photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
photo4ustory una foto dal passato ...
Contest - Free4U
Sfogliando le photogallery: Mauroq
Votazione - Il Caffè
Le interviste di photo4u.it! - 5 min. con Arnaldo
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Contest - W la Scuola

Still Life, quali obiettivi?
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Ritratto, Studio, Fashion & Glamour: la tecnica e le idee
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
zimboart
utente attivo


Iscritto: 18 Dic 2003
Messaggi: 4632
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 24 Nov, 2004 3:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

rikyxxx ha scritto:
E lenti come il 40mm, il 45mm, il 55mm, il 65mm come le consideri???

Normali.


ma sono focali fisse ormai poco usate!....
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
rikyxxx
utente attivo


Iscritto: 14 Apr 2004
Messaggi: 3489
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 24 Nov, 2004 3:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ma nel medio e grande formato difficilemente hai una lente esattamente pari al 50mm in formato 35mm.

Per esempio nel 6x6 la "normale" è la 80mm, che corrisponde a 45mm nel piccolo formato.

Cmq è solo una questione di termnini e di convenzioni, nulla di più... Basrta capirsi Smile

_________________
Olympus E-1 + Zuiko 14-54mm/2,8-3,5 :: Panasonic Lumix LX3 :: www.qtp.it :: www.photo4terzi.org ::
MacMini G4 1,25ghz - 1GB PC-2700 - MacOS-X 10.4 :: MacBook Intel Core 2 Duo 2.1ghz - 2GB - MacOs-X 10.5
«L'uomo medio è un mostro, un pericoloso delinquente, conformista, colonialista, razzista, schiavista, qualunquista» P.Pasolini
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
rikyxxx
utente attivo


Iscritto: 14 Apr 2004
Messaggi: 3489
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 24 Nov, 2004 3:43 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Tra parentesi lo stesso discorso vale anche per il digitale con fov 1.6x: chi vuole qualcosa di vicino al 50mm prende un 28mm e avrà la stessa visione di un 45mm su pellicola.

Oppure un 35mm equivalente (per campo inquadrato) a un 55mm su pellicola.

_________________
Olympus E-1 + Zuiko 14-54mm/2,8-3,5 :: Panasonic Lumix LX3 :: www.qtp.it :: www.photo4terzi.org ::
MacMini G4 1,25ghz - 1GB PC-2700 - MacOS-X 10.4 :: MacBook Intel Core 2 Duo 2.1ghz - 2GB - MacOs-X 10.5
«L'uomo medio è un mostro, un pericoloso delinquente, conformista, colonialista, razzista, schiavista, qualunquista» P.Pasolini
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Enrico53
utente attivo


Iscritto: 29 Apr 2004
Messaggi: 979
Località: Torino

MessaggioInviato: Ven 26 Nov, 2004 2:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

amici, alla fotografia di oggetti, lo still life, bisogna accostarsi con l'idea precisa che è uno dei generi in cui è meno accettabile l'approssimazione, visto che i soggetti sono assolutamente immobili e gestibilissimi, e si può scattare addirittura dopo una intera giornata di studio dell'inquadratura e della luce.... non è come il reportage in cui spesso il dover registrare "l'attimo fuggente" è appunto questione di...un attimo, e si può sorvolare su qualche difetto. premesso ciò, partiamo dall'attrezzatura necessaria.
generalmente si lavora con focali medio lunghe (sul 4x5 pollici, che è grosso modo un 10x12cm. si monta di norma un 180 - 210 che corrispondono a 60/75 mm sul 24x36, per il digitale ognuno faccia le debite differenze) questo per avere tra la macchina e il set, uno spazio sufficiente per l'illuminazione ed ottenere una prospettiva naturale e non distorta. illuminazione? se ci vogliamo cimentare con questo genere fotografico dovremmo avere a disposizione almeno 3 lampade di 250/500 watt ciascuna (anche se l'ideale sarebbero i flash, per tanti motivi, ma non è il caso di parlarne per ora in questo post, restiamo sul semplice ed economico) il trucco, che poi è il segreto di Pulcinella... è di non mettere MAI tutte le lampade insieme a casaccio, ma di partire con le idee chiare, magari studiate a tavolino con tanto di carta e penna, e con una sola sorgente luminosa, che definiremo luce principale, piazzata in base all'effetto studiato. una parentesi sulle luci: quasi mai vanno bene nude, ma bisogna ammorbidirle in modo da renderle avvolgenti e omogenee. Tale effetto si ottiene con i bank (avete presente negli studi professionali quegli "scatoloni" di luce che a volte raggiungono anche misure di qualche metro quadrato?) come costruirsele con pochi euretti? con il lucido da disegno, la carta velina: piazzate davanti alla vostra lampada un pezzo di quella carta di circa 50 cm per un metro ed avrete un'ottima luce finestra. allora, piazzata la luce principale, avremo sicuramente una zona illuminata del soggetto ed una zona in totale ombra, è il momento di piazzare la secondaria: sarà naturalmente di intensità minore perchè il suo scopo è di alleggerire e rendere visibile il soggetto in ombra ma non di soverchiare la direzione della luce che abbiamo studiato. quindi, spostiamola in distanza oppure aggiungiamo carta velina in più strati, fino ad ottenere l'effetto voluto (magari con un esposimetro, che sarebbe meglio fosse del tipo per luce incidente, ma se non c'è pazienza) vediamo che la differenza tra luce e ombra non vada (se usiamo pellicola invertibile) oltre i 3 stop. abbiamo a questo punto, il soggetto correttamente illuminato, nelle zone chiare e in quelle scure però...manca di mordente, insomma, è abbastanza anonimo! perchè? perchè manca quel "guizzo" che rende l'immagine accattivante: la luce d'effetto! e in questo caso solo la fantasia potrà aiutarvi: fate un imbuto di cartone sulla terza lampada e dirigete il fascio così ristretto su qualche particolare, ad esempio in controluce su dei bicchieri o radente su oggetti opachi, o filtratela con una velina (non la Canalis...mi raccomando....) colorata e guardate cosa succede.
a questo punto, abbiamo realizzato il nostro set, lo abbiamo composto in una inquadratura studiata e elegante, lo abbiamo illuminato, gli abbiamo aggiunto un effetto, non resta che misurare l'esposizione, decidere il diaframma (del tempo di posa ci interessa poco nulla, perchè la macchina è sul treppiede e il soggetto è "still"...immobile!).
il diaframma è importantissimo, perchè in base alla scelta che opereremo avremo la profondità di campo necessaria a realizzare il nostro scatto: sarà limitata se l'intento è di valorizzare un particolare sullo sfondo di altri oggetti sfocati ma ancora leggibili, oppure totale con diaframma alla massima chiusura se l'idea nostra sarà di una riproduzione completamente nitida.
una cosa ancora sulla pellicola, che è importante! se usate le dia e non state scattando in digitale, dove il bilanciamento del bianco si fa direttamente mettendo sul set un cartoncino, dovrete munirvi di un filtro di conversione oppure usare direttamente una pellicola per luce artificiale.
l'esposizione andrebbe misurata in manuale prendendo come riferimento le zone medio-luminose e poi eseguiremo una serie di scatti in più o meno, almeno due e due, con differenza di uno stop sui tempi di posa ogni scatto (sui tempi dovete agire, non sul diaframma che serve alla composizione e alla ripresa, come detto prima, e non per l'esposizione).
ultimissima cosa, poi basta... se fotografate oggetti lucidi o trasparenti, sicuramente tutto ciò che c'è attorno al set si rifletterà, macchina fotografica compresa! usate un cartone nero abbastanza grande da nascondere macchina, treppiede e voi stessi mentre scattate, e fate un foro esattamente largo quanto l'obiettivo, lo infilate sull'ottica e siete a posto! per nascondere e non far riflettere il resto della stanza, non c'è altro modo che lavorare di sera senza altre luci accese che non quelle del set, l'oscurità dell'ambiente lo renderà invisibile.
ok! annoiati? spero di no....
buoni scatti di still life.

_________________
le mie fotografie sull'album di Photo 4u:
http://www.photo4u.it/album_personal.php?user_id=686
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Claudio Ciseria
utente attivo


Iscritto: 22 Lug 2004
Messaggi: 5523

MessaggioInviato: Ven 26 Nov, 2004 2:27 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Assolutamente non annoiato, anzi stasera a casa me lo rileggo per bene.

Grazie mille per il tuo preciso e chiaro intervento.

Ciao.

_________________
http://www.claudiociseria.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
anicca
utente attivo


Iscritto: 04 Ago 2004
Messaggi: 3162

MessaggioInviato: Ven 26 Nov, 2004 2:56 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

anche se non mi interessa paricolarmente lo still life e' una bellissima spiegazione, complimenti Smile
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Enrico53
utente attivo


Iscritto: 29 Apr 2004
Messaggi: 979
Località: Torino

MessaggioInviato: Ven 26 Nov, 2004 6:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

grazie mille, è un piacere essere utili in qualche modo al forum
Ok!

_________________
le mie fotografie sull'album di Photo 4u:
http://www.photo4u.it/album_personal.php?user_id=686
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Lun 27 Dic, 2010 8:30 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Spostata nella nuova sezione "Ritratto, Studio, Fashion & Glamour: la tecnica e le idee"

Smile

_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Ritratto, Studio, Fashion & Glamour: la tecnica e le idee Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a Precedente  1, 2
Pag. 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi