photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Contest - W la Scuola
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
MiniRaduno p4u Roma EUR 28 Settembre 2019
photo4ustory una foto dal passato ...
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Sfogliando le photogallery: Mauroq

Compattona o reflex?
Vai a 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Macchine Fotografiche
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Gio 11 Ago, 2005 8:02 pm    Oggetto: Compattona o reflex? Rispondi con citazione

kiruzzo ha scritto:
mike1964 ha scritto:
ma vi rendete conto che tanta gente scatta ancora con una compatta?

ed è pure contenta?

Very Happy


Quando passerai a reflex.. se ci passerai?
Come mai ti "accontenti" della compatta?

Boh?



Dietro precisa domanda, abbozzo qualche risposta Smile

Partiamo da un presupposto: il confronto compatte/reflex in campo digitale non è la stessa cosa che in campo analogico, quindi non deve essere viziato da precomprensioni che non hanno ragion d'essere. Con la pellicola avevamo compatte limitate e povere di funzioni, ma che tuttavia presentavano alcune caratteristiche, date dalla pellicola 35mm, che le accomunavano per certi aspetti alle reflex e ne permettevano un confronto più semplice.
Col digitale non è più così.
Non c'è più il formato della pellicola ad accomunare queste macchine e di conseguenza cambiano tante altre cose, tra cui prima di tutto la focale "equivalente" degli obiettivi e la profondità di campo; ma anche il sistema dell'otturatore e l'utilizzo del flash. In effetti, a mio parere, non è tanto il caso di parlare di sistema superiore o inferiore, ma piuttosto di sistemi diversi, con caratteristiche in parte comuni e in parte proprie. Ma andiamo con ordine.

-1) Sappiamo tutti che le compatte hanno sensori più piccoli rispetto alle reflex; ciò comporta diversi svantaggi, prima di tutti la presenza più elevata di rumore; presenta però anche dei vantaggi, prima di tutto la possibilità di realizzare obiettivi dalla grande luminosità, con focali "equivalenti" davvero impressionanti; una macchina coma la Panasonic fz20 può permettersi il lusso di avere un'ottica "equivalente" pari a circa 420mm con luminosità f2.8, e la mia s5000 non viaggia tanto lontano da questi valori (380mmm e f3.1). Prima di partire col solito discorso "si, però non sono 400mm reali e la qualità non è nemmeno paragonabile" fermiamoci un attimo a riflettere su questi dati: 400mm, f2.8.
Chi di voi nel suo corredo reflex ha qualcosa del genere?
Ho dato una occhiata ai prezzi degli obiettivi per reflex e mi sono venuti i brividi; con una full frame meglio non parlarne proprio, ma anche con le altre c'è poco da stare allegri. La conseguenza pratica è che ha poco senso parlare di qualità finale della foto: molto semplicemente, in determinate situazioni, una compatta riuscirà a scattare una foto, una reflex no, a meno di non spendere cifre folli per comprare un'attrezzatura ingombrante e difficilmente trasportabile; in altre parole, a causa delle sue caratteristiche strutturali, una compatta consente l'utilizzo di lunghe focali molto più facilmente di una reflex.

-2) La differente dimensione del sensore incide anche sulla profondità di campo; questo è un dato in se neutro, che può assumere valenza positiva o negativa in ragione delle esigenze concrete; avere molta profondità di campo è uno svantaggio quando si vogliono realizzare ritratti non ambientati o quando si ha necessità di sfocare molto lo sfondo per isolare un soggetto; può essere invece un vantaggio quando bisogna fotografare soggetti che presentano una certa profondità e si vuole che siano nitidi su tutti i piani, nelle foto di paesaggi, nei ritratti ambientati, nelle macro. In questa foto, ad esempio, solo gli occhi del cane sono a fuoco; le orecchie e il muso sono sfuocati; una maggiore profondità di campo avrebbe sicuramente giovato.



Inoltre una maggiore profondità di campo aiuta la messa a fuoco con le lunghe focali, dove le reflex a volte hanno profondità di soli pochi centimetri. E' vero che sulle reflex si può aumentare la PDC chiudendo il diaframma, ma ciò comporta tempi di scatto più lunghi, cui bisogna ovviare con l'innalzamento della sensibilità, e comunque ci sono sempre limiti strutturali oltre cui non è possibile andare, così come, all'inverso, sulle compatte, aumentando l'apertura del diaframma (col vantaggio però di avere tempi veloci che aiutano alle lunghe focali).

-3) Anche l'utilizzo del flash cambia con le compatte, che sono tutte ad otturatore centrale. Ciò comporta l'utilizzabilità del sincro flash su tempi inimmaginabili normalmente alle reflex; ancora oggi leggo nelle specifiche sincro flash sino a circa 1/250; con la mia piccola s5000 ho scattato col flash fino a 1/2000 (anche se le specifiche dichiarano sincro fino a 1/1000). Un tempo sincro così elevato (e altre compatte arrivano ben oltre) significa poter escludere quasi completamente la luce solare quando occorra; ad esempio io ho scattato questa foto (non guardate l'artisticità, è solo una foto ricordo senza pretese) in una condizione di luce pazzesca:



c'erano contrasti fortissimi sul volto del bambino e sulla scena in generale dati dal sole di luglio e dalla presenza di ombre, per cui o la foto veniva bruciata nelle parti illuminate fortemente o veniva sottoesposta in maniera irrecuperabile; unica soluzione possibile: ridurre al massimo l'incidenza della luce solare e illuminare la scena col flash; detto fatto, sincro a 1/2000 e foto realizzata; con un sincro flash a solo 1/250 di secondo non avrei potuto.

-4) Se vogliamo parlare della qualità delle foto è ovvio che il discorso va a favore delle reflex; va però anche detto che si tratta di un discorso non così semplice: se un fotografo del mio paese utilizza (anche) una s7000 in foto di cerimonie e poi ci realizza album fotografici per i clienti, significa che anche le compatte possono consentire una qualità sufficiente a un professionista; inferiore a quella di una reflex, senza dubbio, ma comunque sufficiente. Ci sono delle gadazioni in tutto; la qualità di una foto può essere insufficiente, buona, ottima, superlativa; non è detto che sempre e comunque sia necessaria una qualità superlativa, a volte basta meno. Soprattutto quando questo "meno" ti consente di ottenere foto che magari con attrezzatura diversa non potresti proprio ottenere.

-5) Un altro punto da considerare è la maggiore praticità delle compatte; non sorvolerei tanto rapidamente su questo punto; proprio in questi giorni sul forum c'è una discussione aperta su cosa portarsi appresso e come; si parla di borsoni e kilogrammi come fossero noccioline; per avere alla fine DI FATTO una minore versatilità finale, perchè se con una compattona puoi passare immediatamente da un grandangolo a un tele spinto, con una reflex devi cambiare obiettivo, e non sempre ciò è possibile; a parte che la compattona la porti appesa al collo e amen. Certo, c'è la solita migliore qualità finale delle foto fatte con la reflex; se si riesce a farle, ovviamente.

Per finire, un elenco dei reali pregi e difetti dei due sistemi (secondo me, ovviamente)

REFLEX

-a) Principalmente la possibilità di cambiare ottiche; ciò consente la massima versatilità senza perdita di qualità; anche molte compattone, in effetti, possono essere messe al centro di un sistema costituito da aggiuntivi ottici, filtri, attacchi vari a diverse apparecchiature ottiche; ma il tutto viene sempre filtrato dall'ottica fissa in dotazione e ciò ovviamente condiziona il risultato finale.

-b) Migliore qualità delle foto; in realtà anche le compatte consentono di ottenere ottime foto e più di una volta, ad esempio, dai risultati delle prove salta fuori che a livello di nitidezza gli obiettivi delle compatte risolvono più linee di quelli standard montati sulle reflex; però mentre una reflex può agevolmente migliorare montando un'ottica più prestante, la compattona non può. In genere, comunque non si tratta solo della nitidezza; le reflex hanno minor rumore, sensibilità più elevate e range dinamico più esteso; anche su questo, comunque, le compatte stanno facendo passi da gigante in avanti; Fuji, ad esempio, ha annunciato due nuove modelli (s5600 e s9500) che dovrebbero arrivare a 1600 iso decenti, al pari, quindi della maggior parte delle reflex oggi disponibili (e con ottiche luminose che su una reflex costerebbero uno sproposito). Inoltre qualche compattona ha anche il formato RAW, che innalza decisamente la qualità ottenibile anche da queste macchine.

-c) Maggiore velocità; le reflex sono più veloci in tutto: accensione, messa a fuoco, scatto; le compatte su questo stanno però migliorando; più di una compattona ha shutter lag di dieci millesimi, come molte reflex, e le ultime compattone presentate si accendono in meno di un secondo; se le Case vorranno potranno sicuramente colmare la lacuna anche sulla velocità di messa a fuoco (ad esempio le Minolta sono già velocissime, anche se meno delle reflex veloci)

COMPATTONE

-a) Principalmente sono più maneggevoli ed utilizzabili; lo sono in tutto, perchè hanno lunghe escursioni focali con un solo obiettivo, generalmente molto luminoso; ci sono zoom molto estesi anche per le reflex, ma sono sempre più ingombranti e molto meno luminosi; inoltre non pare siano di eccelsa qualità; ribadisco che - da un punto di vista esclusivamente pratico - avere una macchina così maneggevole può significare molte volte poter o non poter fare una foto, quindi è un punto da soppesare con attenzione.

-b) sincro flash più veloce.

-c) reale possibilità di osservare le foto appena scattate; il famoso monitorino che ha tutti i suoi limiti, infatti, ha però anche anche il pregio di mostrare le foto in condizioni di luminosità ambientale elevatissima: basta appoggiare l'cchio al mirino e vedrete la foto perfetta, senza infiltrazioni di luce, cosa non possibile con lo schermo lcd sul pannello posteriore; inoltre alcune compattone hanno la possibilità di scattare utilizzando gli schermi lcd snodabili.

-d) minor costo; non è solo il minor costo dell'apparecchio, ma di tutto ciò che ci vuole per attrezzare opportunamente una reflex.

In conclusione: io non continuerei a considerare le compattone come una sorta di "parenti povere" delle reflex; come detto sono due sistemi diversi, con pregi e difetti, per certi versi complementari. Ai possessori delle reflex consiglierei di affiancare alla proria attrezzatura anche un corpo macchina "compattone", magari comprandolo nel mercato dell'usato per pochi euro; vi costerà meno di un obiettivo per reflex ma potrebbe darvi soddisfazioni insperate.

Ciao

_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
MisterG
moderatore


Iscritto: 19 Dic 2003
Messaggi: 13992
Località: Monza

MessaggioInviato: Gio 11 Ago, 2005 9:40 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Mike dici molte cose giuste e che condivido voglio solo aggiungere alcune altre mie considerazioni.
Ho usato per anni delle copattone, prima una olymus c2500L e poi una minolta 7hi. Oggi continuo ad usare una comodissima e portabilissima ixus-i che grazie a un'ottica fissa tira fuori delle immagini davvero sorprendenti. Tutte macchine che mi hanno dato o mi stanno dando grandissime soddisfazioni. E intanto continuo ad ammirare alcuni capolavori di tecnologia come la olympus 8080 o la panasonic fz30. Tralasciando quanto da te già preso in esame aggiungo solo quanto hai tralasciato.

1) Rumore. Benche le compattone facciano passi da gigante le reflex non stanno ferme e il divario rimane ampio. Se paragono il rumore a 1600iso di una 350d dslr entry level con quello di una 1d dslr top di gamma solo pochi anni fa c'è da strabuzzare gli occhi. E la migliore delle compattone non compete minimamente sotto questo punto di vista.

2) Velocità operativa e AF. Questa è una caratteristica a cui tengo molto, ho recentemente venduto la 20d e tenuto la 1d per questo motivo e la 20d è già molto veloce rispetto una compatta. Faccio molta fotografia sportiva e naturalistica e ti garantisco che con una compatta forse potrei dimenticare almeno una cinquantina di fotodel mio webalbum. Ce ne sono fatte sia con l'olympus che con con la minolta, ma garantisco che la più lenta delle dslr con il più economico degli obiettivi permette di fare di meglio.

3) Visione. Anche questa è una caratteristica a cui tengo molto, ho recentemente venduto la 20d e tenuto la 1d anche per questo motivo e la 20d è già molto + luminosa e nitida di una compatta. Tutte le volte che prendo in mano una dslr (non ho ancora avuto l'onore di guardare attraverso una fullframe) rimpiango quel che vedo attraverso le mie MX di 30 e passa anni fa. Credo che sia per questo motivo che con le prospettive estreme dei wide spinti con la digitale non mi ci trovo. Con il pentax 20 (200euro di vetro) realizzo degli scatti che mi soddisfano, con il 16-35L (1500 euro di vetro) ancora faccio a botte benche sulla 1d equivalga prorio a un 20mm su ff e con il 20-35L o il tokina 17 non era molto diverso. Senza considerare che indipendentemente dall'obiettivo e con i tele soprattutto, finche non vedo il risultato finale non ho sicurezza della perfetta messa a fuoco.

4) Resa e qualità ottica. Anche qui le compattone han fatto grossi progressi bisogna però capire cosa realmente si vuole dalla propria attrezzatura. Se il fine sono delle foto ricordo, andiamo, è inutile e assurdo pensare a strumenti del tipo 135L2, supertele fissi e via dicendo. Per far cosa? le stesse foto che potremmo fare con una compatta da 200 euro? E non venite a dirmi che vostra nonna o vostro zio notano la fedeltà dei colori, la profondità di campo il contrasto e la saturazione. Nessuno dei miei parenti si è mai messo a contare i peli del cane, ne dal vero ne tanto meno da una foto e io mi guardo bene dal raccontargli quel che facciamo noi qui. Very Happy

Salut

_________________
Vendo Canon 2XII, SD 32e64GB. My flickr


Ultima modifica effettuata da MisterG il Gio 11 Ago, 2005 10:26 pm, modificato 8 volte in totale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
kiruzzo
utente attivo


Iscritto: 29 Gen 2005
Messaggi: 3282
Località: Napoli

MessaggioInviato: Gio 11 Ago, 2005 10:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Completi ed esaurienti! Ok! Ok!
Lo metterei nei memo così avranno subito una risposta coloro i quali chiederanno : "Sono indeciso se prendere una Prosumer o una DSLR!"

Grazie Mike e MisterG, Oh yeah! pregi e difetti svelati, mi tengo la dslr, amo portarmi dietro lo zaino con le ottiche e cambiarle per passare dal PAESAGGIO alla STREET! Wink

Ciao

_________________
** [DsLr] CANON/NIKON [aNaLoGiCo] ** CPS Member ** CANON EOS 5D Mark II / 5D / 600D / 1DMKII * Sigma EX 12-24 F4.5-5.6 HSM / Sigma EX 24-70 F2.8 / C15F2.8L / 2X C24-105 F4L IS * C85F1.8 USM / C50F1.8 MKII * 3 X 550EX /
Come utilizzare il FLASH E-TTLII? Clicca!! / Flash in wireless / Lenti per niubbi?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
marklevi
utente attivo


Iscritto: 12 Apr 2005
Messaggi: 22913

MessaggioInviato: Ven 12 Ago, 2005 3:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

io penso che le compattone siano una perfetta via di mezzo tra compatte e reflex MA prendendo i difetti dell'una e dell'altra categoria: costo ed ingombro delle reflex, prestazioni delle compatte. ho avuto una ixus dal '01 ad '04. non mi preoccupavo perchè a volte le foto venivano mosse o sfocate, cosa fosse lo slow sync, ...scattavo e mi sentivo soddisfatto. poi ho voluto provare ad andare oltre, ho avuto paura di prendere una reflex sapendo che poi avrei preso varie ottiche, considerando che mi ero appena sposato volevo limitare lo "sperpero" di denaro in hobby. dopo aver letto tutto il possibile per 2 mesi decisi per la 8080 (col senno di poi avrei optato per una A1, spendendo la metà o quasi, se non per una d70 direttament...). Sono sempre stato rapido nell'apprendimento delle questioni tecniche e già dopo qualche giorno mi scontrai con i difetti della 8080: l'immagine, oltre ad essere rumorosa (che è il male minore) si sfalda in maniera drammatica oltre iso 250. i RAW sono inusabili per via del fatto che la 8080 si blocca per 14 secondi per salvarli, l'af è di una lentezza cronica (senza sole), il MF oltre che inusabile ha un bug per il quale ad una certa lunghezza focale è impossibile scostarlo dalla misura + corta, lo shutter lag è mostruoso in situazioni con AF ed esposizione bloccata (veramente non lo capisco questo: per delle macro su tripod, con af già bloccato e lavorando in M lo shutter lag è di 1 sec buono...). Le caratteristiche della macchina sono ottime per il mio uso: 28-140 è perfetto, se dovessi scegliere 24-120 sarebbe anche meglio per i miei usi. f/2.4-3.5 Ok!

dopo aver appreso le tecniche di base mi sono accorto che spesso chiedo prestazioni che la 8080 non riesce a darmi. ogniuno ha esigenze differenti in termini di prestazioni. alcuni dicono "a cosa servono i 17mm stabilizzati?" o " non supero mai iso 400". questo è il vostro modo di fotografare. io potrei dire: a che serve un 100-400? se a qualcuno serve, ok è una sua esigenza.
le compattine hanno pregi, le reflex grandi prestazioni. le compattone ti illudono e poi non promettono. IMHO

ciauZZZZZZ Ops

_________________
Smile
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
picagetto
utente


Iscritto: 20 Apr 2004
Messaggi: 370
Località: Genova

MessaggioInviato: Sab 27 Ago, 2005 12:33 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

mi permetto di intervenire...
di solito leggo molto ma non rispondo.

solo per dire che quando commentando la foto del cane si dice "solo gli occhi sono a fuoco e una maggiore profondità di campo avrebbe giovato"

se il cane fosse stato questo mettere a fuoco solo gli occhi avrebbe messo molto + in risalto il centro di interesse della foto.
poterlo fare mi pare un pregio e non un difetto come è stato descritto
ed è fattibile con il + economico degli obiettivi (50mm f1,8)
tutto rigorosamente imho

per il resto sono completamente d'accordo con tutto quanto è stato scritto.



cane.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  73.02 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 14848 volta(e)

cane.jpg


Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Sab 27 Ago, 2005 1:13 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

le due foto dei cani sono molto diverse; se lo riprendi da così lontano è chiaro che non riuscirai a mettere a fuoco solo gli occhi; comunque il concetto era che a volte la profondità di campo serve, a volte no; nei casi in cui serve, una compattona ne ha di più rispetto ad una reflex, perciò alla fine sono sitemi diversi ed ha senso solo fino a un certo punto parlare di superiorità di uno o dell'altro; dipende da cosa ci si deve fare. Smile
_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 1:59 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Approfitto di una foto scaricata dalla rete per fare un piccolo esempio; si tratta di una foto di prova della nuova Fuji s9500. I dati exif parlano di Iso 1600, f8, tempo 1/13. Il tester l'ha scattata per valutare la resa della macchina a 1600 iso, e forse a questo scopo potrebbe anche andar bene; però il tester non ha saputo sfruttare bene le caratteristiche della "compattona", scattando con mentalità da reflex. Infatti ha tenuto un diaframma molto chiuso, come si farebbe con una reflex per avere profondità di campo fino al fondo della stanza; di conseguenza ha ottenuto un tempo molto lungo, appena 1/13 di secondo, che, specie su una reflex, può indurre facilmente del micromosso a meno di non avere un cavalletto.
Ma una compattona ha molta più profondità di campo di una reflex; quindi si sarebbe potuto aprire tranquillamente il diaframma di un paio di stop, se non addirittura tre; a questo punto non sarebbe stata indispensabile nemmeno la sensibilità di 1600 iso, potendo scattare tranquillamente a 1/26 - f4,5 e iso 800 se non addirittura 1/26 - f2.8 e iso 400, ottenedo una foto meno "tirata" e di migliore qualità; tra l'altro un tempo di 1/26 per una focale equivalente a circa 28mm è un tempo di piena sicurezza su una macchina come la compattona che non ha uno specchio reflex e, di conseguenza, non ha vibrazioni al momento dello scatto.

Questo significa che una compattona è meglio di una reflex? come già ampiamente detto precedentemente, no. Non significa affatto questo; significa però che si tratta di macchine diverse, che vanno usate in maniera diversa per sfruttare in maniera conveniente le rispettive potenzialità.



stanza con divano ridimensionata corretta-light.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  87.62 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 14751 volta(e)

stanza con divano ridimensionata corretta-light.jpg



_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Balza
utente attivo


Iscritto: 13 Dic 2004
Messaggi: 9172
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 2:12 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

mike1964 ha scritto:
tra l'altro un tempo di 1/26 per una focale equivalente a circa 28mm è un tempo di piena sicurezza su una macchina come la compattona che non ha uno specchio reflex e, di conseguenza, non ha vibrazioni al momento dello scatto.

Il tempo di sicurezza non dipende dalla focale ma dall'angolo di campo inquadrato durante lo scatto. Questo significa che i 28mm di campo della Fuji in realtà inquadrano un angolo di campo pari a quello inquadrato da un teleobiettivo spinto montato su una reflex 35mm (macchina a cui fa riferimento la regola empirica dello scattare con tempi di 1/focale): da qui un tempo di sicurezza che non può essere 1/30 ma necessariamente più rapido.
Il movimento dello specchio poi crea vibrazioni che, in relazione a quelle prodotte dalla mano, possono essere considerate trascurabili...

Bye! Ciao

_________________
http://www.marcobalzarini.eu
http://www.balza.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Balza
utente attivo


Iscritto: 13 Dic 2004
Messaggi: 9172
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 2:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

In relazione alla discorso "tempi di sicurezza" ti rimando a questo topic... http://www.photo4u.it/viewtopic.php?t=33074 Wink

Bye! Ciao

_________________
http://www.marcobalzarini.eu
http://www.balza.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 2:25 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

balza ha scritto:
Il tempo di sicurezza non dipende dalla focale ma dall'angolo di campo inquadrato durante lo scatto. Questo significa che i 28mm di campo della Fuji in realtà inquadrano un angolo di campo pari a quello inquadrato da un teleobiettivo spinto montato su una reflex 35mm (macchina a cui fa riferimento la regola empirica dello scattare con tempi di 1/focale): da qui un tempo di sicurezza che non può essere 1/30 ma necessariamente più rapido.
Il movimento dello specchio poi crea vibrazioni che, in relazione a quelle prodotte dalla mano, possono essere considerate trascurabili...

Bye! Ciao


Ehm... Marco.... come ho specificato si tratta di 28mm EQUIVALENTI; cioè l'angolo di campo è pari circa a quello di un 28mm su reflex, ma la focale effettiva è circa 6 ( Surprised ) mm... (anche per questo c'è tanta profondità di campo che basta un f2.8 per coprire l'intera stanza).
Dici la verità: avevi capito che 28mm erano la focale effettiva, vero? Wink

PS: Le vibrazioni dello specchio se ci sono pazienza, se non ci sono... è meglio! Smile

_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Balza
utente attivo


Iscritto: 13 Dic 2004
Messaggi: 9172
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 2:33 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

mike1964 ha scritto:
Ehm... Marco.... come ho specificato si tratta di 28mm EQUIVALENTI; cioè l'angolo di campo è pari circa a quello di un 28mm su reflex, ma la focale effettiva è circa 6 ( Surprised ) mm... (anche per questo c'è tanta profondità di campo che basta un f2.8 per coprire l'intera stanza).
Dici la verità: avevi capito che 28mm erano la focale effettiva, vero? Wink


Ehm... dopo il trattato di ottica passo a quello di chimica. Quanto ci mettono le sostanze contenute in un caffè a fare effetto nell'organismo umano???
Ecco... nel mio caso ci mettono sicuramente di più del tempo intercorso da quando l'ho preso a quando ho scritto la risposta!!!!!!!! Imbarazzato Imbarazzato Imbarazzato Imbarazzato Imbarazzato Imbarazzato Imbarazzato Imbarazzato

E come disse Valentino Rossi quando vinse la sua 76ma gara superando il grande Hailwood.... Sorry Mike! Very Happy

_________________
http://www.marcobalzarini.eu
http://www.balza.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 3:04 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

[inizio OT]
Grande Vale! (e detto da un tifoso di Max ce ne vuole...)
[fine OT]

_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ismaele
utente


Iscritto: 23 Mar 2005
Messaggi: 137

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 5:16 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Un amico mi ha detto(e mi ha fatto riflettere):
Vicino a casa tua c'e' una montagna;

Se ci sali per fare una escursione, e perche' no, con la speranza di fare qualche buona foto, hai bisogno di una compatta.

Se ci vai PER fare foto ti ci vuole la reflex

Se ti guadagni da vivere con le foto, o non ci sali proprio o ci sali con una reflex professionale

Very Happy Very Happy

Ismaele
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Balza
utente attivo


Iscritto: 13 Dic 2004
Messaggi: 9172
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 5:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ismaele ha scritto:

Se ci sali per fare una escursione, e perche' no, con la speranza di fare qualche buona foto, hai bisogno di una compatta.
Se ci vai PER fare foto ti ci vuole la reflex
Se ti guadagni da vivere con le foto, o non ci sali proprio o ci sali con una reflex professionale

Very HappyVery HappyVery HappyVery Happy

_________________
http://www.marcobalzarini.eu
http://www.balza.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 6:02 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ismaele ha scritto:
Un amico mi ha detto(e mi ha fatto riflettere):
Vicino a casa tua c'e' una montagna;

Se ci sali per fare una escursione, e perche' no, con la speranza di fare qualche buona foto, hai bisogno di una compatta.

Se ci vai PER fare foto ti ci vuole la reflex

Se ti guadagni da vivere con le foto, o non ci sali proprio o ci sali con una reflex professionale

Very Happy Very Happy

Ismaele


Se ci sali PER fare foto ci vai con un borsone; e a quel punto tanto vale che ci metti dentro pure una compattona, può sempre servire... Wink

_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
diavoletto
utente attivo


Iscritto: 05 Mar 2004
Messaggi: 5879
Località: Marsala

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 6:09 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

come contrappeso??



LOL
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
Balza
utente attivo


Iscritto: 13 Dic 2004
Messaggi: 9172
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 6:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

diavoletto_73 ha scritto:
come contrappeso??
LOL

Si... la leghi sotto il treppiede per renderlo più stabile!! LOL LOL LOL

_________________
http://www.marcobalzarini.eu
http://www.balza.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
diavoletto
utente attivo


Iscritto: 05 Mar 2004
Messaggi: 5879
Località: Marsala

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 6:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

balza ha scritto:
diavoletto_73 ha scritto:
come contrappeso??
LOL

Si... la leghi sotto il treppiede per renderlo più stabile!! LOL LOL LOL


Mah ma che treppiede usi, quello dei cinesi??

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

LOL
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Gio 01 Set, 2005 7:26 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ragazzacci... non andiamo troppo OT eh?!? Mah
_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
giuans
utente attivo


Iscritto: 09 Lug 2004
Messaggi: 2773
Località: londra

MessaggioInviato: Mer 07 Set, 2005 2:43 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

diavoletto_73 ha scritto:
balza ha scritto:
diavoletto_73 ha scritto:
come contrappeso??
LOL

Si... la leghi sotto il treppiede per renderlo più stabile!! LOL LOL LOL


Mah ma che treppiede usi, quello dei cinesi??

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

LOL


io si Imbarazzato Very Happy

_________________
Sbirciatina al mio album please! e Visita il sito KODOKANPIRRI.IT
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Macchine Fotografiche Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Successivo
Pag. 1 di 12

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi