photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
MiniRaduno p4u Roma EUR 28 Settembre 2019
photo4ustory una foto dal passato ...
Contest - W la Scuola
Sfogliando le photogallery: Mauroq
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine

desolazione

 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Fotografia in Generale
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
yuric27
utente


Iscritto: 23 Apr 2011
Messaggi: 230
Località: Modena ma proveniente da Livorno

MessaggioInviato: Gio 06 Mar, 2014 7:24 pm    Oggetto: desolazione Rispondi con citazione

ogni tanto spesso mi capita si e quando mi capita il mio umore diventa pessimo e mi abbatto uno sbotto....

esco da lavoro alle 15, torno a casa, prendo 7d con l'unico obiettivo che uso da qualche giorno , il 50 mm 1.8 ||

parto per il centro cercando connettività con questa città che mal mi sono cucito sulle spalle ( sassuolo )

obbiettivo , fotografare alcune vetrine che mi avevano colpito per colori (
k-way , carpisa , oggettistica per casa ) e fare un tentativo di street.

risultato...ho girato 2 ore e mezzo senza concludere nulla..e quel poco che ho fatto proprio non mi ha soddisfatto...scatti inutili senza senso

street fallito...mi sono bloccato

vetrine non fotografate ...

insomma... giornata persa ..mal di poco

ma soprattutto " stima fotografica personale " azzerata

...........ho bisogno di nutella ........................ e consigli

_________________

yuri's flickr

Haking Hg1 Addicted : estate 2011
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Sisto Perina
bannato


Iscritto: 16 Giu 2007
Messaggi: 21879

MessaggioInviato: Gio 06 Mar, 2014 9:02 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

benvenuto nella normalità Very Happy
Relax yourself e riprovaci ancra domani, e dopodomani, e l'altro ancora e così via finchè arriva la carica giusta
Funziona eh, fidati

ciaoo
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
yuric27
utente


Iscritto: 23 Apr 2011
Messaggi: 230
Località: Modena ma proveniente da Livorno

MessaggioInviato: Gio 06 Mar, 2014 9:13 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

grazie sisto Smile

tante volte.....in un momento di ripensamento volessi provare a lavorare sugli scatti eseguiti....ho preventivamente formattato la cf Smile......così per evitare.....all'insorgere di ripensamenti hahaahha

domani ci riprovo... si...

ma come mi sblocco per lo street Smile....duro eh.....

_________________

yuri's flickr

Haking Hg1 Addicted : estate 2011
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
raffaele75
utente


Iscritto: 12 Mar 2008
Messaggi: 373
Località: Roma

MessaggioInviato: Ven 07 Mar, 2014 10:44 am    Oggetto: Rispondi con citazione

è dura, durissima.
lo sconforto spesso è tanto, ma quando fai lo scatto giusto vieni ripagato di tutto Smile
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Sisto Perina
bannato


Iscritto: 16 Giu 2007
Messaggi: 21879

MessaggioInviato: Ven 07 Mar, 2014 11:10 am    Oggetto: Rispondi con citazione

yuric27 ha scritto:
...

ma come mi sblocco per lo street Smile....duro eh.....


Very Happy
io me lo sono fatto mettere dalla fabbrica il blocco per le street....
LOL
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11573
Località: Bologna

MessaggioInviato: Ven 07 Mar, 2014 12:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Yuri, ma ti sarai fatto un'idea di quale sia la difficoltà tua personale nel fare street...
Tipo: 1) non vedo nulla di interessante; 2) mi blocco nel fotografare le persone.

_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
yuric27
utente


Iscritto: 23 Apr 2011
Messaggi: 230
Località: Modena ma proveniente da Livorno

MessaggioInviato: Ven 07 Mar, 2014 3:48 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

intanto grazie a tutti Smile per il passaggio

ale.... entrambe le situazioni

le persone riesco a fotografarle se sono di lato o spalle Ops ...a meno che non abbia uno zoom ehhehee

per il " nulla di interessante " ...qualcosa da fotografare lo noto ma non come vorrei...oppure se scatto ..non avendo ancora chiaro come applicare proficuamente il concetto di esposizione zonale gli scatti effettuati sono proprio brutti ma brutti come calimero . Non riesco a dominare le situazioni con molti stop di differenza ...beh molti...per me anche 5 stop di differenza creano problemi

ieri ad esempio mi sono messo in ginocchio in piazza per provare a fotografare dal basso verso l'alto le persone in piazza e l'ambiente...risultato

persone con pochi dettagli e scatto impastato... conosco i miei limiti di " fotografo " e stò cercando di attenuarli , riesco con difficoltà a trovare la strada giusta Smile per ora...

in questo periodo mi sono intestardito a fotografare solo col 50mm fisso per provare a migliorare la composizione e ad esempio ieri avevo notato ( ma l'evrebbe notato pure mia figlia Smile ) un vecchio fabbricato ...molto carateristico con finestre rotte e decorazioni stile vittoriano... col 50mm non sono riuscito a trovare un'inquadratura che mi soddisfacesse, ho scattato ...ma una volta tornato a casa e controllato su pc ..le foto avevano ricreato abbastanza bene quello che gli occhi avevano visto...ma senza trasmettere sensazioni che ho provato nel vedere l'edificio..quindi...format cf e via Smile

edit--> nella mia mente ci sono scatti come questi

https://www.flickr.com/photos/armaniflyhigh/12954892844/

tecnicamente non sono in grado di farli ancora....

_________________

yuri's flickr

Haking Hg1 Addicted : estate 2011
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
milladesign
moderatore


Iscritto: 19 Lug 2007
Messaggi: 4672
Località: tra brescia, mantova e verona

MessaggioInviato: Ven 07 Mar, 2014 3:55 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

io ti do un unico consiglio di carattere strettamente (e street-amente, scusa lo stupido gioco di parole) tecnico: continua a fotografare con un fisso, ma che sia un 24 o dintorni. il 50 su 7d, per me, è la morte della street e della creatività, oltre che la "scusa" per non entrare nella scena.
_________________
Giorgio

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
yuric27
utente


Iscritto: 23 Apr 2011
Messaggi: 230
Località: Modena ma proveniente da Livorno

MessaggioInviato: Ven 07 Mar, 2014 7:14 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

come ottica fissa ho solo il 50mm Smile , devo adattarmi heheheh , zero budget di spesa per ora...anche se la voglia ci sarebbe

cosa intendi per " entrare nella scena "

grazie per i consigli

_________________

yuri's flickr

Haking Hg1 Addicted : estate 2011
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11573
Località: Bologna

MessaggioInviato: Ven 07 Mar, 2014 8:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Yuri,
secondo me metti troppe cose assieme. Bisogna che affronti un problema alla volta.

1) problemi di tecnica (la parte meno importante)
Chiaro che se sei in Automatico e scatti dal basso verso l'alto, l'esposimetro viene fortemente ingannato dalla luminosità del cielo. Mica ha il cervello, quello c'è l'hai tu. Scattare in automatico non ti esime dall'analizzare la scena (ad es. il contrasto di illuminazione e di riflessione) e decidere eventualmente una compensazione.
Primo esercizio: vai in uno spazio aperto (in piazza) e metti la macchina in Manuale, inquadra a pieno fotogramma il palmo della tua mano che prende la luce principale della scena (occhio a non farti ombra), misura su quello l'esposizione corretta e poi imposta una sovraesposizione di + 1 EV.
A questo punto scatta un po' in giro, senza preoccuparti più dell'esposimetro (e anche dei soggetti, stai studiando l'esposizione). Fai anche qualche scatto "dal basso verso l'alto", sempre senza preoccuparti dell'esposizione.
Poi a casa guarda i risultati.

2) la mancanza di un tema (questo è il punto)
Questa è una questione molto più complessa.
Però in apertura hai detto una cosa interessante, scrivendo che stai "cercando connettività con questa città che mal mi sono cucito sulle spalle".
Domandati cosa vedi in giro che ti richiama questa sensazione.
Invece di cercare genericamente qualcosa che ti piace, focalizzati su cosa non ti piace.
E fotografalo. In modo molto semplice, diretto, senza inquadrature strane, parziali, con focali estreme.
Semplifica il più possibile. Elimina dall'inquadratura tutto quello che non c'entra. In una foto solo un soggetto chiaro e diretto.
Quando hai messo insieme dieci foto ne parliamo.

3) la street (aspetta)
Purtroppo la street presuppone una grande "facilità" con la tecnica. All'esercizio al punto 1 (con l'esposizione da aggiornare ogni volta che ti sposti sotto un'altra condizione di luce), dovresti aggiungere l'uso dell'iperfocale e di diaframmi abbastanza chiusi. Oltre a focali corte come ti dice Giorgio.
Ma la lascerei da parte un momento. Altrimenti c'è troppa carne al fuoco.

Facci sapere!
Smile

_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
yuric27
utente


Iscritto: 23 Apr 2011
Messaggi: 230
Località: Modena ma proveniente da Livorno

MessaggioInviato: Sab 08 Mar, 2014 3:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ciao ale e ciao a tutti, grazie per il vostro tempo Smile

assolutamente non scatto in auto , totalmente manuale.

ho provato come hai detto ... piazzale, preso esposizione su palmo mano

iso 100
f 7.1
t 1/250
50mm fisso

e sono andato in giro a fare qualche scatto...in tutto...5 poi sono dovuto tornare di corsa a casa causa imprevisto... ma adesso esco ancora Smile.

ma una domanda, al variare dell'illuminazione del luogo...devo riprendere l'esposizione sul palmo...esempio se capito in un vicolo meno illuminato

_________________

yuri's flickr

Haking Hg1 Addicted : estate 2011
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
milladesign
moderatore


Iscritto: 19 Lug 2007
Messaggi: 4672
Località: tra brescia, mantova e verona

MessaggioInviato: Sab 08 Mar, 2014 3:44 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

yuric27 ha scritto:

ma una domanda, al variare dell'illuminazione del luogo...devo riprendere l'esposizione sul palmo...esempio se capito in un vicolo meno illuminato



il palmo della mano è un utile accessorio fotografico, peraltro impossibile da dimenticare a casa Smile

_________________
Giorgio

Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11573
Località: Bologna

MessaggioInviato: Sab 08 Mar, 2014 3:49 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

milladesign ha scritto:
il palmo della mano è un utile accessorio fotografico, peraltro impossibile da dimenticare a casa Smile

Smile

_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11573
Località: Bologna

MessaggioInviato: Sab 08 Mar, 2014 4:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

yuric27 ha scritto:
ma una domanda, al variare dell'illuminazione del luogo...devo riprendere l'esposizione sul palmo...esempio se capito in un vicolo meno illuminato
Sì, certo.
Però è un modo per "mettere in automatico" il cervello invece che la macchina.
Mi spiego: ad ogni piccola variazione di inquadratura che fai, il tuo sistema esposmetrico ti propone una nuova coppia tempo/diaframma (poco importa che la imposti lui in Automatico o tu in Manuale). Eppure la luce che cade sul tuo soggetto è sempre quella.....
Questo succede perché magari ti entra in campo una parte di sfondo molto più o molto meno illuminata, oppure un elemento molto chiaro o molto scuro.
Se invece misuri la luce con un esposimetro a luce incidente oppure con un cartoncino grigio Kodak 18% oppure sul palmo della mano (con una compensazione perché è più chiaro del cartoncino) allora misuri unicamente la luce che cade sul soggetto (se ovviamente è illuminato nello stesso modo della mano...). Se ad esempio sei in una piazza in ombra dove tutto riceve la stessa luce, quell'esposizione andra bene per tutto ciò che fotografi lì. Poi se ti sposti altrove...
"Mettere in automatico" il cervello invece della macchina, significa farsi "automaticamente" le domande giuste quando si valuta l'illuminazione del soggetto. E quindi prendere quel che dice l'esposimetro della macchina come un'indicazione e non come la bibbia.
Poi ti dico anche che se mi trovo in un pomeriggio di agosto sotto il sole che spacca a fare il turista surriscaldato, tengo tranquillamente la macchina in automatico, tanto il cervello è già in tilit... Nemmeno il modo Manuale è una bibbia...

_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
nerofumo
utente attivo


Iscritto: 28 Dic 2004
Messaggi: 6305
Località: Satriano (cz)

MessaggioInviato: Sab 08 Mar, 2014 7:34 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sveglia alle 5, fuori fa un freddo cane, stavo così bene a letto, un caffè veloce, tutto in silenzio per non svegliare gli altri che dormono, salto in macchina, passo a prendere un altro disgraziato come me, parto per la località X, 150 km tra andata e ritorno, becco pure un posto di blocco dei Caramba che a causa di una piccola omonimia tra il mio e il cognome di un boss della ndrangheta mi tiene bloccato per mezz'ora "per accertamenti". Comincia a piovere, ma caxxo dico io, il meteo portava sereno, arrivati sul posto trovo solo case e muri vecchi, qualcuno ci vede e si barrica in casa, le nostre fotocamere sembrano Kalašnikov e nessuno vuole avere a che fare con noi. Tra la pioggia e qualche secchio d'acqua che ci buttano addosso non riusciamo a cogliere la differenza. Tutto piatto, tutto inerte, niente che ci possa colpire più di tanto oltre alle maledizioni di qualcuno, siamo nella tana del lupo penso ma tra un vicoletto e un altro ecco che ti vedo una situazione che mi avrebbe regalato una foto straordinaria, almeno per me che sono un principiante. Siamo tornati a casa stanchi, affamati, bagnati e delusi ma quella foto, quell'unica foto mi scaldò il cuore per tutto il viaggio di ritorno durante il quale continuai a immaginarmi come me lo sarei "cucinato" quasi fosse un cappone da mettere in tavola in mille modi.

Morale del discorso....se in una giornata di fatica porti a casa anche una sola foto buona, sii felice e sorridi.

_________________
Non mi prenderete mai.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
yuric27
utente


Iscritto: 23 Apr 2011
Messaggi: 230
Località: Modena ma proveniente da Livorno

MessaggioInviato: Sab 08 Mar, 2014 9:25 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

i risultati di oggi senza traccia di post produzione Smile li trovate qui, nella descrizione la modalità d'esposizione , nel titolo il tempo d'esposizione , tolte quelle esposte ragionando ( tentando eheh )

alcune soffrono di micromosso :

https://www.flickr.com/photos/yuriciurli/sets/72157642060881115/

alezan : sei stato chiarissimo grazie mille Smile , da oggi in poi il mio palmo sarà,utilizzato anche per questa funzione di misurazione hehehe ...ma la compensazione di 1 stop è sempre valida...oppure al variare della luce mattutina o pomeridiana ...varia questa sovraesposizione? ( grazie ancora )

nerofumo...si sono consapevole di questo ma la mia " desolazione " nasce quando vagando ..il mio occhio quello che vede non riesce a tramutarlo in fotogramma da inquadrare nel mirino oppure quando non riesco a dominare situazioni di luce

non mi reputo un "bravo" ..anzi mi reputo scarsino , tuttavia qualche scatto che mi piace l'ho fatto in questi anni.....e quando toppo uno scatto che credo di saper cogliere...beh..li mi prende lo sconforto... Smile

( grazie per il passaggio nerofumo )

_________________

yuri's flickr

Haking Hg1 Addicted : estate 2011
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11573
Località: Bologna

MessaggioInviato: Dom 09 Mar, 2014 12:26 am    Oggetto: Rispondi con citazione

La quantità di correzione dell'esposizione presa sul palmo della mano è sempre quella, una volta capita con precisione qual'è la tua personale.
Dipende dal colore della pelle.
Ad esempio la mia correzione è +1 e 2/3 EV.


Ricordati il punto 2. Non dedicarti solo alla tecnica

_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
yuric27
utente


Iscritto: 23 Apr 2011
Messaggi: 230
Località: Modena ma proveniente da Livorno

MessaggioInviato: Mar 11 Mar, 2014 12:47 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ciao a tutti,

ieri sono andato a fare altri scatti ( più di 10 Smile )al cimitero monumentale di san prospreso ( sassuolo ), se abitate nelle vicinanze...fateci un salto, ne vale la pena , ci sono molti scatti ( avendo l'occhio giusto...non il mio Smile ) da poter carpire...

Ho esposto per la maggiore dei casi misurando sul palmo della mano e sovraesponendo di 1 stop e i dati ricavati in condizione di medesima luce sull'oggetto coincidevano con l'esposizione adeguata per quello scatto.

I casi erano :

oggetti tutti in ombra

oggetti tutti al sole

oggetti in ombra/sole bianchi ( sovraesposto di 1 stop ulteriore per ottenere il bianco )

oggetti in ombra/sole neri grigio-nero ( sottoesposto di 1 stop ulteriore per ottenere nero nero-grigio )

sempre usando la misurazione spot

fotografando poi il medesimo oggetto ho provato a esporre considerando l'indicazione datami dall'esposimetro e qui la sorpresa....

la 7d per la maggior parte dei casi mi dava esposizioni completamente diverse rispetto alle esposizioni ricavate dal palmo +1 ev ...molto più sovraesposte

è vero anche che la tonalità prevalente degli oggetti era il bianco...quindi avrei dovuto sovraesporre ulteriormente ...quindi ho pensato 2 cose

1) ma a che servono gli esposimetri a luce riflessa se basta così poco per essere influenzati ?
2) come me la cavo quando ho il soggetto parte in ombra e parte al sole ...o comunque un paesaggio dove ci sono zone in ombra e zone illuminate? ( fino ad oggi ho provato a cercare un esposizione media misurando zone in ombra, zone di luce e poi cercando di esporre per una via di mezzo tendendenzialmente con l'istogramma che va a destra ....ma i risultati non mi sono mai piaciuti, cielo parzialmente bruciato , colori slavati e poco contrasto ...) .Per quanto riguarda soggetti parte in ombra parte al sole posso misurare 2 volte l'esposizione sul palmo + 1ev ..per oggetti vicini..... ma per oggetti dove non lo posso fare? La risposta la potrei trovare nell'esposizione zonale...ma ...risulta per me ancora ostico individuare la zona 5 Smile.....
3) Domanda sulla pdc..... facciamo un esempio... io ho un 50mm fisso ok.....impostando il diaframma a 8 i risultati sono :

Subject distance 
1 m
 
Depth of field 
Near limit 
0.95 m
Far limit 
1.06 m
Total 
0.12 m
Variando il diaframma la differenza tra near e far non varia di molto......ma come cavolo faccio quindi ad avere un tutto nitido mantenendo quell'obbiettivo?
Sempre riguardo l'esposizione ho capito che le nozioni da me conosciute non mi bastano per portare a casa uno scatto..quello che sò è :

gli esposimetri riportano tutto a un grigio del 18 % per i colori bianchi e neri si deve sovraesporre e sottoesporre di +1ev -1ev

per ogni scatto esiste un tono chiave e si deve esporre per quel tono chiave...questo tono chiave può rappresentare la maggior % nel fotogramma oppure può essere un tono che a noi preme mantenere fedele, esempio il color carne in un ritratto oppure il rosso cardinale di un vestito vescovile

per immortalare un tramonto o alba si deve esporre 2/3 sopra/sotto il sole

per fotografare acqua .sabbia chiara neve usare la regola del 16 iso 100 :
T = 1/100-1/125 f = 16
T = 1/250 f = 11
T = 1/500 f = 8
T = 1/1000 f = 5,6
T = 1/2000 f = 4

grazie a alezan adesso so che quando ci sono condizioni uniformi di illuminazione si può esporre sul palmo sovraesponendo di +1ev

questo è quello che per ora io so..... ...adesso vorrei fare un upgrade

_________________

yuri's flickr

Haking Hg1 Addicted : estate 2011
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
bafman
utente attivo


Iscritto: 24 Set 2005
Messaggi: 681
Località: baden württemberg

MessaggioInviato: Mar 11 Mar, 2014 11:41 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

proviamo un upgrade:

yuric27 ha scritto:
1) ma a che servono gli esposimetri a luce riflessa se basta così poco per essere influenzati ?
ciascun esposimetro occorre conoscerlo, e sapere quando ingannarlo o meglio: interpretare le sue letture, fidarsi poco delle matrix, e non usare lo spot a sproposito.

yuric27 ha scritto:
2) come me la cavo quando ho il soggetto parte in ombra e parte al sole ...o comunque un paesaggio dove ci sono zone in ombra e zone illuminate? [...] risulta per me ancora ostico individuare la zona 5 Smile
te la cavi capendo i limiti del sensore, e poi puoi seguire due strade:
A - ricorrere ai pastrocchi i recuperi i merge le luminosity mask e le altre sbrodolate naiv
B - chiedersi perchè. perchè quella foto. ed esporre bene per quel perchè
(e se mi pemetti: eviterei nel digitale di chiamare in causa il Sistema Zonale, è irriverente Wink )

yuric27 ha scritto:
3) Domanda sulla pdc....[...] ma come cavolo faccio quindi ad avere un tutto nitido mantenendo quell'obbiettivo?
[...]
quei numeri sono drogati dal sensore piccolo e denso (un parametro ficcato dentro nei calcoli), ma focheggiando a 1m non puoi chiedere la luna.
rifatti i calcoli con un esempio a 3-4 metri e f/11...
...e quando ti stufi, spegni il computer e cambia obiettivo che fai prima.
(e dimentica la regola del 16, sopratutto messa giù in quel modo)

_________________
"You just have to care about what`s around you and have a concern with humanity and the human comedy" - E.E.
http://pensierifotografici.wordpress.com/
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Fotografia in Generale Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Pag. 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi