photo4u.it
Menù
Home Home
Forum Forum
Fotografie Fotografie
Le tue Preferite Le tue Preferite
Foto della settimana Foto della Settimana
Foto in Vetrina Foto in Vetrina
i Contest di photo4u.it Contest 4u
Taccuino fotografico Taccuino fotografico
Grandi Memo Grandi Memo
Articoli Articoli
Interviste Interviste
Le recensioni degli utenti Recensioni
Tutorial Tutorial
Eventi Eventi
Libri Libri
Segnalazione concorsi Concorsi
Donazioni Donazioni
utileFutile utileFutile
Lo staff di photo4u.it Lo staff
Contatti Contatti
Benvenuto!
Login
Utente:

Password:

Login automatico
 
Taccuino fotografico
Appunti su alcuni scatti che ci hanno colpito.
L'immagine di sè in fotografia

Che cosa: La fotografia mostra il volto di un uomo, parte del suo tronco, la mano ed una porzione dell'avambraccio destro. Il soggetto è vestito con una camicia ed una maglia.

Come: L'autore mediante un'ottica tele ed una ridotta profondità di campo produce un'inquadratura verticale dalla composizione ben equilibrata. La durata dell'esposizione è breve ma non crea "un momento"; il contenuto è fermo e il tempo appare immobile. L'inquadratura racchiude un primo piano realizzato con una semplice quanto efficace luce naturale, forse quella di una finestra, proveniente dalla destra del soggetto. La luce laterale dona una piacevole tridimensionalità al volto del soggetto, evidenziandone l'anatomia facciale, la texture della pelle e la capigliatura, folta e ordinata. Le ombre sono evidenti, in alcuni punti tendono ad eccedere, annegando aree e contorni del ritratto; il contrasto ne risulta elevato creando una notevole ...

Clicca qui per proseguire la lettura.

Lettura di una fotografia di frank66

Che cosa: La fotografia mostra un elemento architettonico verticale, l'ombra, della medesima struttura sovrastante, una strada asfaltata, un marciapiede, un muro di cemento dalla cui estremità superiore spuntano delle fronde di alberi. Sulla strada è presente un bambino di colore che corre, con dorso e piedi nudi, vestito con un paio di pantaloni lunghi. Il marciapiedi è poco curato con sacchetti di plastica gettati a terra ed un bidone di metallo. Il muro, anch'esso trasandato, presenta delle ombre lineari e delle scritte, tra le quali ne spicca una che recita "litante".


Come: L'autore mediante l'utilizzo di un'ottica grandangolare, con buona profondità di campo, produce un inquadratura orizzontale, inclinata verso il basso e lievemente angolata verso destra. Il tempo è bloccato: l'esposizione utilizzata è di breve durata interrompendo il normale fluire del tempo, dando vita ad un preciso momento. Questa modalità...

Clicca qui per proseguire la lettura.

Lettura di una fotografia di Mauro Quirini

Che cosa: Un cancello aperto in una strada asfaltata con della vegetazione ai lati, alberi e arbusti. E' presente della foschia che tende a fondersi con un cielo chiaro.

Come: L'autore ha usato un'ottica grandangolare con un'ampia profondità di campo, eseguendo un'inquadratura frontale, senza inclinazioni, ad altezza occhi, con una lieve angolazione verso il basso. Il tempo è immobile. La struttura del cancello appare perfettamente parallela ai lati del quadruccio e disposta in posizione quasi centrale all'immagine. La strada asfaltata è disposta anch'essa centralmente e si allontana in prospettiva verso il centro dell'immagine. La vegetazione ai lati della strada incornicia il percorso stradale guidando lo sguardo in questo campo lungo. Sullo sfondo è presente della foschia che rende indistinti e vaghi i contorni visivi dello spazio che recede donando un effetto di profondità. La luce è naturale, mattutina, e diffonde...

Clicca qui per proseguire la lettura.

I ritratti di YoRosco, racconti di una visione.

Spesso si allude al ritratto come al “racconto” che il fotografo fa del soggetto nel cercare di restituirci l'universo fisico ed emozionale della persona che ha di fronte.

Vale la pena però interrogarci seppur brevemente sul significato di questo racconto.

Il ritratto infatti non è mai la semplice immagine di un volto o in genere di una persona, …quanto piuttosto l’espressione del giudizio che il fotografo ha formulato dentro di sé del soggetto, attraverso le molteplici scelte tecniche e compositive che gli si offrono come mezzo, appunto, espressivo.

Se ne è parlato anche qui:
http://www.photo4u.it/viewtopicnews.php?t=337145

E’ proprio questo giudizio ciò che in qualche modo forma il racconto di un ritratto, quando cioè il fotografo esprime ciò che egli (ed egli soltanto) vede del soggetto, …tutte quelle sfumature insomma che per lui lo caratterizzano come ...

Clicca qui per proseguire la lettura.

 

Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2015 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi