x I termini di utilizzo di photo4u.it sono stati aggiornati in base alle attuali leggi europee per la privacy e protezione dei dati (GDPR). Puoi leggere la nuova versione nella pagina Termini di utilizzo e Privacy.
photo4u.it
Menù
Home Home
Forum Forum
Fotografie Fotografie
Le tue Preferite Le tue Preferite
Foto della settimana Foto della Settimana
Foto in Vetrina Foto in Vetrina
i Contest di photo4u.it Contest 4u
Taccuino fotografico Taccuino fotografico
Grandi Memo Grandi Memo
Articoli Articoli
Interviste Interviste
Le recensioni degli utenti Recensioni
Tutorial Tutorial
Eventi Eventi
Libri Libri
Segnalazione concorsi Concorsi
Donazioni Donazioni
utileFutile utileFutile
Lo staff di photo4u.it Lo staff
Contatti Contatti
Privacy policy Privacy policy
Benvenuto!
Login
Utente:

Password:

Login automatico
 
photo4u.it - Articoli
5 minuti con...Flavia Daneo
In questa rubrica conosceremo di volta in volta i fotografi amatoriali e professionisti che si affacciano sul nostro portale, proponendo i propri scatti e interagendo commentando con gli altri utenti del forum.
In 5 minuti sarà possibile leggere qualche domanda e relative risposte che verranno poste di volta in volta agli utenti scelti dalla redazione, il tutto sarà corredato da qualche foto inedita e se possibile di qualche foto dell'autore per conoscerlo di persona, oltre ai link all'attività o alle pagine social/siti personali per una conoscenza piu' approfondita.
La nostra Redazione, per questo mini incontro, ha intervistato Flavia Daneo
Profilo su p4u: Link e Gallery su p4u: Link Buona lettura a tutti!



Abbiamo chiesto a Flavia di scrivere qualche parola come introduzione...

Ciao a tutti carissimi amici del Forum!

Mi è stato chiesto di scrivere alcuni cenni della mia vita, fotografica e non, e quindi mi accingo a questo compito con un po' di titubanza visto che di mio sono una persona non timida ma molto riservata (tant'è che odio ritrarmi e farmi ritrarre, la foto di me che allego me la sono fatta fare in velocità da mia figlia e giusto perchè il gentilissimo curatore me ne ha richiesta almeno una).

Nata nell'ormai lontano 1955 sono, udite udite, da inizio febbraio una felicissima pensionata, traguardo che mi proponevo di raggiungere già in tenera età: infatti, quando mi si chiedeva cosa volessi fare da grande, rispondevo senza tentennamenti “la pensionata” perchè vedevo che i miei nonni pensionati avevano più tempo a disposizione dei miei genitori che lavoravano!

Prima di arrivare alla pensione ho lavorato per decenni in ambito bibliotecario e museale, con particolare riguardo alle biblioteche specialistiche di arte (soprattutto rinascimentale e moderna) e storia veneziana. Ho quindi una buona infarinatura umanistica e artistica oltre a specifici interessi in questi campi che ho sempre cercato di coltivare ed approfondire, cosa che poi ritengo mi sia tornata utile quando ho “scoperto” la fotografia.

Perchè sì, io la fotografia l'ho “scoperta” non più di una quindicina di anni fa. Prima scattavo qualche diapositiva durante i miei viaggi (mi è sempre piaciuto viaggiare perchè sono una persona curiosa) ma del tutto a casaccio, senza alcuna conoscenza e competenza, salvo poi restare delusa dei risultati che non rispecchiavano in alcun modo quanto avrei voluto far vedere.

Non che adesso abbia chissà che competenze tecniche, sono partita da zero e sono completamente autodidatta (e penso che la cosa si noti senza difficoltà), ma mi sono messa a studiare almeno le basi e ho fatto tesoro dei preziosissimi consigli che ho sempre ricevuto nei vari forum che ho frequentato e di cui sono ancora grata, soprattutto se chi me li dava non andava tanto per il sottile (non era ancora l'epoca dei like ad oltranza) e mi “bastonava” per bene, facendomi notare tutti quei particolari sbagliati che io non notavo e che rendevano molte mie foto degne del cestino, utilissimo strumento che ho imparato ad usare via via con sempre meno parsimonia. In pp sono invece una frana, e penso che difficilmente migliorerò Wink

Vivo a Venezia, città che amo moltissimo e che penso mi abbia insegnato a porre piuttosto in alto l'asticella della “bellezza”. Purtroppo, negli ultimi anni, i veneziani assistono impotenti ad un grave depauperamento del patrimonio artistico, culturale, sociale ed economico della città causato da politiche miopi e da invasioni sempre più massicce di un turismo di basso livello quando non addirittura vandalico ed in alcun modo rispettoso dei canoni del vivere civile urbano.

In ambito fotografico, questo si è tradotto, per me, nella ricerca di atmosfere cittadine che ormai ritrovo solo al calare del buio, quando le masse di turisti se ne vanno, la città torna silenziosa e l'oscurità nasconde gli sfregi alla sua bellezza.

Ciao Flavia sei iscritta qui su photo4u.it dal 2010 ma soltanto a metà del 2017 hai iniziato a postare in critica fotografica i tuoi lavori, cosa ti ha spinto ad iniziare questa condivisione con la ns. community? Qualche pensiero sul Forum e qualche consiglio da parte tua…

Effettivamente mi sono decisa a frequentare con costanza photo4u.it con un certo ritardo...Wink)))

Diciamo pure che la veste grafica non mi attirava molto (ahimè, bado molto all'estetica), e che per mentalità non ho mai amato frequentare più siti in contemporanea. Ad un certo momento però ho cominciato a notare la competenza, l'accuratezza e la disponibilità di certi autori e l' esaustività dei commenti che lasciavano nel Forum.

Aggiungiamo anche il fatto che, nel frattempo, molti autori avevo avuto modo di conoscerli in maniera abbastanza approfondita tramite altri siti per cui il passo successivo poi è stato abbastanza rapido.

Qualche pensiero sul Forum? Mi pare sia una comunità abbastanza articolata, con buoni/ottimi elementi e molta voglia di fare bene e dare il proprio personale contributo. L'unica cosa che non condivido del tutto è il ridotto numero di categorie in cui postare le foto, talvolta trovo che i “paletti” siano davvero un po' troppo limitanti e che impediscano di cogliere appieno le varie sfaccettature in cui una Categoria può declinarsi.

Le tue foto hanno avuto dei riconoscimenti qui su photo4u, sei presente con 5 Foto della Settimana e 15 Vetrine mensili, le sezioni che frequenti spaziano da Varie a Street, da Paesaggio a Ritratto. Parlaci del tuo modo di fotografare, della passione che ci accomuna, come e’ nata e come si e’ sviluppata? Vedendo che hai viaggiato molto raccontaci qualche particolare momento della tua esperienza fotografica.

Sono ancora stupita dell'accoglienza che le mie foto hanno avuto qui su Photo4u.it e di questo sono grata sia allo staff che alle persone che le hanno apprezzate.

Come dicevo poco sopra, fotografia e viaggi per me sono andati abbastanza a braccetto. Dice Omar Kayyam, poeta e filosofo persiano: “la vita è un viaggio, viaggiare è vivere due volte”, e penso che questa sia una grande verità. Viaggiare ti aiuta ad ampliare i tuoi orizzonti e le tue conoscenze, a vedere come le differenze siano un arricchimento vicendevole, a scoprire che i tuoi valori, le tue convinzioni non sono le sole possibili e nemmeno le uniche valide...

Scopri che l'umanità, pur essendo molteplice, è in primo luogo una e che ogni individuo dà al mondo un contributo unico; scopri che i limiti veramente insuperabili sono quelli che ognuno di noi pone a se stesso, rifletti su tante cose...

Di fronte a tutto ciò, per me la fotografia è diventata il mezzo per fissare quell'unico, spesso fuggevole istante così ricco di significato che, all'improvviso, mi si para davanti agli occhi. Che sia il volto di un bimbo birmano, di una donna indiana o di una maschera veneziana; che sia la linea sinuosa di una duna del Sahara, lo scorcio di un quieto borgo di provincia o la sagoma che affiora in una giornata di nebbia veneziana; che siano i colori squillanti delle case di Burano o il verde dei prati in fiore e l'azzurro dell'acqua del mare.

Ecco, una cosa vorrei dire riguardo il mio approccio fotografico: cerco sempre di essere il meno invadente possibile e rispettosa dei luoghi e delle persone. Nel limite del possibile, prima di scattare la foto ad una persona cerco di stabilire un minimo di contatto, mi siedo per guardare cosa sta facendo, cerco di interessarmi al suo lavoro, offro un giocattolino ad un bimbo e un sorriso alla mamma.

Solo dopo chiedo se posso scattare una foto. Se mi dicono di no, sorrido e ringrazio ugualmente, ma la maggior parte delle volte la disponibilità è grande e ancora più grande è lo stupore che provano quando faccio riguardare lo scatto.

Ridiamo un po', ci scambiamo reciproci gesti di apprezzamento, ovviamente non ci capiamo viste le lingue diverse ma credo che il più delle volte il significato profondo del rapporto sia ugualmente compreso al di là delle barriere linguistiche.

Non sopporto quei turisti/fotografi che scendono dall'auto e si mettono a fotografare all'impazzata, e poi magari anche si lamentano se qualcuno rifiuta o si fa pagare per il disturbo, quasi che il loro “diritto” a fotografare sia imprescindibile. Ma dico, se mentre state facendo i vostri affari arrivasse una comitiva di giapponesi e si intrufolasse in ogni dove per fotografarvi, voi come reagireste????

Che tipo di attrezzatura utilizzi per le varie sessioni fotografiche? Abbiamo letto che ultimamente hai utilizzato la Fuji XT1, hai altre macchine fotografiche e obiettivi? Per i viaggi come ti organizzi anche e soprattutto per l’attrezzatura?

Dopo aver usato una Canon 400D e una Canon 60D, sono passata alla Fuji XT1 per comodità e pesi. Fotografare in viaggio con un Canon 70-200 e altri obiettivi era diventato troppo ingombrante e nient'affatto discreto. E poi, io non sono una fotografa tecnologica per cui, avere tutte le mie rotelline a portata di mano è una gran cosa e la XT1 sotto questo aspetto la trovo quasi ottimale.

Come obiettivi ho due zoom e due fissi. In particolar modo, sto cercando di imparare ad usare il 60 mm per i ritratti: mi piace la resa a quasi tutta apertura anche se la messa a fuoco talvolta per me è complicata ( ho seri problemi di vista).

Non ho una borsa fotografica per riporre l'attrezzatura, uso una normale borsa a tracolla, trovo dia meno nell'occhio. E poi, diciamo tutta la verità: come si fa a dire di no ad una quasi vecchia signora con la sua macchinetta fotografica che ti chiede gentilmente se può scattare una foto? A Carnevale, proprio i soggetti fotografati chiedono agli altri fotografi di farmi spazio e di lasciarmi fotografare con calma! Smile)))

Descrivi come intendi, a grandi linee, la fotografia, come la vivi e cosa significa per te, e’ un discorso molto ampio e’ vero, ma ci aiuterà a conoscerti nel migliore dei modi.

La fotografia per me è diventata una vera passione, non avrei mai creduto che mi potesse appassionare così tanto. Mi piace molto anche confrontarmi con altri fotografi, ho sempre molto da imparare e credo che il confronto sia un momento di crescita impareggiabile.

Amo fotografare un po' di tutto, con eccezione di sport e moda, due settori che non sono nelle mie corde. Preferisco senza ombra di dubbio la fotografia di viaggio, i ritratti e in modo particolare gli scatti minimal, quelli in cui con pochissimi elementi ben piazzati si riesce a rendere esteticamente gradevole anche il particolare più insignificante. Di questo sono molto grata alla fotografia, perchè mi ha insegnato ad “osservare” con attenzione ciò che mi circonda, anche nel quotidiano, facendomi percepire la bellezza che si nasconde ovunque, basta saperla vedere...

E poi mi piace guardare l'espressione di amici e familiari che guardano queste foto e non hanno il coraggio di chiedere: ma cosa diavolo hai fotografato?


Per finire oltre ad ammirare la tua gallery qui su photo4u: LINK

Ti chiediamo di scegliere alcune foto (al max 5) a cui sei piu' affezionata che hai postato nel tempo qui su photo4u e magari scrivere una breve descrizione a corredo.



Comincio con questo Bucato buranello perchè è tra le prime foto valide
che ho scattato e mi ha fatto capire che anche un insieme di elementi
semplici e scontati può avere una sua intrinseca bellezza.
Link Foto su p4u


Clara Ravaglia ha scritto:
I fotografi devono tassativamente [i]saperci fare... anche con il bucato. Very Happy
Davvero: perfetta, sia nell'abbinamento tinta contro tinta complementiari, che nella cattura di ombre, una volta avuta la calacità di scorgerle e comporle fotograficamente. Troppo carina.

Ciao
Clara Smile



jus ha scritto:
Stesi abbracciati ad asciugare... Bella per tutte le ragioni elencate da Clara Pietro e poi, è anche street Smile
Io la metto tra le preferite, tra i roboanti colori buranelli questa è una stella-
Ciao.


Laki85 ha scritto:
Gran bella composizione, interessante il soggetto umanizzato e una ciliegina ben vista l'accostamento dei complementari.Ottima Wink


randagino ha scritto:
Splendido colore e situazione divertente, con quella molletta che unisce come in un gesto... Ok! Ciao


lodovico ha scritto:
Ciao Flavia, molto buona anche per me.
Mi piace soprattutto come sei riuscita a rendere "trasparente" l'ombra! Ok! Smile Un saluto



Proseguo con questo Spazzatore di nebbia perchè è uno scatto
che mi ha dato grande soddisfazione essendo stato scelto non solo come foto
della settimana qui su Photo4u.it ma anche come Foto
dei lettori pubblicata sul magazine National Geographic di novembre 2017 (ed. italiana).
E, ancor più, perchè mi ricorda un alba magica al Taj Mahal.
Link Foto su p4u


le_pupille ha scritto:
...si guarda e si sente questo scatto.... davvero ottimo....[/i]


teresa zanetti ha scritto:
Lo "spazzanebbie" è un'immagine che resta nella memoria. Vederla, rivederla, rivederla ancora ... come tutte le cose riuscite bene non stanca mai e, soprattutto, ci si scopre ogni volta qualcosa di nuovo. E a me ricorda in qualche modo i màndala, simbolo dell'armonia del cosmo. Buon tutto, naturalmente.TereZ

PS: credo che saremo in molti a conservarla nella galleria dei preferiti ...


Brad Brown ha scritto:
Al mercato dei sogni acquistò un tappeto così grande che non riuscì a farlo stare neppure nel più grande salone del suo immenso palazzo, così Kabir lo dovette stendere sull'immenso prato del suo immenso castello e quell'immenso tappeto accoglieva miriadi di visitatori che volevano lasciare la loro testimonianza per quell'ottava meraviglia, così ogni giorno all'alba, immerso nella nebbia umida, il povero Kabir si armava di ramazza per rendere ancora splendente il suo immenso tappeto e fu così fino alla fine dei suoi giorni immensamente felici.
Ciao Flavia, è bellissima, complimenti.


elis bolis ha scritto:
fantastica in tutto, compreso il titolo naturalmente preferita buona serata Elis


-Max- ha scritto:
Meraviglia che merita una stellina senza disturbare con mie inutili parole tranne i doverosi complimenti Ciao


paolo cadeddu ha scritto:
Eccezionale..... Scatto di valore assoluto... Saluti


Clara Ravaglia ha scritto:
Poche chiacchiere: strepitosa....Preferite! CiaoClara Smile


Klizio ha scritto:
Fantastica! Preferita subito. Una delle più belle foto viste negli ultimi mesi

Ciao


jus ha scritto:
Che meraviglia... Stellina subito. Ciao.


AarnMunro ha scritto:
Fantastica. Colori luce composizione...tutto partecipa a creare una foto strepitosa.


scarmar ha scritto:
davvero interessante il connumbio tra l'atmosfera e lo spazzatore che sembri stia sollevando polvere che in realtà nebbia... complimenti Ok!


gattapilar ha scritto:
Magica, per il luogo e per l'atmosfera che sei riuscita a cogliere. La porto con me



Il ritratto di questo giovane novizio buddhista è una delle foto
a cui sono più legata perchè penso che da questo volto riesca a trasparire
la pacata e distaccata serenità a cui tutti dovremmo aspirare.
Link Foto su p4u


Gianluca Riefolo ha scritto:
Ciao Favia , hai saputo cogliere la dolcezza di questo sguardo , il piccolo bimbo sembra incatato/assortito da chissà cosa ed è proprio questo che rende speciale il momento e la foto.


BIANCOENERO ha scritto:
Che spettacolo di foto...nulla da aggiungere se non ammirare Wink Preferita Ok!
Ciao


Mario Vani ha scritto:
Ciao Flavia, uno dei tuoi più bei ritratti. L'espressione colta sul viso innocente del giovane monaco, la luce che ne accarezza il viso e quel mare di rosso sono elementi che penetrano nell'anima e ci ricorda il dramma che stanno vivendo questo popolo... Se non vado errato, sembra che le autorità cinesi li stiano sfollando per poterne fare un luogo turistico! Complimenti, Preferita. Ciao, Mario


lodovico ha scritto:
Ciao Flavia, anche io conoscevo già questa tua perla....Fai bene ad esserci legata perché è un grande scatto! Ok! Un saluto


carcat ha scritto:
magica, brava!


jus ha scritto:
Da levar il cappello ed una stellina.Complimenti. Ciao.


AarnMunro ha scritto:
Bellissima!Posizione e proporzioni giuste, forse un pelo (mezzo stop) di luce in più poteva anche esserci... Ciao


littlefà ha scritto:
Un' interiorità e una compostezza disarmanti,una curiosità appena accennata ma sapientemente tenuta a freno da maturità e rigore che quasi stupiscono relazionati alla tenera età del soggetto. Un racconto di culture lontane in cui sai dare sempre il meglio di te, sviluppato con pochi elementi,un bel viso che emerge da un morbido mare di rosso cremisi e bordeaux.Un bel ritratto intenso. Unica cosa che non mi fa impazzire è il colpo di luce che va ad illuminare l'orecchio facendolo risaltare forse un poco troppo rispetto al resto dell'incarnato. Brava Flavia Ciao



Scelgo una tra le tante maschere del Carnevale di Venezia
perchè per me sono dei veri e propri Ritratti (e la sezione Varie mi sta un po' strettina Wink
Link Foto su p4u


Mario Vani ha scritto:
Ciao Flavia, splendido questo ritratto dove il momento colto ad esaltarne l'espressione è qualcosa di unico ed irripetibile. Composizione, linea dello sguardo, stacco dallo sfondo ed altre peculiarità tecniche ne rafforzano i pregi. Complimenti, Mario


giovanni schiavoni ha scritto:
Accattivante nel taglio questo primissimo piano trovando il suo punto di eccellenza nella mimica facciale illuminata da due splendidi occhi.



E come potevo tralasciare uno scatto della mia amatissima Venezia?
Così deturpata da orde di turisti senza rispetto che solo la notte è capace di
restituire i suoi silenzi e la sua incantata bellezza?
Link Foto su p4u


Brad Brown ha scritto:
Ciao, dare voce alla tecnica appare quasi inopportuno per una immagine che si gioca tutto con la profonda emotività.
"respiri un' aria limpida e leggera e senti voci forse di altra età..." scriveva un poeta.
Quel silenzio rotto solo dallo sciabordio sordo delle barche nel canale e dal lontano calpestio sotto quell'unico lampione acceso, una perfezione compositiva che mi lascia piacevolmente soddisfatto.
Posso essere sincero? Non c'è maschera che valga questo.
Preferita, un caro saluto.


carcat ha scritto:
Gran bella rappresentazione!

un pochino troppo invadente la...firma... Ciao


opisso ha scritto:
Le barche, il ponte, il lampadario che si intravede... bell'atmosfera, mi piace Ok!
La figura umana... sotto quell'unico arco illuminato qualcosa ci deve stare e hai fatto benissimo ad inserirla, però credo che alla fine, così "ingessata" in posizione centrale, distragga "troppo" da tutto il resto.
Ho comunque l'impressione che i livelli di luminosità dello schermo influenzino molto la percezione dei dettagli nelle parti più scure e non sono affatto sicuro di leggerla correttamente con le impostazioni del mio schermo.
Ciao


Mausan ha scritto:
una Venezia notturna e un po misteriosa, con la figura umana che solitaria nel buio se ne va tra porticati e ponticelli...ben curata la composizione...mi piace Smile

ciao, Mauro Ciao


Clara Ravaglia ha scritto:
I risvolti più intimi ,quasi segreti, della Venezia notturna. Qui tutto è soffice e declinato nei chiaroscuri della illuminazione fioca, fra porticati e rivi. La sontuosità intravvista di un lampadario di cristallo e il chiarore più modesto di una lampadina per via. Entrambi attori nella stessa recita.
Perfetta anche la inquadratura, che ci conduce in diagonale di passaggio in passaggio, fra portoni ora serrato, barche a riposo, e ponti di attraversamento. La figura umana solitaria arricchisce il racconto.

Ciao
Clara Smile




Ringraziamo Flavia per la disponibilità e per averci raccontato qualcosa di sè. Sperando con questa mini intervista di aver fatto conoscere al meglio l'Autrice, ci congendiamo da lei e la salutiamo calorosamente, aspettando altre proposte visive, arrivederci alla settima puntata della Rubrica "5 minuti con..." su photo4u.it
Le interviste e la rubrica "5 minuti con" precedenti sono disponibili qui: LINK

---------------------------------------------------------------------
Link alle pagine dell'Autore su web:

https://500px.com/fladane
http://it.blurb.com/b/3426185-sensualissime-forme
http://it.blurb.com/b/2744473-namibia
http://it.blurb.com/b/4256345-birmania-flavia-daneo

by GiovanniQ/Redazione photo4u.it
Autore: MauMa - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 11:12 am
sempre bello conoscere le storie delle persone,
è un piacere averti conosciuto.
ciao e buona luce
Autore: jus - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 11:48 am
Ciao Flavia. Un piacere conoscerti un poco meglio e scoprire che ci accumuna l’anagrafe ed il primo febbraio 2018. Ciao.
Autore: Flavia Daneo - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 12:50 pm
@MauMa: grazie, il piacere è tutto mio! Ciao
@ Jus: ma dai!!! Very Happy Very Happy Very Happy Boing Boing Boing
Autore: gattapilar - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 1:24 pm
Una iniziativa che sto apprezzando sempre di più. Conoscere chi c'è dietro alla nostra comune passione fotografica è sempre un arricchimento. Complimenti Flavia per le tue immagini eleganti e piene di fascino, e sempre grazie anche a Giovanni.
Autore: Flavia Daneo - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 2:16 pm
Grazie Marisa, sei sempre gentilissima Ciao
Autore: carcat - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 5:14 pm
ecco un'altra autrice di p4u che ci riserverà interessanti sorprese !
Autore: 1962 - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 7:26 pm
Piacere di conoscerti Flavia, sia visivamente che come persona
Un caro saluto e tanti complimenti per la tua galleria.
Claudio
Autore: Anna Marogna - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 8:11 pm
Ciò che avevo immaginato ora è svelato ,la grazia ,l'armonia, la sensibilità derivano dalla persona ma anche dall'arte e dalle lettere che piacevolmente si insinuano in noi quando le sappiamo cogliere. Tu nei sei 'imbevuta' Flavia e le tue immagini hanno sempre partlato per te
Un piacere conoscerti, diciamo meglio Smile
Grazie a Giovanni per le belle interviste
Anna
Autore: batstef - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 8:32 pm
Bellissimo racconto! Sempre interessante conoscere le.storie degli utenti di photo4u. Complimenti Smile
Autore: essedi - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 9:13 pm
Sempre bello conoscere meglio gli autori di scatti che ammiriamo e che in questo modo possiamo valutare meglio anche tenendo conto di altri parametri.Bello il tuo racconto e sempre splendide le tue immagini. Un grande saluto,Sergio. Smile
Autore: Flavia Daneo - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 9:25 pm
Carcat, Claudio, Anna, Stefano, Sergio
i vostri commenti mi sono oltremodo graditi.
Vi ringrazio davvero tanto.

Ciao
Autore: Bruno Tortarolo - Inviato: Dom 18 Feb, 2018 10:49 pm
Non farò finta di cadere dal pero... Very Happy perchè condividiamo esperienze fotografiche da lungo tempo e questo filo non si è mai interrotto, cambia la piattaforma ma con le persone con cui si ha un certo feeling è facile continuare un discorso.
Hai fatto una selezione che ti rappresenta perfettamente e sono felice di essere intervenuto su molte di queste, almeno quelle che svelano maggiormente la tua sensibilità d'animo e fotografica, proprio di recente scrissi che quello che vedevo era la Flavia che preferisco, Canyon e Parchi rappresentano una fase se vogliamo ludica e ricreativa ma quando 'schiacci' sul mostrarci la TUA Venezia...beh lì non ce n'è per nessuno e perfino le tue 'maschere' assumono un senso diverso, più intimo, ma sai che non le cambierei con i tuoi bn d'autrice.
Che dire, ora siamo qui, e mi piace esserci con le persone che stimo e che ho sempre stimato.
Un caro saluto, Bruno T.
Autore: Flavia Daneo - Inviato: Lun 19 Feb, 2018 10:27 am
Grazie Bruno, sei sempre gentile e, soprattutto, pronto a suggerire con competenza quanto va e non va negli scatti proposti. Un vero punto di riferimento. Ciao Ciao
Autore: Clara Ravaglia - Inviato: Mar 20 Feb, 2018 4:43 pm
Molto bella questa iniziativa del portale, ben curata dalla attenzione costante di Giovanni, che tutti ringraziamo. Bello Flavia conoscerti anche qui ,attraverso le tue stesse parole, che danno ulteriore luce sulle tue proposte veneziane, così sentite e personali, intime, ma anche sulle proposte di viaggio, più esuberanti, curiose, e originali.

Grazei perr la tua presenza sul portale.

Ciao
Clara
Smile
Autore: Flavia Daneo - Inviato: Mar 20 Feb, 2018 5:04 pm
Grazie Clara delle belle parole. E' un piacere per me potermi confrontare con persone preparate e disponibili, Giovanni svolge con passione un lavoro prezioso e tu...come faremmo tutti noi senza i tuoi commenti poetici? Per me è sempre un piacere scoprire la preziosità del linguaggio così come ce lo proponi foto dopo foto, commento dopo commento
Ciao

posting.php?mode=reply&t=691399&sid=07925e13892b288c1800a3b04236ce0c

Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2015 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi