photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Sfogliando le photogallery: Mauroq
Le interviste di photo4u.it! - 5 min. con Arnaldo
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Contest - Free4U
Votazione - Il Caffè
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
photo4ustory una foto dal passato ...

sezione Fotografie: pochi commenti
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Suggerimenti e problemi tecnici del sito
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
gparrac
utente attivo


Iscritto: 11 Mgg 2006
Messaggi: 5820
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 2:02 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

il signor mario ha scritto:
Io la butto lì, una domanda a ciascuno degli intervenuti a questa discussione: "Quando avete fatto il vostro ultimo commento ad una foto? E quante ne avete commentate nella scorsa settimana?"


Veramente pochi, lo ammetto. Ed ho anche avuto la fortuna di esprimere pareri critici su fotografie di persone veramente cortesi.

Very Happy

_________________
Ἀρχὴ μεγίστη τοῦ βίου τά γράμματα.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ocio
utente attivo


Iscritto: 14 Ott 2004
Messaggi: 13859
Località: Vercelli

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 2:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

L'ultima l'ho commentata ieri e nell'ultima settimana... forse una decina...
Sapete perchè? Perchè sto seguendo questa discussione Smile

Se vogliamo i commenti non possiamo credere che siano come la fenice che risorge dalle sue ceneri.
Se la tendenza è l'estinzione, il commento non tornerà da solo.

Però, oggi come oggi, senza una sezione che ne coltivi "l'educazione" è più difficile fare il punto. Soprattutto per i giovani fotografi. Una sezione di raccolta, di punto di riferimento, potrebbe essere il bacino per tutta una serie di discussioni ed iniziative.

Credo almeno nel fenomeno di "nicchia". Una nicchia di commentatori che si ritrovano nel piacere di dare le proprie impressioni i propri consigli e possono discuterne tra di loro.

Una sezione dedicata al commento ed ai fotografi commentatori non dovrebbe mancare in un forum che vuole promuovere il commento più che i pollicioni.

Negli ultimi tempi P4U ha aperto nuove sezioni ma una in particolare sta avendo un grande successo: Primi Scatti.
La voglia di imparare e di interagire c'è, credo un discorso analogo si possa fare anche per il "commento" e tutto quanto ruota intorno ad esso.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
pigi47
utente attivo


Iscritto: 09 Apr 2006
Messaggi: 32686
Località: Lazzate MB

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 3:10 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

il signor mario ha scritto:
Io la butto lì, una domanda a ciascuno degli intervenuti a questa discussione: "Quando avete fatto il vostro ultimo commento ad una foto? E quante ne avete commentate nella scorsa settimana?"


Non conto quanti commenti faccio in un giorno o in un mese, ma se propio vuoi un numero guarda sotto al mio avatar, dividilo pure dal periodo in cui sono iscritto, naturalmente concedimi agosto ed una lunga degenza ospedaliera.

_________________
Pierluigi
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
pigi47
utente attivo


Iscritto: 09 Apr 2006
Messaggi: 32686
Località: Lazzate MB

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 3:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Carlo Lagrutta ha scritto:


Una sezione dedicata al commento ed ai fotografi commentatori non dovrebbe mancare in un forum che vuole promuovere il commento più che i pollicioni.



Hai perfettamente ragione, io per primo vorrei come tanti colleghi sanno fare, esporre le cose in modo chiaro e coerente, ma purtroppo chi segue la macro deve accontentarsi di un piccolo fotografo domenicale, il quale più che la passione non può e non sa dare.
Riflettendo però a quanto dici, per avere una sezione di questo tipo occorre avere almeno una persona che sappia guidarla, non solo con l'esperienza necessaria per parlare a tutti gli utenti, ma un'esperienza anche piccola in tutti i campi per la parte tecnica. Vero, potrebbe essere sostenuto da chi esperienza ne ha da vendere nel propio ambito fotografico ma.........Ma se questo non succede quotidianamente per mancanza di volontà, pensi davvero che si possa risolvere con una parte di forum dedicata al commento? Se creassero lo spazio si potrebbe anche tentare, ma ripeto chi ne assumerebbe la guida? Non si può certo pensare di lasciarlo a briglia sciolta.

_________________
Pierluigi
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
belgarath
utente attivo


Iscritto: 21 Feb 2007
Messaggi: 12974

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 4:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

I commenti su photo4u, per la natura stessa del forum, sono da sempre stati all'insegna della conoscenza distribuita, ovvero ognuno dice quello che sente e sta all'autore attribuire ad ogni parere il giusto peso.
Per una mera questione di numeri, non è pensabile che a N commenti validi, strutturati, "esperti" ne corrispondano altrettanti più leggeri o meno approfonditi: la proporzione sarà sempre a svantaggio dei primi. Ma ripeto, è l'autore a dover capire chi è la persona che si trova davanti, su un forum. Questa parte è imprescindibile, ma non solo per p4u e le foto, bensì per qualsiasi ambiente virtuale dal quale si vuole trarre conoscenza ed informazione.

P4U dovrebbe cercare di massimizzare la qualità delle persone qualificate a cui dare voce, ovvero staff e utenti capaci ed attivi, "arruolando" persone competenti nel primo e facendo in modo di conservare il capitale umano dei secondi. Semplice? No, certo... ma non è neanche difficile fare meglio di quanto fatto finora, specie negli ultimi tempi in cui la deriva ha assunto proporzioni drammatiche.

L'idea del guru (o presunto tale) che insegna, dall'alto della cattedra, come si deve commentare una foto mi repelle, sia perchè in diversi anni qui dentro di veri guru ne ho visti molto pochi, sia perchè, una volta esaurite le quattro nozioni-principi guida del buon commento, si scivolerebbe -per i ben noti meccanismi che si instaurano in questi casi- preoccupantemente verso l'imposizione di un modo di pensare e di vedere che per la critica (fotografica ma non solo) è semplicemente una contraddizione in termini.

_________________
Link
A condurre la guerra era un gruppo di clown con quattro stelle che avrebbero finito per dar via tutto il circo. (Cap. Willard)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ocio
utente attivo


Iscritto: 14 Ott 2004
Messaggi: 13859
Località: Vercelli

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 4:16 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

La mia idea prevede un lavoro in più fasi. Se la cosa non funziona le fasi successive potrebbero anche non realizzarsi mai. Nella peggiore delle ipotesi la sezione potrà un giorno essere inglobata in un'altra o messa in altro dove.

La prima fase consta nella raccolta di vecchi o nella stesura di nuovi scritti relativi al commento. Gli attuali commentatori potrebbero realizzare la loro guida nata dalla loro esperienza in sezione.
Però, a parte loro, sarebbe un campo aperto a chiunque voglia buttar giù qualcosa.
C'è spazio anche per chi è più colto ed infarcito di elementi artistici utili a portare alla stesura di un commento.

Se si fa una ricerca in rete, non c'è quasi nulla di questo tipo. Sarebbe un'iniziativa stimolante e quasi esclusiva.

A mio avviso basteranno un paio di Mod appassionati alla cosa, ma anche non Mod. Un paio di utenti volonterosi giusto per indicare come raggruppare ed organizzare il lavoro.

La seconda fase... questa viene solo dopo la prima Very Happy

Comunque no, non direi che a capo della sezione debba esserci un guru o una "guida spirituale" Smile Altrimenti cesserebbe lo scopo di creare un punto di ritrovo per far relazionare chi commenta e per dare le dritte sul commento in genere.
Le dritte devono essere libere da un unico punto di vista che sono molti e non esclusivi.

Non sono il tipo che lancia il sasso e tira indietro la mano. Nei limiti del possibile mi rendo disponibile a partecipare a questo esperimento che non è nuovo per me... Questo fu uno dei miei primi esperimenti, il mio pensiero ad oggi non è molto cambiato, ma adesso NON leggetelo... du palle Very Happy non lo scriverei più così (non avrei nemmeno il tempo per scrivere una roba del genere...) Ovviamente è un testo molto discutibile, ma lo scrissi proprio per cominciare a parlarne.
La bella foto
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ocio
utente attivo


Iscritto: 14 Ott 2004
Messaggi: 13859
Località: Vercelli

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 4:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

belgarath, ho letto solo dopo aver scritto.
Il mio pensiero è una sezione aperta al libero scambio culturale.
Io, per fare un esempio, ho spesso impostato i miei commenti sul piano "emotivo".
Solo dopo ho appreso la componente "estetica".
Ma emotività ed estetica sono solo due dei vari termini di cui si potrebbe andare a parlare.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
gparrac
utente attivo


Iscritto: 11 Mgg 2006
Messaggi: 5820
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 4:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

belgarath ha scritto:
(...)L'idea del guru (o presunto tale) che insegna, dall'alto della cattedra, come si deve commentare una foto mi repelle, sia perchè in diversi anni qui dentro di veri guru ne ho visti molto pochi, sia perchè, una volta esaurite le quattro nozioni-principi guida del buon commento, si scivolerebbe -per i ben noti meccanismi che si instaurano in questi casi- preoccupantemente verso l'imposizione di un modo di pensare e di vedere che per la critica (fotografica ma non solo) è semplicemente una contraddizione in termini.


C'è stato un tempo in cui la FIAF organizzava "Corsi per giurati" (non so se ancora adesso vengano organizzati ...) per cercare di uniformare il metro di giudizio nei vari concorsi fotografici patrcinati.
Il risultato fu effettivamente ottenuto, ma lo stile delle fotografie presentate ai concorsi si appiattì decisamente su quelli che erano i canoni consolidati ...

A mio avviso già l'istituzione dei Commentatori è un rischio in tal senso (e solo l'apertura mentale della maggior parte di questi riesce a minimizzarlo).

Un saluto anche a te Smile

_________________
Ἀρχὴ μεγίστη τοῦ βίου τά γράμματα.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
belgarath
utente attivo


Iscritto: 21 Feb 2007
Messaggi: 12974

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 4:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

gparrac ha scritto:
A mio avviso già l'istituzione dei Commentatori è un rischio in tal senso


E infatti, Giovanni, qualcuno aveva sognato di eliminare la categoria, di ridefinirla (raffinandola), di svincolare quelle persone dagli oneri del commento come primo motore della loro attività forumistica, di attribuirgli nuovi incarichi e responsabilità, lasciandoli certamente commentare (perchè si presume che siano fra i migliori a produrre pareri critici) ma non più con l'incarico e la targhetta ufficiale di addetti a.
La targhetta è stata cambiata, sì... Very Happy

_________________
Link
A condurre la guerra era un gruppo di clown con quattro stelle che avrebbero finito per dar via tutto il circo. (Cap. Willard)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
gparrac
utente attivo


Iscritto: 11 Mgg 2006
Messaggi: 5820
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 5:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

belgarath ha scritto:
(...)La targhetta è stata cambiata, sì... Very Happy


Scusa se preciso: la frase che ho scritto

A mio avviso già l'istituzione dei Commentatori è un rischio in tal senso

è un po' eccessiva ... anche se rischiare che qualche cosa accada non vuol dire che veramente quanto paventato si verifichi sempre.
Resta comunque il fatto che, in tempi ormai storici (e quindi il tempo permette di guardare i fatti con maggiore obiettività) più di una volta una frase infelice di un commentatore (o semplcemente fraintesa da un utente) ha provocato conseguenze molto maggiori di quelle che avrebbe provocato la frase fosse stata scritta però da un utente, per così dire, normale.
Questo perché si associa al commentatore un ruolo, per così dire, istituzionale nel sito: quella che sarebbe stata solo una disputa fra utenti (e forse neppure quello ...) ha provocato, di fatto e non immediatamente, la decisione dell'utente di lasciare il sito.
Ma, come già detto, il lavoro dei commentatori è nei limiti del possibile svolto con molta sensibilità ... quindi occorre soppesare la cosa senza fissare l'attenzione sui casi estremi.
La targhetta cambiata?
Ti sembrerà strano, ma a mio avviso qualche cosa cambia su come la figura stessa è recepita.
Come sempre è difficile trovare gatti veramente bianchi e veramente neri ... i più sono grigi (al 18 % ... siamo su un sito di fotografi).
Fuor di metafora, ci sono i pro ed i contro in tutto.

Scusa ancora e saluti
Smile

_________________
Ἀρχὴ μεγίστη τοῦ βίου τά γράμματα.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
belgarath
utente attivo


Iscritto: 21 Feb 2007
Messaggi: 12974

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 6:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

gparrac ha scritto:
Ti sembrerà strano, ma a mio avviso qualche cosa cambia su come la figura stessa è recepita.


Sicuro? Mi sembra che stai continuando (e non solo tu) a parlare di commentatori, eppure non dovrebbero essercene più...

_________________
Link
A condurre la guerra era un gruppo di clown con quattro stelle che avrebbero finito per dar via tutto il circo. (Cap. Willard)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
gparrac
utente attivo


Iscritto: 11 Mgg 2006
Messaggi: 5820
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 6:22 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

belgarath ha scritto:
Sicuro? Mi sembra che stai continuando (e non solo tu) a parlare di commentatori, eppure non dovrebbero essercene più...


Smile Smile

UPD: Stavo cercando il modo di controbattere questa tua affermazione ... ma se ne fossi capace parteciperei al campionato mondiale di free climbing sugli specchi.

Hai ragione .... Grat Grat

_________________
Ἀρχὴ μεγίστη τοῦ βίου τά γράμματα.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
infashion
utente


Iscritto: 27 Apr 2006
Messaggi: 487
Località: avezzano

MessaggioInviato: Gio 10 Mar, 2011 4:06 pm    Oggetto: ............ Rispondi con citazione

diciamo che i commenti sono molto ripetitivi più che altro e si soffermano sempre sulle stesse cose tipo la pelle troppo liscia .. io consiglio di andare anche oltre perchè quello penso sia una delle ultime cose da valutare .. cè la maf, colori, tagli, luci, posa, abiti, acconciature, trucco, location .. ecc ecc.. (logicamente tutto ciò è riferito alla moda) ...
diciamocela tutta.. nel momento in cui si va a postare una donna provocante o suina o in topless o nuda .. lì i commenti sono a valanga casualmente .. altrimenti chissà perchè le foto non vengono nemmeno visitate .. mha. liberi di far quel che si vuole per carità .. ma siamo qui per confrontarci e crescere dandoci consigli .. non per smanettare orrendamente con le modelle .. su .. Mandrillo
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
#Paolo Guidetti#
utente attivo


Iscritto: 12 Apr 2006
Messaggi: 5600
Località: Appennino Reggiano (RE)

MessaggioInviato: Gio 10 Mar, 2011 4:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ma scusa perchè il problema della pelle pelle liscia deve passare in secondo piano o essere l'ultima cosa da valutare?
la post produzione è un processo integrante del flusso di lavoro e purtroppo contribuisce ormai tantissimo al risultato di uno scatto.
ho seguito per diverso tempo la tua galleria,produci ottime immagini ma con la post produzione sulla pelle esageri e non poco,te lo hanno detto in mille oramai,forse non è il caso di dare un minimo d'ascolto a chi utilizza il suo tempo per lasciarti un commento?

_________________
Una volta ero registrato come Sickboy
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
gparrac
utente attivo


Iscritto: 11 Mgg 2006
Messaggi: 5820
Località: Genova

MessaggioInviato: Gio 10 Mar, 2011 6:37 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

#Paolo Guidetti# ha scritto:
ma scusa perchè il problema della pelle liscia deve passare in secondo piano o essere l'ultima cosa da valutare?(...)


Se ne può e deve parlare, a mio avviso.
Ma pialle, levigatrici orbicolari, peeling chimico con acido glicolico (o con triossido di zolfo in acido solforico), ossido di cerio o normale pasta abrasiva sono semplicemente strumenti ...
E la critica non deve essere allo strumento, ma al come lo strumento è utilizzato.
E' diverso ...
Mi è però capitato di apprezzarne l'uso, al limite dell'abuso volontario, ma finalizzato a evidenziare una figura trasformandola deliberatamente in una bambola di porcellana!
Sono veramente stanco di vedere esibizioni di genitali giustificate con le nudità della scultura classica ...
Non importa cosa si vede, ma il contesto in cui lo si vede.
Lo ammetto, fra le cose che più non sopporto c'è questa Moda-Geppetto che quasi cancella ogni espressione, ogni parvenza di essere umano.
Ma ... non con questo bisogna demonizzare lo strumento, il piccone è uno strumento di lavoro utile e necessario (anche se Trotsky penso sarebbe di parere diverso).
Forse è sbagliato dire semplicemente che l'autore x ha traformato una modella in una bambola da sexi shop, forse è opportuno specificare che ad avviso di chi commenta lo strumento utilizzato non è adatto a quella particolare fotografia ...
Non mi piacciono le tette rifatte
Questa è una frase infelice ... molto infelice.
Se si commenta una fotografia si deve tenere per sé ogni considerazione sull'uso di protesi per mastoplastica additiva acquistate in saldo per fine produzione (da anni sono disponibili modelli insospettabili ...) ma eventualmente mettere in evidenza come il fotografo avrebbe potuto evitare di farle apparire innaturali ... come se fossero finte.
Come se ... senza entrare nel merito se siano o meno frutto della natura.
La critica alla fotografia dovrebbe a mio avviso essere alla (e sulla) singola fotografia ... non è solo un problema di forma, è qualcosa di molto di più serio.
E qui veniamo al punto dolente ... formulare un commento in linea a queste direttive è faticoso e difficile.
C'è sempre il rischio di scrivere che la modella è un ... scusate, è poco gradevole ... quando il discorso corretto sarebbe rilevare che è mal valorizzata, costretta dal fotografo in un ruolo in netta contraddizione con la propria fisicità.
E' vero che i commenti sono spesso ripetitivi ... questo dipende a mio avviso dal fatto che il manuale del buon critico è diventato una sorta di incrocio fra un Bignami della fotografia e le Tavole della Legge.
Se un autore si sente dire su ogni fotografia che opera interventi troppo radicali in post produzione le possibilità sono poche ... smette di proporre i suoi lavori, non se ne cura più o ... si adatta al volere dei commentatori (almeno per quanto riguarda questo sito).
Diverso è il caso se viene spiegato nel commento perché, per quella singola fotografia, lo strumento utilizzato (che per sua natura non è buono né cattivo) è inutile se non dannoso ...
In questo caso l'autore si sentirà stimolato a chiedersi se lo strumento che sa utilizzare bene (e di cui può capitare di abusare) è adatto alla foto che sta preparando in quel momento ...
Il discorso contingente può essere ripetuto per altri generi fotografici, vedi ad esempio l'eccessiva saturazione di certi paesaggi ...
Qui forse sto divagando ... il problema su cui si discute è il perché dei pochi commenti, questo discorso è frutto di una opinione personale sul Perché di pochi commenti utili ...
Commenti utili che io onestamente, non sono in grado di formulare ... ma sul sito c'è chi è in grado di farlo e lo sta facendo.
Però - lasciatemi aggiungere - sono pochi ... (è una mia convinzione, spero che non sia l'inizio di una guerra).
E può anche capitare che chi questa capacità critica ha dia a volte l'impressione di voler calare dall'alto il suo sapere e la sua capacità critica (e sottolineo la parola impressione ...).
Non so fino a che punto questo intervento sia in linea con il problema che stiamo affrontando, forse non è neppure troppo in argomento.
Temo però che sia perfettamente in tema rilevare come sia difficile commentare senza correre il rischio di essere fraintesi e che quindi è veramente difficile scegliere le parole opportunamente (cosa che non mette al sicuro da chi, volontariamente, vuole fraintendere ...) e questo spiega sia la scarsità dei commenti veri, sia la ripetitività degli stessi, adagiati su formule standard che vengono da tutti accettate senza problemi.

Ancora una volta mi scuso per avervi annoiato. Smile

_________________
Ἀρχὴ μεγίστη τοῦ βίου τά γράμματα.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mario Zacchi
utente attivo


Iscritto: 07 Giu 2008
Messaggi: 6276

MessaggioInviato: Gio 10 Mar, 2011 7:47 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Se può servire, un piccolo, ma significativo distillato di saggezza commentatoria. La fonte è Claudio Marra, ma siccome si trattava di una serie di affermazioni che copiai da un commento più ampio ho riorganizzato il senso in un paragrafo.

Trattare ogni foto come il prodotto compiuto di una persona che cerca di esprimersi, quindi astenersi dall’ ipotizzare soluzioni diverse da quella proposta sulla base delle proprie convinzioni perché la foto non è nostra. Domandarsi piuttosto cosa l’ autore volesse significare con quello scatto e come la forma che ha scelto sia stata coerente o meno con l'intento e/o come lo possano essere o non essere le apparenti mancanze dell'immagine sul piano scolastico.

Se proprio vogliamo inaugurare un topic sul come "predisporsi mentalmente" al commento, più che su come commentare, qui c' è già tutto.

_________________
Belle foto. O perlomeno belle idee ->
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
gparrac
utente attivo


Iscritto: 11 Mgg 2006
Messaggi: 5820
Località: Genova

MessaggioInviato: Gio 10 Mar, 2011 8:16 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Mario Zacchi ha scritto:
(...)Trattare ogni foto come il prodotto compiuto di una persona che cerca di esprimersi, quindi astenersi dall’ ipotizzare soluzioni diverse da quella proposta sulla base delle proprie convinzioni perché la foto non è nostra. Domandarsi piuttosto cosa l’ autore volesse significare con quello scatto e come la forma che ha scelto sia stata coerente o meno con l'intento e/o come lo possano essere o non essere le apparenti mancanze dell'immagine sul piano scolastico.(..)


Bella sintesi ... Ok!
Personalmente cerco (spesso solo cerco ...) di tenermi su questa linea ...
Ma quanti sono i commenti del tipo

* dovevi cambiare inquadratura
* dovevi cambiare ora
* dovevi cambiare posto
* dovevi cambiare modella
* dovevi cambiare tempo di scatto
* dovevi cambiare ... testa
????

Stai andando anche tu fuori dal seminato ... (si diceva così, una volta ... adesso off-topic).
Però ... forse l'argomento proposto è molto più attinente di quanto possa sembrare ... mah ...

Un saluto Smile

_________________
Ἀρχὴ μεγίστη τοῦ βίου τά γράμματα.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
CP74
utente attivo


Iscritto: 28 Ott 2007
Messaggi: 630

MessaggioInviato: Ven 18 Mar, 2011 5:57 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il problema dei pochi commenti alle foto c'è da quando mi sono iscritto.
Sono passati anni ed il problema è sempre presente.

Se si vuole migliorare il forum bisogna analizzare pregi e difetti del forum, e correggere i difetti.

Correggendo i difetti forse un giorno si avranno più commenti alle foto ma non è detto, almeno si migliora il forum.

Ognuno che ne abbia voglia tira fuori pro e contro e propone soluzioni.

Il forum ha le sue qualità e i suoi difetti ne cito alcune.

Il collante è dato da:

1) La passione comune cioè la fotografia.

2) Ci sono utenti (incluso il buon staff) bravi educati colti competenti e che scrivono sempre col tono giusto, danno dei buoni consigli, insegnano a fotografare meglio e diffondono cultura. Dire GRAZIE e dire poco.

3) E ci sono altrettanti bravi utenti che leggono, imparano, partecipano danno il loro contribuito in maniera composta ed educata. Dire GRAZIE e dire poco.

I difetti del forum sono:

4) Eccessiva critica.

5) Lo staff per i suoi ottimi motivi (casa, famiglia, lavoro, problemi, tempo) a volte non svolge bene il suo lavoro.

Qui apro una parentesi per spiegare il punto 6 e 7.

E' il quinto contest che seguo, visto che e stato detto da parte dello staff che si partecipa al contest per imparare a fotografare, imparare a votare, eccetera eccetera. Se il contest è visto come scuola di fotografia è contraddittorio con i voti troppo bassi.
Chi da 10 uno, 20 uno su 30 foto e lo staff lascia la votazione e non interviene per me lo staff è caduto in contraddizione e permette eccessiva critica dunque :

6) Contraddizione da pare dello staff.

7) Mancato interventi correttivi dei moderatori(staff).

Ora visto il punto 4,5,6 e 7 l'utente ha due possibilità:

8) Critica e si sa che la critica può sfociare in polemica e questo fa male al forum.

9) L'utente non critica per non creare polemiche e passa per indifferente e questo fa male al forum.

Il punto otto vuol dire che l'utente prende il posto del moderatore o staff.

Il punto nove vuol dire che l'utente non decide di prendere il posto del moderare o staff e non vuol dire che sia indifferente bensì con buone possibilità non è contento.

Per me questo forum ha preso una piega di eccessiva criticità, esempio se nei contest si vuole insegnare a fotografare perchè permettere di dare dei voti da 1 a 10 meglio un sistema di voto che partire dal 4 al 10. Cosi facendo si stronca al nascere l'eccessiva criticità, e per correttezza le foto di chi partecipa partono dal 4.

Questo è un esempio di come eliminare eccessiva criticità dal forum, ed evitare eventuali malcontenti, che possono sfociare in poca partecipazione al forum, pochi commenti alle foto, abbandono del forum, eccetera, eccetera.

Ciao
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
victor53
utente attivo


Iscritto: 03 Apr 2004
Messaggi: 24881
Località: Lerici (SP) Liguria

MessaggioInviato: Sab 19 Mar, 2011 10:33 am    Oggetto: Rispondi con citazione

questo è un forum, per la maggior parte di critica fotografica. Critica che non neccessariamente è negativa puo' essere anche positiva. Diciamo, semai che la critica per come la intendete e cioè negativa, ce n'è anche, forse troppo poca (i pollicioni alzato abbondano in maniera spropositata)!!! Wink
_________________
° Vittorio ° www.photovictor.it
EOS 7D-5D-40D-20D - 12/24 HSM -Canon 24/105 L f4 - 135 L f2 -70/200 L f4 -
...che meravigliosa opportunità ha un fotografo, con un gesto porta nel futuro un attimo del presente!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
CP74
utente attivo


Iscritto: 28 Ott 2007
Messaggi: 630

MessaggioInviato: Dom 20 Mar, 2011 1:30 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Quello di prima era uno spunto di riflessione, ne aggiungo un altro che può essere visto come una chiave di lettura sul perchè.

Avere pochi commenti alle foto significa che gli utenti partecipano poco nello scambio di opinioni e idee.

Ma se nei commenti alle foto accade questo (poco scambio di opinioni e idee) ciò accade anche nel resto del forum (in una certa quantità).

Ho letto dei topic 4/3 vs apsc, canon vs nikon , 1/2000s vs 1/4000s , opinione vs opinione.

Ora se il dibattito è critico costruttivo diventa bello ed interessante , e questo avviene se vi è una pluralità di opinioni (leggasi scambio di opinioni)

Ipotizziamo che due utenti siano eccessivamente critici e ciò può sfociare in polemica, il moderatore deve intervenire per calmare le acque,
affinché la critica non diventi distruttiva e garantire una pluralità di opinioni. In un clima ostico, difficilmente altri utenti daranno la loro opinione se già si litiga per niente.

In un topic, esempio acquisto attrezzatura, il topic diventa bello se vi è pluralità non marca vs marca ma tante marche a confronto.
Idealmente il moderatore deve agire per garantire la pluralità, magari invitando a parlare anche di altre marche e moderare eventuali polemiche che ne possono scaturire.
Questo ragionamento può essere trasferito in commenti alle foto dove se un moderatore o staff o diciamo big del forum vede troppi pollici alzati e poca sostanza nel commento interviene per dire di aggiungere altro. Questo concetto può essere applicato a tutto il forum.

Foto, esempio viste 100 commenti 3 questo non accade solo in commenti a foto !
Nuovi utenti, esempio topic di saluto, viste 100 saluti 3 !
Leggasi scarso scambio fra utenti che posso sforzandomi in un certo seno capirlo in commenti a foto ma in saluti proprio no!
Questo deve fare riflettere !

Sul fotocontest.
Dove non vi è il problema di pochi commenti alle foto.
Ma vi è un problema che una parte di utenti non vuole il commento!
Non sottoporre la propria foto a commento nel fotocontest, leggasi scarso scambio di opinione fra utenti.
E questo deve far riflettere!

Il moderatore, lo staff, diciamo i big del forum, devono prendere iniziativa per invitare tutti ad uno migliore scambio di opinioni, leggasi più commenti , più saluti, più pluralità, e cosi via. Se queste iniziative partono dallo staff o diciamo da un big del forum avranno un maggior peso e una maggiore influenza, invece di partire da un semplice utente.

Idealmente nel fotocontest lo staff dovrebbe invitare gli utenti che hanno partecipato a richiedere i commenti per uno maggiore scambio di opinioni, una maggiore partecipazione, e questo porterebbe più punti di vista, più pluralità, più ricchezza, più cultura.
Idealmente nel fotocontest lo staff deve tenere d'occhio eventuali attriti o polemiche, non creandole con delle eccezioni alle regole (anche se in buona fede).

Buona riflessione a tutti.

Ciao


Ultima modifica effettuata da CP74 il Dom 20 Mar, 2011 4:06 pm, modificato 1 volta in totale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Suggerimenti e problemi tecnici del sito Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pag. 9 di 10

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi