photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Quella "sporca dozzina" di foto a 0 commenti!
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
Contest - Free4U Contest
Sfogliando le photogallery: AarnMunro
Iiniziativa: Critica al buio
photo4ustory una foto dal passato ...
Iniziativa: Il Confronto
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Votazione - Autunno

Tempesta Vaia un anno dopo
Tempesta Vaia un anno dopo
Tempesta Vaia un anno dopo
OLYMPUS CORPORATION E-M1MarkII - 7.5mm
1/800s - f/2.0 - 400iso
Tempesta Vaia un anno dopo
di d.kalle
Dom 19 Gen, 2020 8:43 pm
Viste: 812
Autore Messaggio
d.kalle
moderatore


Iscritto: 29 Mgg 2008
Messaggi: 19579
Localit: Thiene

MessaggioInviato: Dom 19 Gen, 2020 9:37 pm    Oggetto: Tempesta Vaia un anno dopo Rispondi con citazione

E' passato poco pi di un anno dalla devastazione della tempesta Vaia sulle montagne del Veneto.
L'altopiano di Asiago mostra purtroppo ancora intatte le ferite inferte ed un senso di scoramento accompagna tutti coloro che in questi giorni osservano queste montagne, pur baciate finalmente dall'attesa neve.
In questo anno si provveduto solo in parte a recuperare l'enorme massa di abeti abbattuti ed a riaprire tutti i sentieri e le strade cancellate dalla forza della natura, un senso di impotenza permeava i primi momenti, ed il ritrovamento tra le radici degli alberi a terra di numerosi resti di soldati della grande guerra (italiani, austriaci, inglesi,..) ha avuto chiaramente la sensazione del mistico e dell'ineluttabile riscontro della nostra storia.
Qui, dove decine di migliaia di combattenti persero la vita la natura dopo un secolo sembra ricordare le nostre fragilit ed alzare la voce al tempo stesso contro le scellerate violenze perpetrate contro di lei in questi 100 anni.
Questa montagna probabilmente avr bisogno di un altro secolo per poter tornare alla meraviglia che ricordiamo, io sicuramente non ci sar ma spero vivamente che mia figlia e la sua generazione possa rivivere quanto noi abbiamo avuto la fortuna di poter vedere e fotografare.

Suggerimenti e critiche sempre ben accetti



EM120462RIT.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  777.2 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 549 volta(e)

EM120462RIT.jpg



EM120461RIT.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  976.52 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 546 volta(e)

EM120461RIT.jpg



_________________
davide
(so contare solo fino a 2,8)



Ultima modifica effettuata da d.kalle il Dom 19 Gen, 2020 10:07 pm, modificato 5 volte in totale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
Creedence
utente attivo


Iscritto: 23 Dic 2019
Messaggi: 1112
Localit: Cagliari- Sassari

MessaggioInviato: Dom 19 Gen, 2020 9:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Uno scatto che da la giusta sensazione del clima rigido Ciao
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
Arnaldo A
utente attivo


Iscritto: 24 Gen 2018
Messaggi: 10550
Localit: Vicopisano PISA

MessaggioInviato: Dom 19 Gen, 2020 10:19 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Uno scatto ben fatto..freddo e drammatico..
All'insegna di un atmosfera immersa nella neve rende questo scenario un qualcosa di devastante..
Mi piace come ai ripreso.. Ok! Ciao
Arnaldo.

_________________
Pentax KP Pentax 16-50 P50-135 P50 1,4
Sony A 7III, FE 24-70 F4 ZA OSS- 35mm FE 4/16-35 ZA OSS- FE 4/70-200 G OSS
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato [ Nascosto ] Bacheca utente
littlef
moderatore


Iscritto: 12 Ago 2011
Messaggi: 9928
Localit: Sardegna

MessaggioInviato: Lun 20 Gen, 2020 1:57 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Le tue parole rendono questo scatto ancor piu emotivo e coinvolgente. Fa male ritrovarsi davanti alla devastazione, vedere ci che la natura capace di fare se si manifesta in tutta la sua potenza..eppure sembra riuscire a curarsi da sola le ferite, sembra provare a nascondere le sue terre maltrattate sotto una soffice coperta nevosa e al tempo stesso questo dimostra quanto poco utile possa esser per lei l uomo, al quale da sempre offre riparo e ,da quanto dici,non solo in vita. L'ultima foto che hai messo in allegato quella che mi colpisce di pi, li palese ci che questa terra ha subito e il silenzio della neve li in mezzo assordante. Bel documento Davide Ciao
_________________
Fabiana!

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
pulchrum
utente attivo


Iscritto: 09 Ott 2008
Messaggi: 6520
Localit: Vicenza

MessaggioInviato: Lun 20 Gen, 2020 8:04 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ottime immagini di documento. L"imbiancata aggiunge sensazione. Ma bisogna essere l di persona per rendersi conto del tutto. Ciao, Francesco
_________________
Olympus OMD e PEN. Gimp.
No, i colori nell'originale non erano cos. Erano insulsi, cos li ho cambiati come ho voluto.
Smile
https://www.flickr.com/photos/164592035@N03/albums
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
tuco_theugly
utente attivo


Iscritto: 23 Set 2019
Messaggi: 982
Localit: Vicenza

MessaggioInviato: Lun 20 Gen, 2020 10:10 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Hai saputo interpretare magnificamente il senso di devastazione che nonostante il tempo ancora vivo e tangibile nel nostro altopiano! Ciao
_________________
Massimo Facco
Canon EOS 100D
Flickr https://www.flickr.com/people/182981701@N07/
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
d.kalle
moderatore


Iscritto: 29 Mgg 2008
Messaggi: 19579
Localit: Thiene

MessaggioInviato: Lun 20 Gen, 2020 9:05 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Vi ringrazio tutti!!
_________________
davide
(so contare solo fino a 2,8)

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
Arpal
moderatore


Iscritto: 09 Apr 2010
Messaggi: 5960
Localit: Rieti

MessaggioInviato: Mer 22 Gen, 2020 8:05 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Le immagini che proponi rafforzano e denunciano la triste storia.
A mio avviso stimolante come inizio per un bel reportage a pi scatti.
Bravo.
Smile

_________________
Marco
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
Mario Zacchi
utente attivo


Iscritto: 07 Giu 2008
Messaggi: 6413

MessaggioInviato: Mer 22 Gen, 2020 8:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

La seconda mi par la migliore anche se meno riferibile all' evento.
La prima, con il cartello giallo sull 'albero spezzato un po' troppo strappalacrime.
La terza pi documentativa, abbastanza reale, ma personalmente mi prende poco.

Sono passato ad agosto durante una pausa tra una via e l'altra: disarmante nonostante il tempo gi trascorso. Ero gi passato anche all'indomani perch ho clienti l vicino, ma non ero transitato esattamente dalla zona pi colpita. Il legname si rimuover, ma ci vorr una vita per rivedere il bosco, purtroppo.

_________________
Belle foto. O perlomeno belle idee ->
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
d.kalle
moderatore


Iscritto: 29 Mgg 2008
Messaggi: 19579
Localit: Thiene

MessaggioInviato: Mer 22 Gen, 2020 9:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Marco e Mario, grazie anche a voi, felice soprattutto se le immagini, seppur perfettibili, abbiano suscitato qualche emozione.
_________________
davide
(so contare solo fino a 2,8)

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   

 
Vai a:  



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi