photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Iiniziativa: Critica al buio
Sfogliando le photogallery: Mauroq
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
photo4ustory una foto dal passato ...
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Contest - Gli oggetti quotidiani

bianco #2
Vai a 1, 2  Successivo
bianco #2
bianco #2
bianco #2
di chrysalis
Lun 16 Gen, 2006 11:49 pm
Viste: 827
Autore Messaggio
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Lun 16 Gen, 2006 11:49 pm    Oggetto: bianco #2 Rispondi con citazione

Suggerimenti e critiche sempre ben accetti
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Lun 16 Gen, 2006 11:50 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

L'avevo scartata per il contest "bianco" e non l'ho sottoposta prima altrimenti si sarebbe capito qual era la mia foto. Che ne pensate? (a parte il fortissimo rumore digitale, lo so..)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
PietroF
utente attivo


Iscritto: 15 Apr 2005
Messaggi: 5207
Localit: Palermo

MessaggioInviato: Lun 16 Gen, 2006 11:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

La grana mi piace.... un'immagine che sta bene sporca, non asettica... proprio per questo avrei preferito uno sfondo diverso, non bianco: a comunicare l'assenza, c' gi il bianco delle pagine e del cappuccio.

Inoltre non mi piace la posa delle mani, che sembrano tenere un po' troppo con forza il taccuino.

Quello che conta, per, che un'idea e un concetto sono presenti Wink

_________________
"This is not Vietnam. This is bowling. There are rules."
Le mie foto sono qui
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Lun 16 Gen, 2006 11:55 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

infatti credo che una foto che riscatter (la prima)
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Blugart
utente attivo


Iscritto: 25 Ott 2004
Messaggi: 509
Localit: Bari - Taranto - Mottola

MessaggioInviato: Mar 17 Gen, 2006 9:58 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ok la grana, ma c' qualcosa che non convince.
La stoffa utilizzata disturba, forse perch molto pesante e non lascia formare quelle pieghe leggere e morbide, quindi le pieghe che si formano sono grosse e pesanti, e creano un contrasto con l'immagine che deve essere di percezzione sottile e leggera.
una cosa che disturba tanto lo sfondo che non lascia percepire il contrasto lasciando lo sguardo dell'osservatore a vagare per l'intera immagine. Uno sfondo scuro sarebbe stato l'ideale.
Avrei preferito vederla in B/N.

Non male l'idea.

_________________
La Mia Photogallery

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
MaXu
operatore commerciale


Iscritto: 05 Gen 2006
Messaggi: 4207
Localit: Roma

MessaggioInviato: Mar 17 Gen, 2006 11:28 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Non ci siamo non mi piace. La trovo inquietante e poco "fotografica" in tutti i suoi aspetti classici: contrasto, taglio. Anche il libro storto non un granch in foto che dovrebbe evocare simmetria.
_________________
Workshop glamour e nudo artistico, Videocorsi online ed altro ancora...CLICCA QUI !!!
Fotografo Matrimonio Roma
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Lun 30 Gen, 2006 1:02 am    Oggetto: Rispondi con citazione

MaxU ha scritto:
. Anche il libro storto non un granch in foto che dovrebbe evocare simmetria.


Hai ragione..
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Derby
non pi registrato


Iscritto: 02 Ott 2004
Messaggi: 7647
Localit: Roma

MessaggioInviato: Lun 30 Gen, 2006 2:00 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Immagino che tu abbia voluto richiamare Magritte e alcune sue opere: l'immagine fortemente surrealista e a me, sinceramente, piace.
E' vero, si possono mettere in luce e discutere una serie di aspetti tecnici, come la grana (che secondo me va bene) e il taglio (che secondo me troppo stretto), ma alla fine il contenuto prevale sulla forma, e il contenuto molto interessante.
Il libro dovrebbe essere pi dritto, anzi PERFETTAMENTE dritto, forse vero, ma non direi che il contenuto evochi simmetri, anzi il contenuto della foto nel suo insieme mi sembra evochi una complessit che si deve formare, qualcosa che si deve ancora scrivere, un viso che deve esprimersi, una personalit che deve ancora uscire fuori.
Una bella prova, che puoi rifare con maggior attenzione agli aspetti pi formali, proprio come se fosse un quadro.

Ciao
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
ocio
utente attivo


Iscritto: 14 Ott 2004
Messaggi: 13859
Localit: Vercelli

MessaggioInviato: Lun 30 Gen, 2006 7:36 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Condivido le argomentazioni di Derby.

A me non pice il tipo di luminosit. Sembra la luce di una finestra a sinistra. questa luce non mi da quella sensazione surreale a cui si accennava...
Le spalline del vestito, a mio vedere distraggono dal profilo della cornice del libretto.

Ciao
Carlo
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Lun 30 Gen, 2006 10:23 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Derby ha scritto:
Immagino che tu abbia voluto richiamare Magritte e alcune sue opere: l'immagine fortemente surrealista e a me, sinceramente, piace.
E' vero, si possono mettere in luce e discutere una serie di aspetti tecnici, come la grana (che secondo me va bene) e il taglio (che secondo me troppo stretto), ma alla fine il contenuto prevale sulla forma, e il contenuto molto interessante.
Il libro dovrebbe essere pi dritto, anzi PERFETTAMENTE dritto, forse vero, ma non direi che il contenuto evochi simmetri, anzi il contenuto della foto nel suo insieme mi sembra evochi una complessit che si deve formare, qualcosa che si deve ancora scrivere, un viso che deve esprimersi, una personalit che deve ancora uscire fuori.
Una bella prova, che puoi rifare con maggior attenzione agli aspetti pi formali, proprio come se fosse un quadro.

Ciao


Ti ringrazio per questa lettura cos intensa. Come dicevo prima, lo ritenter lo scatto (per la prima volta). In genere sono un po' restia a fare cose del genere.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Lun 30 Gen, 2006 10:24 am    Oggetto: Rispondi con citazione

chrysalis ha scritto:
Derby ha scritto:
Immagino che tu abbia voluto richiamare Magritte e alcune sue opere: l'immagine fortemente surrealista e a me, sinceramente, piace.
E' vero, si possono mettere in luce e discutere una serie di aspetti tecnici, come la grana (che secondo me va bene) e il taglio (che secondo me troppo stretto), ma alla fine il contenuto prevale sulla forma, e il contenuto molto interessante.
Il libro dovrebbe essere pi dritto, anzi PERFETTAMENTE dritto, forse vero, ma non direi che il contenuto evochi simmetri, anzi il contenuto della foto nel suo insieme mi sembra evochi una complessit che si deve formare, qualcosa che si deve ancora scrivere, un viso che deve esprimersi, una personalit che deve ancora uscire fuori.
Una bella prova, che puoi rifare con maggior attenzione agli aspetti pi formali, proprio come se fosse un quadro.

Ciao


Ti ringrazio per questa lettura cos intensa. Come dicevo prima, lo ritenter lo scatto (per la prima volta). In genere sono un po' restia a farlo
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Lun 30 Gen, 2006 10:25 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ocio ha scritto:
Condivido le argomentazioni di Derby.

A me non pice il tipo di luminosit. Sembra la luce di una finestra a sinistra. questa luce non mi da quella sensazione surreale a cui si accennava...
Le spalline del vestito, a mio vedere distraggono dal profilo della cornice del libretto.

Ciao
Carlo


D'accordissimo sulle spalline. Per la luce, cosa mi consiglieresti?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
ocio
utente attivo


Iscritto: 14 Ott 2004
Messaggi: 13859
Localit: Vercelli

MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 1:11 am    Oggetto: Rispondi con citazione

chrysalis ha scritto:

D'accordissimo sulle spalline. Per la luce, cosa mi consiglieresti?

E' una questione di gusti personali chiaramente, la mia un'opinione opinabile Smile .
Questo tuo scatto lo vedrei bene non con una luce diffusa, modello stanza, ma con delle luci spot o semi spot. Il soggetto dovrebbe rimanere in penombra, illuminato da due luci principali. Una laterale dal basso che rischiara il libro, l'altra in alto e un po' di schiena al soggetto.
Per, come vedi, la mia un'interpretazione da studio. La tua molto pi realistica, forse lavorerei pi sulla tua illuminazione, rendendola meno diffusa, quello che a mio vedere manca, sono delle ombre decise che diano una certa 'drammaticit' a quella che non sicuramente un'interpretazione 'soft'. Spero di averti fatto capire qualcosa, a parole scritte non cos semplice... Imbarazzato
Ciao
Carlo
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
Balza
utente attivo


Iscritto: 13 Dic 2004
Messaggi: 9172
Localit: Roma

MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 1:19 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Derby ha scritto:
Immagino che tu abbia voluto richiamare Magritte e alcune sue opere: l'immagine fortemente surrealista e a me, sinceramente, piace.
E' vero, si possono mettere in luce e discutere una serie di aspetti tecnici, come la grana (che secondo me va bene) e il taglio (che secondo me troppo stretto), ma alla fine il contenuto prevale sulla forma, e il contenuto molto interessante.
Il libro dovrebbe essere pi dritto, anzi PERFETTAMENTE dritto, forse vero, ma non direi che il contenuto evochi simmetri, anzi il contenuto della foto nel suo insieme mi sembra evochi una complessit che si deve formare, qualcosa che si deve ancora scrivere, un viso che deve esprimersi, una personalit che deve ancora uscire fuori.
Una bella prova, che puoi rifare con maggior attenzione agli aspetti pi formali, proprio come se fosse un quadro.

Ciao

Derby quoto per intero il tuo commento per due motivi: il primo che il mio giudizio di fatto racchiuso nelle tue parole (ovviamente pi complete), il secondo che pi leggo i tuoi commenti e pi starei l a leggerli... sono sempre stupendi! Veramente complimentissimi!

Detto questo... Chrysalis scusami per il mini-offtopic elogiativo di Derby (che ci voleva)... complimenti anche a te per la foto! Wink

_________________
http://www.marcobalzarini.eu
http://www.balza.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato [ Nascosto ] Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 9:56 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ocio ha scritto:

Una laterale dal basso che rischiara il libro, l'altra in alto e un po' di schiena al soggetto.
Per, come vedi, la mia un'interpretazione da studio. La tua molto pi realistica, forse lavorerei pi sulla tua illuminazione, rendendola meno diffusa, quello che a mio vedere manca, sono delle ombre decise che diano una certa 'drammaticit' a quella che non sicuramente un'interpretazione 'soft'. Spero di averti fatto capire qualcosa, a parole scritte non cos semplice... Imbarazzato
Ciao
Carlo


Si capisce benissimo, figurati. Io ho una scarsit di mezzi disarmante, per, e neanche a provarci potrei avere un faretto su e uno gi Smile Per la drammaticit delle ombre, mi trovi perfettamente d'accordo e prover qualcosa di pi intenso appena avr un attimo di tempo, magari scattando a pellicola, magari con la holga Smile
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 9:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

balza ha scritto:

Detto questo... Chrysalis scusami per il mini-offtopic elogiativo di Derby (che ci voleva)


L'ot ci voleva proprio. Trovo che Derby dia sempre delle interpretazioni pertinenti, che si interessi davvero e che sappia leggere molto bene anche oltre gli scatti
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
andreaesse
nuovo utente


Iscritto: 04 Gen 2006
Messaggi: 37

MessaggioInviato: Lun 06 Feb, 2006 6:46 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

guardandola in miniatura mi piaciuta subito molto, ingrandendola ci sono dei difettini che a mio parere sono le cose che abbondano: le spalline e il colore.Se fosse una mia fotografia intanto griderei al miracolo nel caso fosse un autoscatto( come altre tue foto) perch centrarsi il volto guardando difficile ma bendato impossibile e poi la rifarei in bianco e nero nascondendo le spalline , evidenzierei maggiormente la tensione delle dita e eviterei l'orlo del lenzuolo. Questo per quanto riguarda la forma, il contenuto mi suggerisce il contrasto tra la "chiusura" del viso e l'"apertura" del libro, qualcuno che ci scriva sopra qualcosa o.... ma io in queste cose mi perdo e su una buona fotografia non c' poi mai molto da dire.Mi permetto di chiedere se hai mai tentato la fotografia che dura sul serio 1/125 di secondo, quella cio senza precostruzione ma immediata: quella dei brividini quando scatti insomma, a volte gi convinto di aver fatto una ottima foto.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
PietroF
utente attivo


Iscritto: 15 Apr 2005
Messaggi: 5207
Localit: Palermo

MessaggioInviato: Lun 06 Feb, 2006 6:55 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

andreaesse ha scritto:
Mi permetto di chiedere se hai mai tentato la fotografia che dura sul serio 1/125 di secondo, quella cio senza precostruzione ma immediata: quella dei brividini quando scatti insomma, a volte gi convinto di aver fatto una ottima foto.


Appunto veramente interessante. La Chrysalis che conosciamo sul forum (quindi abbastanza poco, direi) ci ha sempre proposto scatti "studiati": chiss cosa potrebbe fare uscendo da questo ambito Wink

_________________
"This is not Vietnam. This is bowling. There are rules."
Le mie foto sono qui
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
chrysalis
utente attivo


Iscritto: 21 Mar 2005
Messaggi: 901
Localit: Sorrento

MessaggioInviato: Mar 07 Feb, 2006 8:02 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

PietroF ha scritto:
andreaesse ha scritto:
Mi permetto di chiedere se hai mai tentato la fotografia che dura sul serio 1/125 di secondo, quella cio senza precostruzione ma immediata: quella dei brividini quando scatti insomma, a volte gi convinto di aver fatto una ottima foto.


Appunto veramente interessante. La Chrysalis che conosciamo sul forum (quindi abbastanza poco, direi) ci ha sempre proposto scatti "studiati": chiss cosa potrebbe fare uscendo da questo ambito Wink


Meno di zero, direi Smile e ho risposto a tutti e due. Ho provato pi volte a scattare in esterni, situazioni, persone. Sono troppo timida per essere una streepher e conosco troppo poco la tecnica fotografica per fare buone fotografie di still o paesaggio. Nelle foto "studiate" (che poi vengono sul momento, invece), negli autoritratti, passa qualcosa di me, anche se tecnicamente fanno schifo. E questo mi fa sentire meglio quando scatto. Trasferisco qualcosa, la faccio uscire e mi sento meglio. Per me la fotografia essenzialmente terapeutica, non vedo lo scopo di fare belle foto (che comunque non saprei fare) senza che dentro di me cambi qualcosa. E' un approccio un po' particolare, lo so Rolling Eyes
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
andreaesse
nuovo utente


Iscritto: 04 Gen 2006
Messaggi: 37

MessaggioInviato: Mer 08 Feb, 2006 11:35 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ciao Chrysalis, non sono mica tanto d'accordo con quello che dici...in qualsiasi tipo di fotografia trasferisci qualcosa di tuo: in fondo una interpretazione di quello che esiste ma che altri non vedono o vedono in modo diverso. E' incredibile come fotografando lo stesso soggetto persone diverse creino immagini diverse. Confessiamo che aver saputo scovare l'armonia in una situazione magari banale ci fa star bene, quindi se vuoi molto terapeutico. Non serve essere farfalla per scattare per strada e neppure un gran comunicatore: io sorrido e se proprio la mia invasione troppo violenta saluto mi interesso prima di scattare di cos' chi e cosa sta facendo il "mio" soggetto e ti assicuro che non sono cuor di leone.La tecnica poi...le mie foto di strada pi belle sono venute consumando il tastino dell'automatismo!Proprio perch vedi il lato terapeutico della fotografia ti consiglio di uscire e (ri)provare: metaforicamente lo still life( ma c' niente di pi morto?) e la macro sono (a mio parere)come farsi passare la fame con un complicatissimo souffl in un ristorante alla moda mentre la foto per strada un buon panino col salame e.. vino rosso chiaramente di fronte al fuoco. Vedi tu...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato   Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Vai a 1, 2  Successivo

 
Vai a:  



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi