photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Le interviste di photo4u.it! - 5 min. con Arnaldo
Sfogliando le photogallery: Mauroq
Votazione - Il Caffè
photo4ustory una foto dal passato ...
Contest - Free4U

SENSORE CANON 40D DIVERSO 400D
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Canon
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
marko82
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2005
Messaggi: 2400
Località: genova

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 1:21 pm    Oggetto: SENSORE CANON 40D DIVERSO 400D Rispondi con citazione

Scusate domanda banale,scontata ma non ho trovato risposta sul forum.
Vi risultano uguali i sensorei della 40d con quello della 400d?

(vedi 350-20d & 300-10d in passato se non proprio uguali capite cosa intendo identica resa!)

Ho letto che la 40d ha un nuovo processore(digic3)e che elavora le immagini a + bit...
questo significa + velocità e meno rumore?
ma solo per una questione software?(ovevro quello che forse photoshop fa meglio del software interno alla macchina?)
o c è differenza in gamma dinamica e altro direttaete dal sensore?
perchè fosse lo stesso adesso nessuno sparlerebbe più della 400d e inizierei a preoccuparmi!! Very Happy


grazie a chi saprà-vorrà rispondere!

_________________
GUARDA LE MIE FOTO
"La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi"(K.Marx)


Ultima modifica effettuata da marko82 il Ven 15 Feb, 2008 3:13 pm, modificato 2 volte in totale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
darkmavis
utente attivo


Iscritto: 28 Lug 2005
Messaggi: 1185
Località: Dublin

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 4:42 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il digic III è una cosa, il sensore è un'altra.
Quello della 40D dovrebbe essere simile a quello della 400D, ma non so' se è proprio lo stesso.

_________________
MusicPhotographer.eu - Flickr
6D + Canon EF 17-40mm f/4 L USM + Canon EF 35mm f/1.4 L USM+ Canon EF 50mm f/1.4 USM + Canon EF 85mm f/1.8 USM + Canon EF 135mm f/2 L USM + Fuji X-T1 + Samyang 12mm f/2 NCS CS Fuji X Mount + Fuji 35mm f/1.4 XF R + Canon FD 50mm f/1.4 + Canon FD 28mm f/2.8
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
marko82
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2005
Messaggi: 2400
Località: genova

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 5:14 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

darkmavis Mah
ho mai deto fossero la stessa cosa il processore o il sensore??
potrei risponderti che conosco la differenza tra un sensore e il suo proecssore e proprio in questo risiedeva il motivo del mio quesito!
ho appunto chiesto se v erano o no differenze nel sensore(hardware) o se queste differenze si limitassero esclusivamente al "processore" ed al suo "software" e come in talcaso tantovale fare tutto con fotoskiop e fare meglio...in quanto un pc e un fotoskiop credo siano performanti di un processore,seppur evoluto,all'interno di una macchina fotografica.
come dire un file di una 400d sarà uguale a quello della 40d una volta lavorato in post?
o sarà del tutto speculare come acacdeva nella 10-300d & 20-350d?8ok non diciamo identico diciamo quasi identico?che poi qualcuno se la piglia a male Very Happy )

Ho aperto questo thread proprio perchè anche io "a senso" credo siano uguali o comunque molto simili e di conseguenza simili saranno i file sfruttabili da queste due macchine... i due sensori della 40 e della 400d e riprendendo dal mio scritto sopra "(vedi 350-20d & 300-10d in passato se non proprio uguali capite cosa intendo identica resa!)"
sono sempre più preoccupato del parlare una lingua incomprensibile ai più... Trattieniti


ripeto l invito (a chi sa) e voglia illuminarmi.
grazie

_________________
GUARDA LE MIE FOTO
"La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi"(K.Marx)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Michael
utente attivo


Iscritto: 04 Dic 2006
Messaggi: 12041
Località: Napoli

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 5:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ragazzi manteniamo la calma, errare e' umano, puo' sempre capitare di spiegarsi male o di fraintendere. Wink
_________________
Regolamento Come pubblicare le vostre foto
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
darkmavis
utente attivo


Iscritto: 28 Lug 2005
Messaggi: 1185
Località: Dublin

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 5:38 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Da come avevi scritto sembrava che avessi scambiato il digic III per il sensore della fotocamera.
Ritornando IT, e senza scaldarci troppo, da quello che si legge il sensore della 40D dovrebbe essere meno rumoroso rispetto a quello della 400D.

_________________
MusicPhotographer.eu - Flickr
6D + Canon EF 17-40mm f/4 L USM + Canon EF 35mm f/1.4 L USM+ Canon EF 50mm f/1.4 USM + Canon EF 85mm f/1.8 USM + Canon EF 135mm f/2 L USM + Fuji X-T1 + Samyang 12mm f/2 NCS CS Fuji X Mount + Fuji 35mm f/1.4 XF R + Canon FD 50mm f/1.4 + Canon FD 28mm f/2.8
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
marko82
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2005
Messaggi: 2400
Località: genova

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 5:57 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ok senza scaldarmi troppo...ci rinuncio
Very Happy
ricapitolando
qualcuno sa se il meno rumore della 40d dipende dal processore o dal sensore?
ovvero se il sensore è lo stesso o no?

_________________
GUARDA LE MIE FOTO
"La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi"(K.Marx)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
gitantil
utente attivo


Iscritto: 18 Ott 2005
Messaggi: 2462
Località: Palermo

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 5:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

marko82 i sensori sono diversi e anke parecchio diversi
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
marko82
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2005
Messaggi: 2400
Località: genova

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 6:05 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

quindi la canon questa volta,per la prima volta, ha creato la linea + costosa meno amatoriale della relativa prosumer introducendo un progetto ex novo?
cioè ha già esaurito lo sfruttamento del sensore della 400d?
doveva fare particolarmente pena allora!...ma sei proprio convinto della cosa?

_________________
GUARDA LE MIE FOTO
"La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi"(K.Marx)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
gitantil
utente attivo


Iscritto: 18 Ott 2005
Messaggi: 2462
Località: Palermo

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 6:48 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

guarda che il sensore della 350D è diverso da quello della 20D/30D
l'unico caso in cui canon ha usato sensori molto simili risale a quello equipaggiato sulla 300D/10D
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
marko82
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2005
Messaggi: 2400
Località: genova

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 7:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

gitantil ti prego ...
leggi quanto ho scritto anche sopra:
"10-300d & 20-350d?(ok non diciamo identico diciamo quasi identico?che poi qualcuno se la piglia a male )


conosco bene la 20d ed anche la 350d....e i file sono speculari seppur il sensore non sia identico al 100%(diciamo al 99.9?) ma molto molto simile(tanto che due stampe vicine non le riconosceresti vuoi scommettere?)
sono anni che sul forum si leggono faide tra chi dice che il sensore della 20d è diverso da quello della 350d(ora meno perchè uscendo la 20d fa cagare per i più)....e ho precisato apposta prima se noti più di una volta...ma a quanto pare non è servito a molto...a genova si dice "ghe ciu cau u ruttu che l intregu"

tu dici "marko82 i sensori sono diversi e anke parecchio diversi...."io ti chiedo con che connizione di causa dici ciò...
se è quelo che credi anche di 350d e 20d(ovvero che siano diversi e anche parecchio)allora mi sa che abbiamo due idee differenti del termine diverso così come del parecchio, in caso contarrio attendo sempre qualcuno che mi illumini...sennò come sempre finiamo OT e anche uno che vorrebbe capire non capisce...

partiamo punto a capo:

a livello di immagine tra 40d e 400d la diferenza la fa il sensore,il processore o entrambi??
lo chiedo ovviamente a chi ha avuto modo di provare entrambe le machine o abbia un minimo idea di quel che dice Mandrillo

sono speranzoso!

_________________
GUARDA LE MIE FOTO
"La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi"(K.Marx)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
frankie73
utente attivo


Iscritto: 25 Mar 2006
Messaggi: 1282
Località: Napoli

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 7:33 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sinceramente marko82 non capisco, e mi sa che in molti non capiamo, cosa vuol dire per te che il sensore della 20/30d sia identico al 99% a quello della 350d Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

ma sai quali sono i costi di una linea di produzione? quanto costo un progetto simile??
e secondo te CANON appronta due linee che richiedono due progetti totalmente differenti per fare due prodotti che "secondo te" sono uguali al 99% Mah Mah Mah Mah Mah ?
I sensori sono diversi e hanno processi produttivi diversi (hanno anche
dimensioni diverse) e vengono prodotti se ricordo bene uno in Giappone ed uno in Cina.

Stesso discorso per 40d e 400d. Sono sempre diversi.

_________________
Canon EOS 6d + C. 17-40 f/4 L + C. 24-105 f/4 IS L + C. 70-200 f/4 L + C. 85 f/1.8 USM + C. 50 f/1.4 USM + C. Speedlite 430ex II + C. Speedlite 90ex
- Le mie gallery: clicca qui x Flickr e qui x Picasa ; - Comincia ad usare SHUTTERSTOCK per le tue foto! -
- Le mie recensioni sulla LEGO qui -- Realizzo Siti Intenet di facile amministrazione, clicca qui --
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
marko82
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2005
Messaggi: 2400
Località: genova

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 7:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

frankie parli di linee di prduzione nell epoca dei gadget e del consumismo?mi sa che sei te che non hai ben capito come funge sai?

vabbè...comunque si...so di che parlo(permettimi di dirti forse meglio di te...)..avendo usato 350d e 20d parecchio tempo....e so che la differenza tra la 20 e la 350d stava in ben altro che il sensore(cioè un altra macchina su molti fronti,ergonomia,corpo macchina,mirino,af,otturatore,buffer,raffica,syncro flash,solidità,prezzo...)ma non certo sulla resa finale dell'immagine,almeno non migliorie attribuibili ad una diversità del sensore....lungi da me dire che la 20d era uguale alla 350!!!(giusto per specificare eh che poi mi pare già di sentirli..)
da come scrivi avrai sicuramente provato e confrontato la 20d con la 350d(spero sennò come die...cheparliaffà?)e mi stupisco di come non ti sia accorto che a livevllo di imamgine finale fossero del tutto speculari....(ebbene si nonostante quel mm di sensore in più!) Very Happy

in ogni modo invito nuovamente a non andare OT visto che la mia domanda è ben chiara(spero)e di parlare di 20d v.s. 350d non ne ho più voglia non sono proprio 2 giorni che seguo il mondo della fotografia come dire...ho già dato....vi supplico!

lunedì ho l esame di economia...vado va.

p.s.
canon costruisce tutte le reflex in jappone....apparte la 300d.
che poi sono proditti cinesi comunque...sia che vengano assemblati a canon japan che canon malesia...beata globalizzazione..se solo sapeste quanto costa a canon una 400d rispetto ad una 20d forse ragionereste con un po di apertura in più-----

p.s.2
le linee 20d-350 d non sono completamente diverse...sono sempre fasce non professionali..tanto che mediaworld vende la 20d come la 350d(ma non la serie 1 così per dire...)
se per te i sensori sono così diversi ti mandio due file...uno fatto con la 20 e uno con la 350....e mi dici quale è fatto co una e quale con l'altra'
sono una persona pratica mi piacciono i discorsi pratici...in caso contattami in mp...ripeto non andiamo OT per piacere

_________________
GUARDA LE MIE FOTO
"La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi"(K.Marx)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
fgioia
utente attivo


Iscritto: 19 Ago 2004
Messaggi: 4523
Località: Anzio (RM)

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 9:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

marko82 ha scritto:

a livello di immagine tra 40d e 400d la diferenza la fa il sensore,il processore o entrambi??


il quesito e' questo, cioe' se i sensori sono uguali e la 40D produce meno rumore il merito e' del processore, se sono diversi non necessariamente sara' merito del processore ma forse anche del sensore... in matematica si dice condizione necessaria ma non sufficente.

Io non so se qualcuno ti dara' la risposta che cerchi cioe' se sono o non sono uguali i sensori, hai provato a mandare una mail a canon?

_________________
7D+Grip + lenti eLLose + Fuji x10 wooow -
Ho concluso positivamente su P4u con Neom, Panda, Iceman, Dinamic, Silver_Surfer, Silver_Surfer e pin_o | I miei feedback
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
marko82
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2005
Messaggi: 2400
Località: genova

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 9:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

fgioia ha scritto:
marko82 ha scritto:

a livello di immagine tra 40d e 400d la diferenza la fa il sensore,il processore o entrambi??


il quesito e' questo, cioe' se i sensori sono uguali e la 40D produce meno rumore il merito e' del processore, se sono diversi non necessariamente sara' merito del processore ma forse anche del sensore... in matematica si dice condizione necessaria ma non sufficente.

Io non so se qualcuno ti dara' la risposta che cerchi cioe' se sono o non sono uguali i sensori, hai provato a mandare una mail a canon?


grazie fgioia iniziavo a preoccuparmi!!
Allora qualcuno mi capisce!! Pallonaro
Non ho mandato mail a canon, era una semplice curiosità a cui col tempo darò una risposta...e guardavo se 4u poteva aiutarmi in questo!
mandassi una mail a canon immagino già la risposta....sarebbe forse + sensato chiedere ad un camera service o anche canon stessa ma solo qualora si conoscesse confidenzialmente qualcuno....non troveremo certo mai un rivenditore che ci dice che le nike dei cinesi escono dalle stesse fabbriche di footlooker nonostante in certi casi corrisponda al vero....come all'epoca mai la canon avrebbe svelato l'identicità del processore della 300d a quello della 10d(ma in quel caso ci hanno pensato gli haker!!!)
da li in poi canon s è fatta furba in quanto nei modelli seguenti non vi erano più "canali criptati"ma due progetti software differenti...non più hakerabili insomma....

vabbè...attendo altre considerazioni motivate riguardo al mio quesito magari da chi la 40d la usa ed ha usato anche la 400d...

_________________
GUARDA LE MIE FOTO
"La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi"(K.Marx)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
marko82
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2005
Messaggi: 2400
Località: genova

MessaggioInviato: Sab 22 Set, 2007 10:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ecco qui si prla della 40d e "delle altre"nella foto astronomica

An important difference between the 40D and the 350D/400D (but also 20D, 30D) is the adoption of the 14 bits coding. These 14 bits are really observed on the decoded 40D RAW. This performance very close approaches that met in astronomical CCD cameras. It is an essential advance, the 40D is now a precision instrument, in particular for stellar photometry
ci sono anche delle immagini a confronto....

http://www.astrosurf.com/buil/eos40d/test.htm
sembrerebbe molto tecnico...ai limiti dello scientifico...tanto che chi è in grado di tradurlo in qualcosa di comprensibile ai comuni mortali sarà il benvenuto!!

_________________
GUARDA LE MIE FOTO
"La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi"(K.Marx)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mspecial
utente attivo


Iscritto: 06 Dic 2005
Messaggi: 2350
Località: Salento

MessaggioInviato: Dom 23 Set, 2007 2:19 am    Oggetto: Rispondi con citazione

I sensori della:
Canon 40D 3888x2592
Sensor 10.1 Effetivi pixel.
Sensor photo detector 10.5.

Canon 400D 3888x2592
Sensor 10.1 Effetivi pixel.
Sensor photo detector 10.5.

Sulla carta sono esattamente uguali.

Però.........quando avevo la 400D es.:con 1 CF da 1Gb solo Raw a 100 ISO potevo fare 98 foto.

Stessa CF da 1 Gb su 40D solo Raw a 100 ISO mi da solo 76 foto....

Visto che le dimensioni dei sensori sono uguali dove sta l'inghippo?

Resta il fatto che consuma 22 Mb in più.

Sarà che il digic III a 14 bit per elaborare una foto ha bisogno di più Kb. ? Boh?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mspecial
utente attivo


Iscritto: 06 Dic 2005
Messaggi: 2350
Località: Salento

MessaggioInviato: Dom 23 Set, 2007 2:31 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Questa è più o meno la traduzione del test di quel link senza foto.

http://www.astrosurf.com/buil/eos40d/test.htm



Canon EOS 40D


Configurazione di test.
Test configurazione.


Paragone delle parametri chiavi dell'EOS 40D, EOS 20D, EOS 400D ed EOS 350D:
, il rumore ed il guadagno elettronico sono dei parametri misurati, vedere il protocollo qui,

EOS 40D, EOS 20D, EOS 400D and EOS 350D comparison for key parameters:
, noise and electronic guadagno ara measured, see protocol cerbiatto,




Cannone 350D


Cannone 400D


Cannone 20D


Cannone 40D

Superficie sensibile
Effettivo sensor size


22.2 mm x 14.8 mm


22.2 mm x 14.8 mm


22.5 mm x 15.0 mm


22.2 mm x 14.8 mm

Numero di pixel
Pixel number


3456 x 2304


3888 x 2592


3504 x 2336


3888 x 2592

Taglia dei pixel
Pixel size


6.4 micron


5.7 micron


6.4 micron


5.7 micron

Conversione A/D
A/D conversione


12 bit


12 bit


12 bit


14 bit

Guadagno elettronico inverte a 400 ISO
Inverso electronic guadagno @ ISO 400


2.67 electrons/ADU


2.74 electrons/ADU


3.06 electrons/ADU


0.78 electrons/ADU

Rumore di lettura a 400 ISO (RMS)
Readout noise @ ISO 400 (RMS)


3.00 ADU, ora 8.0 e -)


2.54 ADU, ora 7.0 e -)


2.35 ADU, ora 7.2 e -)


8.38 ADU, ora 6.5 e -)

Livello medio del segnale di offet
Mean level of offset segnale (bias)


256 ADU


256 ADU


128 ADU


1024 bit



Il sensore CMOS del Cannone EOS 40D.
Tè 40D CMOS detector.

Una differenza importante tra il 40D ed il 350D/400D, ma anche 20D, 30D,...) è il passaggio ad una codificazione su 14 bit. Questi 14 bit sono osservati realmente sui RAW decodificati del 40D. Questa prestazione c'avvicina molto vicino a quell'incontrato nelle cineprese CCD astronomico. È un'avanzata essenziale che fa del 40D un vero strumento di misura, particolarmente in photométrie stellare (vedere le condizioni di uso qui).

Per coprire la dinamica di codificazione di 14 bit sul 40D gli ingegneri di Cannone ha moltiplicato chiaramente il guadagno elettronico per 4 rispetto al 350D/400D (codificazione dei 12 bit). Il rumore di lettura del 40D aumenta in una proporzione un poco più debole, e dunque, su delle pose molto brevi, raramente incontrate in astronomia, il rapporto segnale su rumore nelle immagini rilasciate da questa cassa è migliorato leggermente rispetto ai modelli anteriori, dell'ordine del 20% circa rispetto al 400D, ciò che non è trascurabile.

Il livello di offset (bias) è moltiplicato anche da 4 nel 40D rispetto alle altre cineprese provate (8 rispetto al 20D. non è una sorpresa tenuto conto dell'aumento del guadagno. Ciò affetta solamente molto marginalmente la dinamica globale del 40D, rapporto tra i segnali effettivamente registrato ed il rumore di lettura.

Anno che importa differenza between tè 40D and tè 350D/400D, scopo also 20D, 30D, is tè adozione of tè 14 bit coding. Tesi 14 bit ara really observed si tè decoded 40D RAW. This prestazione very chiudesse approaches that mette CCD cineprese in astronomical. It is anno essential advance, tè 40D is now hanno precisione strumento, in particular for stellar photometry, see consuma condizioni cerbiatto.

To cover tè 14 bit coding dynamics tè Cannone engineers clearly multiplied tè electronic guadagno by 4 compared to tè 350D/400D, 12 bit coding. Tè readout noise of tè 40D increases in hanno proporzione one little weaker, and thus, tè segnale to noise rapporto delivered is slightly improved, about approximately 30% compared to tè 400D, ha not negligible guadagno.
Tè offset level, ora bias level, is also multiplied by 4 in tè 40D compared to tè other cineprese tested. It is not ha sorpreso taking into account tè increase in tè guadagno. That affects only most marginally tè totale dynamics of tè 40D
, relationship between tè max segnale actually recorded and tè readout noise.

Il tavolo dà qui di seguito i coefficienti mutiplicatifs ad applicare ai canali rosso, verde e blu dopo sviluppo degli schedari RAW affinché l'immagine che un schermo bianco, tipo Spectralon, illuminato di colore bianco sia restituire per il Sole. Rappellons che la distribuzione spettrale della luce solare è vicina di quella di una stella di tipo G2V. Notare che questi coefficienti sono validi solamente per le casse non modificati, il filtro di réjection infrarosso è di origine,:
Tè conta mutiplicative coefficents below gives to be applied to tè red, green and blue channel after development of RAW file so that tè immagine of ha white screen, standard Spectralon, illuminated by tè sun light is restored of white colore, nota that tesi coefficienti ara only valid for unmodified cineprese,:





400D


20D


40D

Canale rosso, red channel,


1.56


1.56


1.47

Canale verde, green channel,


1.00


1.00


1.00

Canale Blu, blue channel,


2.27


1.78


2.08

Le immagini illustrano qui di seguito l'effetto dell'incremento del guadagno del catena video del 40D rispetto al 400D su delle immagini stellari, acquistate in mezzo urbano - magnitudine limita di 2.5 all'occhio nudo. Per un stesso tempo di posa ed un stesso "sensibilità" ISO, l'immagine 40D appare 4 volte più dense che l'immagine 400D, ma attenzione, ricordatevi che il rumore aumenta anche di un poco meno di un fattore 4 nell'immagine del 40D rispetto al 400D,:

Tè immagini below illustrate tè effect of video guadagno increase for tè 40D relativo to tè 400D si stellar immagini, acquired in suburban environment - 2.5 limit magnitudine with tè naked eye. For tè same exposure time and tè same ISO sensitivity, tè 40D immagine appears 4 time denser than tè immagine 400D, scopo tè noise increases also ha little less than one factor 4 in tè immagine of tè 40D compared to tè 400D,:



M27 field
Cannone EOS 400D + Cannone 85 mm f/1.2 lens stopped at f/2.0
Exposure: 3 x 30 secondo @ ISO 400



M27 field
Cannone EOS 40D + Cannone 85 mm f/1.2 lens stopped at f/2.0
Exposure: 3 x 30 secondo @ ISO 400

Le stesse immagini sono mostrate sotto, ma questa volta, l'intensità dell'immagine acquistata col 40D è stata divisa da 4 da un mezzo di software. L'aspetto delle due immagini 400D e 40D diventano allora molto vicini. Ma esiste una differenza importante: se l'immagine 40D fosse stata realizzata direttamente con la sensibilità di 100 ISO, la dinamica di immagine sarebbe infatti 4 volte più elevate che quella notato col 400D. È un punto importabt in astronomia. Ritorneremo più lontano.
Tè same immagini ara shown below, scopo this time, tè intensity of tè immagine acquired with tè 40D was divided by 4, software arithmetic operazione. Tè aspetto of 400D and 40D immagini becomes very chiudesse now. Scopo there is anno che importa differenza: tasso tè 40D immagine had been carried out directly with tè 100 ISO sensitivity, tè dynamics of immagine would be indeed 4 times higher than that noted with tè 400D. For astronomical imagery tè dynamics is very che importa parameter…



M27 field
Cannone EOS 400D + Cannone 85 mm f/1.2 lens stopped at f/2.0
Exposure: 3 x 30 secondo @ ISO 400



M27 field
Cannone EOS 40D + Cannone 85 mm f/1.2 lens stopped at f/2.0
Exposure: 3 x 30 secondo @ ISO 400 - Intensities mutilplied by 0.25, 100 ISO equivalgono,

Lo reso di colore tra queste immagini è similare. Il deficit di rosso è molto visibile nell'immagine del nebuloso M27, le righe [0III] e Hbeta danno il colore blu-verde constatato. Il 40D taglio sempre il riga Halpha dell'idrogeno a 656 nm. Bisognerà aspettare l'arrivo di cassa modificare, cambiamento o ritiro del filtro di taglio IR di origine, affinché il 40D si esprime realmente nel campo dell'iconografia delle nebulose di emissione.
Tè colore rendition between tesi immagini is similar. Tè red colore deficit is quite visibile for tè M27 nebula immagine, tè [0III] and Hbeta lines give tè blue-green noticed colore. Tè 40D cut always tè hydrogen Halpha line at 656 nm. It will be necessary to wait tè arrival of modify DSRL, cambio ora remove tè internal IR-cut filter, so that tè 40D is really expressed in tè field of emissione nebulae imagery.

La seguente figura mostra un altro paragone tra il 400D ed il 40D. L'ottica è un obiettivo Cannone di 135 mm del focale f/2, utilizzato a piena apertura. Le condizioni di acquisizione e le soglie di visualizzazione sono rigorosamente identiche. La visualizzazione è lineare, non del curve log, gamma, DDP, eccetera, applicato). La bilancia del bianco è corretta utilizzando i coefficienti dati precedentemente, e propri ad ogni cinepresa. La bilancia del bianco è applicata sull'immagine 48 bit uscite dello sviluppo del RAW (prima di tutto, questo è stato trattato in modo abituale - offset, dark, flat-field). Una costante è aggiunta poi ai componenti R,V e B per ottenere un fondo di cielo di un grigio neutro, ordine BLACK sotto Iris.
Tè following raffigura show another comparison between 400D and 40D. Tè lens is ha Cannone 135 mm f:2L, used at full aperture. Tè acquisizione condizioni and tè visualization thresholds ara strictly identical. Visualization is linear, not log curves, gamma, DDP, eccetera, applied). Tè white dondola is corrected by using tè coefficienti given previously, and specific to each cinepresa. Tè white dondola is applied to tè 48 bit immagine after RAW development (before, this one immagini ara prepocessed by anno usual way - offset, dark, flat-field). Ha costante is then added to tè RGB components to obtain ha neutral gray sky background, command BLACK under Iris.


Immagini 400D e 40D per un stesso tempo di posa ma una "sensibilità" ISO differente.
400D and 40D immagini for tè same exposure time bevve for ha differente ISO setting.

Nel documento precedente è importante di vedere che l'incremento in sensibilità constatata per il 40D è apparente solamente. è solamente la conseguenza del surcrois di guadagno del catena video del 40D che ha solamente un impatto debole pratico a partire dal momento o il rumore di segnale o termico domino il rumore di lettura, è il caso qui. Il rumore ed il segnale sono moltiplicati da 4 nell'immagine del 40D, e dunque, il rapporto segnale su rumore è lo stesso in queste due immagini. Per rendere ne si conto, si può, per esempio, ressérer le soglie di visualizzazione nell'immagine del 400D, di un fattore 4 rispetto al livello medio del fondo di cielo. Le due immagini appaiono adesso molto vicine di aspetto una dell'altro.
In tè preceding documento it is che importa to see that tè sensitivity increase noted for tè 40D is only apparente. It is only tè conseguenza of tè increase of tè 40D's video electronic guadagno, which has only one weak impatto tasso tè noise segnale, fotone noise, oro termale noise dominò tè readout noise, it is tè sistema cerbiatto. Tè noise and tè segnale ara multiplied by 4, and thus, tè segnale to noise rapporto is tè same si tesi two immagini. For tè raffigura below, tè visu contrast of tè 20D is increased relativo to tè guadagno differenza. Tè two immagini appear now very chiuso.


Immagini del 400D e del 40D, ma con le soglie di visualizzazione adattata per il 400D per finire allo stesso contrasto, il contenuto interno dell'immagine non è modificato.

Nel seguente documento, abbiamo messo quota a quota le immagini 20D, 400D e 40D dello stesso campo, acquisent con l'obiettivo di 135 mm f/2, con lo stesso tempo di posa. Le soglie di visualizzazione sono rigorosamente identiche. Il solo scarto è che le immagini 20D e 400D sono stati acquistati col "sensibilità" ISO, guadagno interno della cinepresa in effetti, di 400 e l'immagine 40D è stata acquistata col "sensibilità" ISO di 100 (notare la leggera differenza di scala tenuto conto della più grande dimensione dei pixel del 20D):
In tè following documento, 20D, 400D and 40D of tè same field ara compred, 135 mm f/2 lens and same exposure time. Tè visualization thresholds of ara strictly identical. Tè only differenza is that tè 20D and 400D immagini were acquired with tè ISO "sensitivity", internal cinepresa guadagno in fact, of 400 and tè 40D immagine was acquired with tè ISO "sensitivity" ISO, nota tè effect of differiscono size of pixel si tè immagine scale,:


Immagini colori 20D, 400D e 40D del nebuloso Dumbell.

Cannone ha compensato abbastanza bene potenzialmente la perdita di sensibilità all'epoca della riduzione della taglia dei pixel del 40D rispetto al 20D migliorando il rendimento globale di localizzazione di questi pixel. Ma si rimpiange però questa corsa ai piccoli pixel, direttamente taglia di pixel che il 20D, integrando i progressi tecnologici implementati nel suo sensore CMOS, il 40D vedrebbe il suo rendimento arrampicarsi molto significativamente... danno che il marketing governa l'ufficio di studi.

La figura qui di seguito orologio le stesse immagini ma in un versione nero e bianco, il risultato di una semplice addizione dei canali RVB, ed in negativo. Questa rappresentazione è istruttiva perché permette del più meglio appréciser lo fruscia ed il détectabilité (capacità a vedere delle stelle deboli):
Tè raffigura below show tè same immagini scopo in ha black and white versione, tè result of ha semplice addizione of RGB channels, and negativo visu. This rappresentazione is istruttivo for appreciate detectivity, capacity to see faint star,:


Immagini in N&B e negativo 20D, 400D e 40D del nebuloso Dumbell.

Queste immagini permettono di constatare che ci sia poco forte differenza nella capacità di localizzazione tra le generazioni di APN. bisogna sottolineare tuttavia un scarto importante col 40D, per il fatto che qui l'apparecchio è regolato a 100 ISO, mentre la regolazione è a 400 ISO col 20D/400D. Il segnale registrato è certe lo stesso in queste situazioni, ma il naunce è che il 40D codice questo su 16384 non codeurs (ADU) allora il 20D/400D codice solamente su 4096 non codeur. La dinamica del 40D è buono multiplée, approssimativamente, per 4 rispetto alle casse precedenti.
There is very little differenza in tè localizzazione capacity between tè generazioni of APN. Scopo it is necessary to underline anno che importa differenza: tè 40D coding dynamic is of 16384 ADU then tè 20D/400D codici only si 4096 ADU.

Al passaggio, macchiamo di torcere il collo ad un'idea promossa e tenace! A partire dal momento in cui si lavora con gli schedari RAW e nella maggior parte delle situazioni dell'iconografia debole flusso con un apparecchio numerico, la scelta degli ISO non ha quasi impatto sulla "sensibilità" della cinepresa, il suo "détectivité"). vedrete le stesse stelle, ivi compreso più deboli possibili, che l'apparecchio sia regolato a 100 ISO, 200 ISO, 400 ISO,... La ragione è legata alla natura stessa dei rumori che affettano un'immagine del cielo profondo: il rumore dominante è spesso il rumore di segnale del cielo (rumore di fotone). Le eccezioni sono spettralmente le osservazioni mediante un filtro stretto (interférentiel) o in spectrographie, perché il fondo luminoso è allora molto debole. Ma stesso in queste situazioni, il rumore di origine termica, però presente negli APN a causa dell'assenza di raffreddamento, guancia ancora per ridurre l'importanza del "sensibilità" ISO. La situazione è ancora più chiara col Cannone 40D di cui la regolazione interna a guadagno forte ci pone direttamente nel regime del rumore di segnale, ciò che è ottimale in termine di détectivité. La teoria del segnale lo mostra bene. Le immagini sotto ne sono una dimostrazione in caso di necessità. L'osservazione in questione è realizzata nelle condizioni urbane con un obiettivo Cannone 135 mm f/2. La sola differenza tra le immagini è il sensibilità ISO affissa sulla cassa. Cinque cliché elementari posati ciascuno 2 minuti sono addizionati. Il prétraitement è standard, una carta del segnale termico specifico è utilizzata per ogni sensibilità ISO. Le soglie di visualizzazione sono scelte coi valori proporzionali al sensibilità ISO per dare lo stesso aspetto alle immagini all'epoca dell'affissione (qui, il forte guadagno di base del 40D è ancora una carta vincente riducendo i rumori di quantificazione. si nota che il détectivité in queste immagini è estremamente vicino! Questa osservazione sul sensibilità ISO quando si sfrutta degli schedario RAW è anche molto valido in fotografia di tutti i giorni. L'aumento del sensibilità ISO un'illusione è, chi non ha per effetto che ridurre la dinamica della macchina fotografica (saturazione delle parti di alta luce). Allora perché, questa nozione di ISO alla vita dura e perdure in fotografia numerica? Perché gli apparecchi sono utilizzati molto largamente per produrre direttamente delle immagini sfruttabili in formato JPEG. Fare introdurre solamente tutte le sfumature delle immagini nella loro diversità in 8 bit di codificazione, stesso modificando il tavolo di transcodage, le curve che collegano la notizia registrata e quella che è restituito, è un'operazione difficile per l'ideatore di cassa foto. La nozione di sensibilità ISO, pura eredità della fotografia su film, casa utile in questo caso, e stesso indispensabile. È tanto bene su una nozione molto familaire dei fotografi "diurni". Ma quando si dispone di tutta la notizia rilasciata dal rilevatore elettronico sotto una forma lineare, schedario RAW che è più su 14 bit, che il rumore di lettura è molto discreto (caso del casse Cannone), e che bene su, si è in capacità di sfruttare tutta la sostanza di un schedario grezzo, allora il guadagno ISO è un po' obsoleto. Del resto, nella maggior parte delle cineprese CCD astronomici di qualità, il guadagno non è anche regolabile!


Effetto del regolazione ISO con un Cannone 40D: 100, 200, 400, 800 ISO (vedere il testo).

Il tavolo dà qui di seguito il rumore di lettura del 40D misurato in funzione del sensibilità ISO per un tempo di posa molto breve, di 1/4000 s, in oscurità. È la fluttuazione aleatoria nell'immagine quando è realizzata nel nero con un tempo di esposizione così breve che il rumore termico è insignificante. Tè conta tè measured below give readout noise relativo to tè ISO sensitivity, for very pantaloncini dark exposures, 1/4000 s, so tè termale noise is not significant.

100 ISO


200 ISO


400 ISO


800 ISO


1600 ISO

5.74 ADU


6.40 ADU


8.38 ADU


13.08 ADU


22.06 ADU

Il seguente grafo mostra, per una posa di 300 s ad una temperatura ambientale di 23°C, la distribuzione del numero di pixel caldi nell'immagine (segnale termico). La sensibilità è regolata a 400 ISO per il 350D ed il 400D ed a 100 ISO per il 40D, per tenere conto della differenza di guadagno del catene video. Il 400D mostra il segnale termico più elevato. La migliore prestazione è raggiunta dal 40D di cui il sensore CMOS sembra beneficiare di una fonderia di fabbricazione curata. Il fatto che il sensore CMOS del 400D vede queste prestazioni degradate rispetto alle generazioni precedenti è segnalato già qui.

Tè following graph show, for anno exposure of 300 secco. at anno ambient temperatura of 23°C, tè distribuzione of tè number of hot pixel in tè immagine, termale segnale. Tè sensitivity is fixed to 400 ISO for tè 350D and tè 400D, and to 100 ISO for tè 400D, in order to take into account of tè guadagno differenza of tè video chains. Tè 400D show tè highest termale segnale. Tè best prestazione is reached by tè 40D, tè better electronic fundry. Tè 400D termale segnale problem is adressed cerbiatto.


Distribuzione dei pixel caldi.
Distribuzione of hot-pixel.

Le immagini di oscurità non mostrano l'inferiore traccia di alone luminoso associato ai circuiti del CMOS, questo problema è regolato da Cannone dal 400D.

Il cartello di ordine del 40D ad improvviso della modifica molto interessante ed importante per l'astronomia:
Tè dark immagini do not show traccia glow associated of luminous tè circuiti of tè CMOS circuiti, this problem is fixed by Cannone since tè 400D.

Tè control panel of tè 40D contain very interesting and che importa modifiche for astronomy:


Il cartello di "remote control" del Cannone EOS 40D. Indietro fondo, l'immagine che ha appena stata trattata sommariamente sotto Iris,
dopo estrazione dello schedario RAW, posa di 30 secondi del campo di M27 con un obiettivo Cannone 85 mm f/1.2L utilizzati a f/2.0.
Tè "remote control" dialog box of tè Cannone EOS 40D. Tè foreground immagine has been just fast processed under Iris software
after estrazione of tè RAW datò (30 secondo exposure of tè M27 field's with ha Cannone lens 85 mm f/1.2L used at f/2.0.

Il trasferimento degli immagini RAW tra le casse ed il PC sono molto veloci. Col collegamento USB2 di un PC Duo Centrino 2Ghz, Vista, il tempo di trasferimento è inferiore a 2 secondi!

La possibilità di lanciare dal computer delle pose lunghe superiori a 30 secondi sarà dubitato se ne una della novità gli apprezzati più. Fino ad allora, il posa B (Bulb) era vietato in remote, ciò che obbligava ad utilizzare delle interfacce annesse per realizzare delle pose lunghe. Le cose sono buone più semplice a presente. Il software di pilotaggio fornito un modo intervalomètre che mette in applicazione la pone B. è avuto ora possibile di programmare il numero di immagini, la durata di esposizione, superiora a 30 secondi dunque se lo si desidera, un intervallo tra le immagini. È rudimentale, ma perfettamente operativo e molto pratico in attesa che di altri software di pilotaggio misero aggiornati o disponibili. Associato alla velocità di trasferimento molto alto, è aggiunta software procuro una comodità di utilizzazione innegabile della cassa EOS 40D.
Tè transfer of RAW immagini between tè DSRL and tè PC is very fast. With USB2 connection, ha Centrino Duetto PC 2Ghz + Vista, tè transfer time is lower than 2 secondo!

Tè possibility of espone 30 secondo by more then using tè computare is one of tè most appreciated innovazione. Anno external setup is now not necessary for lungo exposure. Tè things ara much simpler now, only tè USB2 link is necessary. Tè Cannone software provided ha intervalometer moda which applies theBulb exposures. It is now possibile to program tè number of immagini, exposure time, higher than 30 secondo tasso you like, anno interval time between tè immagini. It is rudimentary, scopo perfectly operational and very practical while waiting for that other updated driving softwares ara availables. Associated with tè high speed of transfer, tè software Bulb exposure give anno appreciated consumare comfort.


L'intervalomètre in azione.
Tè intervalometer in azione.

Un'altra novità ragguardevole è l'apparizione del modo "live view". In questo modo, lo specchio reflex della cassa è rialzato ed il sensore è letto come lo si farebbe col sensore di una videocamera. Un'immagine rinfrescata in tempo reale può essere affissa sullo schermo. è molto pratica per realizzare delle riprese cinematografiche difficili, ad estremità di braccio per esempio. Ma in astronomia, l'interesse primo è l'aiuto alla focalizzazione. È interesse è di tanto più grande di Cannone ha avuto la molto buona idea di permettere la visualizzazione di questo segnale tempo reale sul computer collegato via l'interfaccia USB.
Another outstanding innovazione is tè "live view". In this moda, tè reflex mirror is raised up and tè sensor is in continous reading regime, hai avuto video cinepresa. Tè immagine refreshed in real time can be seen si tè LCD, scopo it is also possibili to show tè "live view" output by using tè PC, via USB interfaccia. For astronomical applicazione tè focusing assistenza is tè premiare applicazione.


Lo schermo LiveView ricopiato sul computer. è possibile aggiungere un cadrillage per migliorare l'inquadratura. Sembra che la possibilità
di registrare del film video sia previsto a termine, ma non è ancora operativa...
Tè LiveView si tè PC computare, nota tè grid opzione.

Per facilitare il collocamento al punto, è possibile ingrandire molto una parte dell'immagine, è facile selezionare la zona della sua scelta. Questa funzione prende tutto il suo peso appena si realizza che Cannone ha previsto dalla stessa interfaccia la comando elettrico del collocamento al punto se si utilizza un'obiettivo foto. L'ordine è molto preciso, stesso con le ottiche più aperte. Con un tale sistema, il collocamento al punto considerevolmente facilità e non si esitano a verificarla spesso. Il controllo a distanza della cassa è quasi totale.
For facilitate focusing operazione, it is possibile to strongly enlarge ha parte of tè immagine, it is easy to select tè zona of your choice. Also Cannone software offer tè possibility to control tè electrical focusing of photographic lens. Tè function is very precisa and useful. Tè remote control of tè DSRL is now totale.


Il campo dello stella Altair, l'oggetto brillante al centro, come appare in tempo reale con un obiettivo di 85 mm f:1.2.
Tè Altair star field, tè bright object near tè center. 85 mm f:1.2 lens.


Il campo LiveView dell'ammasso delle Pleiadi (M45) quando il cassa Cannone EOS 40D è attrezzato di un obiettivo Cannone 135 mm f:2L.
Questa immagine permette di apprezzare la magnitudine limito attentato. Non è difficile trovare una stella nel cielo per focalizzare.
Tè LiverView immagine of open cluster M45 (Pleaides). Tè 40D is equiped with ha 135 mm f:2L Cannone lens.
Tè limiting magnitudine can aperto appreciated.



La focalizzazione con LiveView ed un ottico AF. L'immagine è A sinistra, chiaramente défocalisée. A destra, il punto è fatto. L'operazione dura solamente un pugno di secondo e lei è molto affidabile.
Focusing with LiveView and anno AF optics. Left, tè immagine is clearly out of focus. Si tè right, is now very sharp. Tè operazione take only fliew secondo and it is highly reliable.


Aggiungiamo per finire che il meccanismo di otturazione del 40D è stato rivisto interamente. È estremamente dolce e le mode di otturazione detta "silenzioso" guinzaglio sperare un livello di vibrazione molto bassa in iconografia alta risoluzione. È assai su possibile di rialzare lo specchio reflex prima di una posa, ma anche di scatenare a partire dal modo LiveView, può essere è egli possibile di sorvegliare in parte i buchi di turbolenza prima di scatenare - a provare.

Per concludere, il 40D non appare meno o più sensibile degli apparecchi della generazione precedente per le applicazioni deboli flussi. Sono attrattiva non è ha ricercare di questo quotato là. La dinamica di 14 bit, la possibilità di pose lunghe a partire dall'interfaccia USB ed il modo LiveView sono in rivincite di grandi avanzati. All'uso, il 40D si avvicina forte alle cineprese CCD specializzato. È la prima volta che ho veramente questo sentimento! La maggior parte dei cineprese CCD sono superati anche su certi punti (velocità di trasferimento delle immagini) visualizzazione tempo reale del campo. Tutto questo in una cassa di prezzo ragionevole, mentre ne più l'oggetto è finito molto e che fa di bella foto di tutti i giorni. L'EOS 40D, la cassa della maturità!

Let usi add to finish that tè otturazione mechanism of tè 40D was entirely re-examined. It is extremely soft and "quiet" otturazione mode ara probably efficiente for high risoluzione immagini.
To conclude, tè 40D does not appear less ora more sensitivo than tè preceding DSRL generazione for faint flusso applicazioni. Scopo tè 14 bit coding, tè possibility of lungo exposure starting from interfaccia USB and tè LiveView moda ara real advances. Tè 40D approaches CCD cineprese and It is nearly tè first time that Gli smunto really this feeling! Tè majority of cineprese CCD ara even exceeded si certi punti, transfer speed of tè immagini, real time Live View. All this in ha reasonable price. Tè cinepresa is well finished and makes beautiful photograph of tè every day. Tè EOS 40D, tè DSRL cinepresa of maturity!

Back to tè test pagina
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
teod
utente attivo


Iscritto: 06 Feb 2004
Messaggi: 4903
Località: Milano

MessaggioInviato: Dom 23 Set, 2007 2:33 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Quello che cambia realmente è il convertitore digitale analogico a 14 bit che consente di memorizzare più informazioni nel file e quindi più colori e sfumature, con la conseguenza che soprattutto in raw si può recuperare di più. Altra cosa è l'algoritmo di gestione del rumore che sul digic 3 è migliore.
Il sensore della 20d era prodotto su una linea produttiva diversa (addirittura si diceva che una fosse in giappone e l'altra in cina) da quello della 350d che consentiva un controllo qualità superiore. Non so se la cosa è rimasta tale anche per le sostitute serie 4.
Ciao

_________________
Teo - https://instagram.com/teod
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
frankie73
utente attivo


Iscritto: 25 Mar 2006
Messaggi: 1282
Località: Napoli

MessaggioInviato: Dom 23 Set, 2007 8:48 am    Oggetto: Rispondi con citazione

marko82 ha scritto:
frankie parli di linee di prduzione nell epoca dei gadget e del consumismo?mi sa che sei te che non hai ben capito come funge sai?

vabbè...comunque si...so di che parlo(permettimi di dirti forse meglio di te...)..avendo usato 350d e 20d parecchio tempo....e so che la differenza tra la 20 e la 350d stava in ben altro che il sensore(cioè un altra macchina su molti fronti,ergonomia,corpo macchina,mirino,af,otturatore,buffer,raffica,syncro flash,solidità,prezzo...)ma non certo sulla resa finale dell'immagine,almeno non migliorie attribuibili ad una diversità del sensore....lungi da me dire che la 20d era uguale alla 350!!!(giusto per specificare eh che poi mi pare già di sentirli..)
da come scrivi avrai sicuramente provato e confrontato la 20d con la 350d(spero sennò come die...cheparliaffà?)e mi stupisco di come non ti sia accorto che a livevllo di imamgine finale fossero del tutto speculari....(ebbene si nonostante quel mm di sensore in più!) Very Happy

in ogni modo invito nuovamente a non andare OT visto che la mia domanda è ben chiara(spero)e di parlare di 20d v.s. 350d non ne ho più voglia non sono proprio 2 giorni che seguo il mondo della fotografia come dire...ho già dato....vi supplico!

lunedì ho l esame di economia...vado va.

p.s.
canon costruisce tutte le reflex in jappone....apparte la 300d.
che poi sono proditti cinesi comunque...sia che vengano assemblati a canon japan che canon malesia...beata globalizzazione..se solo sapeste quanto costa a canon una 400d rispetto ad una 20d forse ragionereste con un po di apertura in più-----

p.s.2
le linee 20d-350 d non sono completamente diverse...sono sempre fasce non professionali..tanto che mediaworld vende la 20d come la 350d(ma non la serie 1 così per dire...)
se per te i sensori sono così diversi ti mandio due file...uno fatto con la 20 e uno con la 350....e mi dici quale è fatto co una e quale con l'altra'
sono una persona pratica mi piacciono i discorsi pratici...in caso contattami in mp...ripeto non andiamo OT per piacere


scusa...
ma lavorando nella progettazione di SystemOnChip per uno dei cinque maggiori produttori al mondo di microchip, mi sa che ne so qualcosa in piu' di te... forse è meglio che tu continui a studiare e poi passare alla pratica.
Oggi le grosse multinazionali si uniscono per abbattere i costi di produzione che sono estremamente elevati ed inimmaginabili (sai quante maschere ci vogliono per fare un microchip e quanto costano? oppure quanto costa una macchina di test sulla linea di produzione?)
E tu vorresti farci credere che una casa come CANON produca in due posti diversi nel mondo con due impianti diversi due prodotti che sono simili al 99%???????????????? LOL

forse sarebbe meglio parlare di confronti scientifici e non fatti in centri commerciali, ad occhio e sulla misura dei file.

p.s. se ti interessano raw di 350, 30d, 5d fai un fishio.

ciao Wink

_________________
Canon EOS 6d + C. 17-40 f/4 L + C. 24-105 f/4 IS L + C. 70-200 f/4 L + C. 85 f/1.8 USM + C. 50 f/1.4 USM + C. Speedlite 430ex II + C. Speedlite 90ex
- Le mie gallery: clicca qui x Flickr e qui x Picasa ; - Comincia ad usare SHUTTERSTOCK per le tue foto! -
- Le mie recensioni sulla LEGO qui -- Realizzo Siti Intenet di facile amministrazione, clicca qui --
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
giofag
utente


Iscritto: 22 Feb 2006
Messaggi: 260
Località: Terni

MessaggioInviato: Dom 23 Set, 2007 9:23 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Per quello che ho visto io le varie:
10D - 300D
20D/30D -- 350D
Avevano lo stesso sensore (anche se quello della 350D un po' stagliuzzato).

Davano gli stessi risultati in raw.

Per sapere se anche il sensore della 40D sarà uguale a quello della 400D bisogna prendere le due macchine in questione e analizzare i raw alle medesime condizioni e a tutte le sensibilità.

Non so se i 14 bit siano solo un'opzione in più che deriva dall'elettronica o è un'implementazione intrinseca al processore.

Solo chi ha entrambe le macchine può verificare.

Ciao
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Canon Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a 1, 2  Successivo
Pag. 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi