatto che non riesci a lavorare, magari vediamo noi come giocarci e provare ad ottenere la resa che ti interessa.

_________________

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Dom 28 Ott, 2018 1:41 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Mi è venuto un dubbio che forse spiega tutto!
Cambia qualcosa se uso il picture control in modalità neutral anziché standard già in fase di scatto?
Io credevo che ciò fosse indifferente ai fini del post processing in quanto nel raw si può cambiare il picture control. Ma è davvero uguale farlo prima o dopo lo scatto?
Mi interessa sapere la stessa cosa pure per il White balance. È uguale impostarlo prima o dopo lo scatto?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
_Alex_
staff tecnica


Iscritto: 22 Ago 2004
Messaggi: 4753

MessaggioInviato: Dom 28 Ott, 2018 9:00 am    Oggetto: Rispondi con citazione

In teoria il Picture control dovrebbe avere effetto solo sui Jpg, perche' il suo scopo e' dire alla fotocamera o al software di post processing come elaborare il Raw.

C'e' da dire che, con ogni probabilita', i software Nikon riescono a leggere dal Raw anche l'impostazione di Picture control, cosa che gli altri non riescono a fare a causa del fatto che i Nef sono un formato solo parzialmente aperto, quindi e' molto probabile che i raw converter Nikon si basino sulle impostazioni che l'utente ha settato sulla fotocamera, percio' la tua deduzione, se in post non tocchi niente, e' corretta.

Se, invece, la domanda era relativa al modo in cui la fotocamera memorizza il Raw, allora la risposta e' no: quello dipende solo dalle impostazioni piu' basilari, cioe' iso, velocita' di otturazione, diaframma, eventuale flash.

_________________

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Dom 28 Ott, 2018 9:51 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Allora il dubbio mi era venuto perché ad esempio scattando in modalità neutral ho visto che Adobe camera raw in partenza ha un raw con poco contrasto, che appare simile al jpeg Nikon.
Dopodiché, impostando profilo camera neutral da Adobe camera raw, l'effetto sembra sommarsi.
Ciò sembra far emergere molte informazioni "a gratis", dato che in questa fase non ho ancora toccato nulla.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
milladesign
moderatore


Iscritto: 19 Lug 2007
Messaggi: 4660
Località: tra brescia, mantova e verona

MessaggioInviato: Dom 28 Ott, 2018 11:40 am    Oggetto: Rispondi con citazione

La differenza tra i vari picture control sta sostanzialmente nella curva applicata al momento della generazione dell’anteprima jpg, quindi la prima cosa che varia è il contrasto e di conseguenza la latitudine di posa apparente. Ci sono poi delle lievi variazioni nella saturazione e nella vividezza. Camera raw fa quel che puó per proporre una sua interpretazione dei vari picture control standard, ma alla fine trovo che il lavoro migliore lo faccia, a mio gusto, con il profilo adobe standard, che è quello che viene proposto di default all’apertura di un qualsiasi raw. Per avere risultati più fedeli ai profili nikon bisogna giocoforza usare Capture, con i limiti di lentezza che ha sempre avuto e che sono secondo me amcor più sensibili con l’attuale versione free.
L’alternativa, non proprio a buon mercato, è costituita da CaptureOne, che al momento credo sia in assoluto il miglior raw converter disponibile.

_________________
Giorgio

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Dom 28 Ott, 2018 12:03 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Io con la Nikon d3400 mi trovo bene con profilo camera neutral e camera flat, che sono quelli che mi permettono di aumentare di più il range tra neri e bianchi. Secondo me il difetto principale della d3400 in profilo standard è proprio che tende a dare poco colore e troppo contrasto dove non deve. Così lo riduco al minimo e poi lo aggiungo con le curve che mi permettono di essere più delicato.
Forse c'entra che ha 12 bit anziché 14 e che quindi di base ha meno range di colore? Forse è colpa del kit lens? Forse regolo male i tempi di esposizione?

In ogni caso ho ordinato un filtro nd 3 stops e un tripod. Spero che ciò possa fare al caso mio. O sarebbe stato meglio un polarizzatore?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
_Alex_
staff tecnica


Iscritto: 22 Ago 2004
Messaggi: 4753

MessaggioInviato: Lun 29 Ott, 2018 6:20 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Sarebbe meglio se ci postassi un raw....
_________________

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Mar 30 Ott, 2018 9:50 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ne ho caricate alcune dove ho provato ad ottenere quella resa con Adobe camera raw. Spesso mi è stato utile andare in negativo con la "clarity" e partire da profilo camera neutrale.

Chiederò commenti giorno dopo giorno, naturalmente un'osservazione sfuggevole è già possibile dato che sono pubbliche.

Conoscete qualche filtro per ottenere quella levigatura in modo ottico? Il 3 stop è troppo poco per ridurre i contrasti tra luci e ombre in pieno giorno?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
_Alex_
staff tecnica


Iscritto: 22 Ago 2004
Messaggi: 4753

MessaggioInviato: Mer 31 Ott, 2018 6:36 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Stai usando i filtri ottici nel modo sbagliato.

Il filtro grigio neutro che copre tutto l'obiettivo serve ad allungare il tempo di posa con lo scopo di ottenere un mosso intenzionale.
Paradossalmente un tempo maggiore aumenta il contrasto, cioe' il contrario di quello che vuoi ottenere.

Il filtro neutro digradante, ovvero quello grigio solo per meta' immagine, serve a ridurre la differenza di esposizione tra una meta' dell'immagine (tipicamente quella superiore, che contiene il cielo) e l'altra, in modo da far rientrare la gamma dinamica del soggetto in quella del sensore.
E' un filtro molto piu' adatto a quello che vuoi ottenere, perche' ridurre la gamma dinamica significa ridurre il contrasto globale dell'immagine.
E' indispensabile quando il soggetto che vogliamo riprendere occupa un angolo visivo maggiore di 90gradi e non possiamo usare il polarizzatore.

Veniamo al principe dei filtri, l'ultimo che non possiamo riprodurre in postproduzione in nessun modo: il polarizzatore.
Questo filtro nasce per eliminare i riflessi dalle superfici come vetri e metalli, ma ha anche degli effetti collaterali che lo rendono utilissimo o che vanno corretti:
- attenua il blu, permettendo di far rientrare i paesaggi nella gamma dinamica del sensore con un effetto piu' naturale del filtro digradante
- esaspera i contrasti, sia per il suo funzionamento che per l'allungamento del tempo di esposizione
- tende a dare all'immagine un tono freddo, che va corretto in postproduzione oppure, per chi scatta a pellicola, con un filtro aggiuntivo warm
- per il suo principio di funzionamento, se metto in serie due polarizzatori ottengo un filtro neutro di intensita' variabile, regolabile ruotando un polarizzatore rispetto all'altro
- sempre a causa del suo principio di funzionamento il massimo campo inquadrabile e' di 90gradi, quindi su 35mm la lente piu' corta che e' possibile usare e' un 21mm, su dx un 14mm, pena la non uniformita' di resa su tutta l'immagine
Il vero polarizzatore, con l'effetto piu' marcato, sarebbe quello lineare, ma oggi non se ne trovano quasi piu' perche' sono stati sostituiti da quello circolare, che genera meno problemi sugli automatismi di esposizione ed autofocus.

Suppongo che hai caricato le immagini in galleria, dove possono esserci solo file elaborati, dopo daro' uno sguardo, ma quello che avevo chiesto e' un Raw in questa discussione, per poterlo elaborare noi allo scopo di ottenere la resa che ti interessa e dirti come abbiamo fatto.

_________________

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Mer 31 Ott, 2018 3:09 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Stasera lo metto. Ma intanto questa com'è stata ottenuta?
https://www.instagram.com/p/BpfCTAcHR6L/?utm_source=ig_share_sheet&igshid=1rzdy5teiu0m1

Qua si vede chiaramente che c'è stato un trucco, il sole è velatissimo sul prato.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
milladesign
moderatore


Iscritto: 19 Lug 2007
Messaggi: 4660
Località: tra brescia, mantova e verona

MessaggioInviato: Mer 31 Ott, 2018 4:37 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

in maniera piuttosto semplice: il sole entra nell'inquadratura ma è schermato dalla vegetazione dalla quale spunta appena, il che produce una perdita di contrasto nella parte alta dell'immagine, l'esposizione è rilevata probabilmente nella parte centrale dell'inquadratura e il resto è postproduzione ben realizzata. c'è da dire che il posto ripreso aiuta non poco...
_________________
Giorgio

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Gio 01 Nov, 2018 2:07 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ecco un raw in caso. Ne ho scelto uno che già si avvicina all'effetto dipinto. Non voglio proporre roba che richieda fatica Very Happy

https://drive.google.com/file/d/11silOVQSC89AVjty20SantTRnvxFpA9S/view?usp=sharing
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
_Alex_
staff tecnica


Iscritto: 22 Ago 2004
Messaggi: 4753

MessaggioInviato: Gio 01 Nov, 2018 10:23 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Se riesco metto anche il sidecar con le elaborazioni che ho fatto, dimmi intanto se ti garba.

Ho usato Rawtherapee, demosaicizzazione Amaze compresa riduzione delle aberrazioni cromatiche, corretto distorsione ed aberrazione cromatica della lente, ma non la vignettatura, che ho aggiunto.
Ho alzato un po' Vividezza e Contrasto Locale, aggiunto mezzo stop di esposizione, sistemato l'orizzonte, non ho toccato ne' il bilanciamento del bianco (ho fatto delle prove ed il migliore era quello della fotocamera) ne' la nitidezza, cosi come non ho ridotto il rumore (era praticamente assente).
La ricostruzione delle alte luci era impossibile, erano tosate, ma almeno c'e' meno viola tra le foglie.

_________________

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Gio 01 Nov, 2018 10:53 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Woow, grazie infinite per la disponibilità!

Sì mi piace Smile per caso quel programma è migliore di Adobe camera raw?


Il White balance è un aspetto che la d3400 azzecca sempre quando c'è luce naturale. Di quello scatto in realtà mi sorprendeva la nitidezza globale malgrado F3,8. Forse è la prima volta che mi è successo.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
_Alex_
staff tecnica


Iscritto: 22 Ago 2004
Messaggi: 4753

MessaggioInviato: Gio 01 Nov, 2018 11:23 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Non e' mai possibile dire se qualcosa e' meglio di qualcos'altro tout court.

Nel caso in questione parliamo di due software eccellenti, dei quali RawTherapee e' gratuito e disponibile per qualsiasi piattaforma:
Linux, Winzozz, Apple, famiglia BSD ecc...
I software Adobe solo per Mac e Winzozz, ma si possono far girare per gli altri sistemi mediante Wine, ovvero un layer di compatibilita' (NON un emulatore) con prestazioni piu' che buone.

Ci sono delle caratteristiche dell'uno migliori che nell'altro, ad esempio Adobe ha un sistema di recupero delle alte luci commovente, un'interfaccia piu' user friendly (a scapito della possibilita' di fare la taratura fine degli strumenti), la Chiarezza che con RawT. e' incasinata e la possibilita' di fare interventi locali, mentre il secondo ha un filtro rumore a livello di quelli commerciali (anche migliore sulla luminanza) dedicati come Neat Image o Noise Ninja, assolutamente superiore rispetto a quello Adobe, ha una serie di preset del bilanciamento del bianco che rendono quasi inutile la personalizzazione (anche se presente e con tonnellate di regolazioni), la nitidezza con deconvoluzione RL, ma non puo' effettuare correzioni locali.
Inoltre supporta la correzione delle lenti tramite plugin LensFun, imitazione di centinaia di pellicole tramite HaldClut.... E' quasi imbarazzante per la quantita' e qualita' delle correzioni che si possono fare.

Dato che e' gratis ti consiglierei di tenerli entrambi, deciderai con l'uso se scartarne uno o continuare a tenerli assieme.

_________________

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
milladesign
moderatore


Iscritto: 19 Lug 2007
Messaggi: 4660
Località: tra brescia, mantova e verona

MessaggioInviato: Gio 01 Nov, 2018 1:57 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Conversione con camera raw e lieve aggiunta di contrasto con Color Efex in Photoshop (oltre che clonatura del ciuffo di verde in basso a destra).
Non guardare la qualità dell'immagine allegata, io la vedo spappolata dal ridimensionamento.

_________________
Giorgio

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
MachuPichu
bannato


Iscritto: 01 Ago 2018
Messaggi: 467

MessaggioInviato: Gio 01 Nov, 2018 7:59 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Bella anche questa! C'è stato un aumento di temperatura?

Vi quadra comunque che di default la Nikon propone un jpeg cromaticamente piatto e con poco range bianchi-neri? (Dopo aver guardato le vostre quello della Nikon mi sembra quasi in bianco e nero).

Ciò si intende: capita anche a voi che per fare una foto bella dovete per forza post-produrre? O vi vengono belle già dallo scatto in jpeg?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Fotografia in Generale Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
Pag. 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi