photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
Sfogliando le photogallery: Mauroq
Le interviste di photo4u.it! - 5 min. con Arnaldo
photo4ustory una foto dal passato ...
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Contest - Free4U
Votazione - Il Caffè

Help, devo produrre foto per un campionario!
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Ritratto, Studio, Fashion & Glamour: la tecnica e le idee
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
stecops
utente


Iscritto: 26 Set 2008
Messaggi: 176
Località: Colmurano (MC)

MessaggioInviato: Lun 13 Dic, 2010 5:45 pm    Oggetto: Help, devo produrre foto per un campionario! Rispondi con citazione

Ciao a tutti, spero che qualcuno mi aiuti,
ho avuto una buona commissione da parte di una fabbrica di mobili ed accessori per bambino,
siccome non sono esperto di fotografia di campionario (generalmente faccio cerimonie, ho solamente fotografato delle cucine componibili)
mi hanno richiesto delle foto ambiente per un campionario
quindi il prodotto finale sono i file (in jpg suppongo)
la cosa di per se non mi sembra difficile
la questione è che mi hanno richiesto un'ottima fedeltà dei colori specialmente per quanto riguarda i tessuti

sinceramente non saprei come fare
la prima idea è quella di fare il bilanciamento del bianco in camera prendendo uno di quei cartoncini grigi
basterebbe?
e soprattutto, dove li trovo visto che mercoledì mattino devo andare a fare i primi scatti? (o magari come posso autoprodurmi un surrogato? carta bianca va bene uguale?)
c'è qualche strumento per misurare il colore che dovrei comprarmi?

grazie a tutti!

_________________
Sangue che scorre senza fantasia porta tumori di malinconia...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11566
Località: Bologna

MessaggioInviato: Lun 13 Dic, 2010 6:28 pm    Oggetto: Re: Help, devo produrre foto per un campionario! Rispondi con citazione

stecops ha scritto:
la questione è che mi hanno richiesto un'ottima fedeltà dei colori specialmente per quanto riguarda i tessuti

Secondo me sei un po' nei guai... e ti spiego perché.

Diamo per scontato che tu abbia un set di illuminazione molto ben controllato, cioè dove non si sommano sorgenti luminose di diversa temperatura K°. Luce ambiente compresa.
Fai senz'altro il bianco su un foglio di carta veramente bianco (e non è scontato che lo sia...).

In teoria per avere una resa colorimetrica davvero fedele dovresti avere profilato anche la reflex e dovresti usare quel profilo nell'aprire i RAW. Francamente sono in pochissimi a farlo...

Poi dovresti trattare il RAW senza toccare l'impostazione del bianco che hai settato manualmente al momento dello scatto. A meno che la tua reflex non sia così imprecisa sul settaggio del bianco da preferire il contagocce del convertitore RAW su uno scatto del famoso foglio bianco.

Ma il peggio deve ancora venire....
Quando andrai in azienda con i tuoi sudati Jpeg da far giudicare... come verranno visualizzati? Sul PC aziendale...?! Siamo sicuri quindi che non sarà né profilato né calibrato... Addio colori "fedeli".
Se puoi, dovresti insistere per mostrare il tuo lavoro nello studio del grafico, dove ci auguriamo che ci sia un po' di attenzione alla gestione del colore....

Auguri... Smile

_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
stecops
utente


Iscritto: 26 Set 2008
Messaggi: 176
Località: Colmurano (MC)

MessaggioInviato: Lun 13 Dic, 2010 8:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ok, non credo che il problema sia mostrare il le foto nei loro monitor, perchè penso che potrei spiegare la questione.

Quindi se riuscissi a reperire uno di quei colorchecker o un cartoncino di grigio medio, tarassi il bianco dei miei flash lì (avendo cura di non mischiare temperature diverse come la luce ambiente) dovrei starci... no?

_________________
Sangue che scorre senza fantasia porta tumori di malinconia...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11566
Località: Bologna

MessaggioInviato: Lun 13 Dic, 2010 9:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il bianco dei tuoi flash è già tarato, basta leggere sulle specifiche tecniche la temperatura K° esatta (a meno che non siano vecchi decrepiti...).

Non sottovalutare l'ottusità di chi guarda un monitor starato, convinto che i tuoi discorsi sul colore digitale siano una scusa per nascondere qualche mancanza...
Sarebbe meglio tu portassi delle ottime stampe (e i files).

_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
massimo729
non più registrato


Iscritto: 21 Lug 2004
Messaggi: 1683

MessaggioInviato: Lun 13 Dic, 2010 10:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Che flashes useresti?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
stecops
utente


Iscritto: 26 Set 2008
Messaggi: 176
Località: Colmurano (MC)

MessaggioInviato: Lun 13 Dic, 2010 11:26 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Fotograferei con due flash Interfit stellar 300, ombrello + banq
roba economica
quindi se riesco a sapere la temperatura esatta dei miei flash in teoria faccio a meno dei vari colorchecker o quelli ci vogliono comunque?
I flash hanno circa 5 anni, ma credo che un po' sia calata la temperatura colore...

_________________
Sangue che scorre senza fantasia porta tumori di malinconia...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11566
Località: Bologna

MessaggioInviato: Lun 13 Dic, 2010 11:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

stecops ha scritto:
quindi se riesco a sapere la temperatura esatta dei miei flash in teoria faccio a meno dei vari colorchecker o quelli ci vogliono comunque?
Ne fai a meno. D'altra parte quando scatti in pellicola ti fidi di sorgenti luminose note, mica puoi fare il bianco...
_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
massimo729
non più registrato


Iscritto: 21 Lug 2004
Messaggi: 1683

MessaggioInviato: Lun 13 Dic, 2010 11:57 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Se non hai fonti di luce "parassite" non dovresti aver bisogno del colorchecker, al massimo correggerai tutte le fotografie in pp per adeguare la temperatura colore.

Occhio ai tessuti, sono dei rompiballe per moirè e altro.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Marty McFly
utente attivo


Iscritto: 02 Ago 2006
Messaggi: 4785
Località: Roma

MessaggioInviato: Mar 14 Dic, 2010 11:06 am    Oggetto: Rispondi con citazione

massimo729 ha scritto:
flashes

Ok!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
novel vogue
bannato


Iscritto: 29 Giu 2009
Messaggi: 468

MessaggioInviato: Mar 14 Dic, 2010 5:06 pm    Oggetto: Re: Help, devo produrre foto per un campionario! Rispondi con citazione

stecops ha scritto:
Ciao a tutti, spero che qualcuno mi aiuti,
ho avuto una buona commissione da parte di una fabbrica di mobili ed accessori per bambino,
siccome non sono esperto di fotografia di campionario (generalmente faccio cerimonie, ho solamente fotografato delle cucine componibili)
mi hanno richiesto delle foto ambiente per un campionario
quindi il prodotto finale sono i file (in jpg suppongo)
la cosa di per se non mi sembra difficile
la questione è che mi hanno richiesto un'ottima fedeltà dei colori specialmente per quanto riguarda i tessuti

sinceramente non saprei come fare
la prima idea è quella di fare il bilanciamento del bianco in camera prendendo uno di quei cartoncini grigi
basterebbe?
e soprattutto, dove li trovo visto che mercoledì mattino devo andare a fare i primi scatti? (o magari come posso autoprodurmi un surrogato? carta bianca va bene uguale?)
c'è qualche strumento per misurare il colore che dovrei comprarmi?

grazie a tutti!


Ti dico quello che farei io... mi porterei in sede un portatile con schermo di qualità, ben calibrato e caricati i raw li tratterei uno per uno con davanti i tessuti originali.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
stecops
utente


Iscritto: 26 Set 2008
Messaggi: 176
Località: Colmurano (MC)

MessaggioInviato: Gio 16 Dic, 2010 8:31 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Sono andato a vedere esattamente di cosa si tratta
Ho capito che sono alla ricerca della fedeltà dei colori e vogliono anche una buona tridimensionalità della foto.
Ho visto i vecchi cataloghi e dai commenti che mi facevano ho capito cosa cercano. Devo piazzare delle luci che fingano luci di finestre con tagli laterali ed anche controluce, quindi posso scordarmi di piazzare due flash frontali alla cacchio (ho visto la differenza tra i 2 flash ed un sistema più complesso di luci e loro logicamente vogliono il meglio)
Quindi mi farò aiutare da una collega con la quale collaboro frequentemente, ed avrò a disposizione più flash.

A questo punto mi (vi) chiedo, meglio flash o luci continue?
Come posso gestire la differenza di temperatura colore tra i diversi flash o luci? Basta piazzare il color-check dove mi interessa e basarmi su questo?

grazie ancora!!!

_________________
Sangue che scorre senza fantasia porta tumori di malinconia...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11566
Località: Bologna

MessaggioInviato: Ven 17 Dic, 2010 6:47 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il tema dello schema di illuminazione non è assolutamente da sottovalutare.
Fai molte prove "a casa" prima di presentarti sul set vero e proprio. Così arrivi con due/tre schemi di luci che hai chiari in testa.
I tagli si fanno con delle "bandiere" opache in genere di tela nera, ma puoi usare altri materiali anche più di fortuna.
C'è un memo in testa a questa Sezione con molti schemi di luci. Si tratta di ritratti ma la teoria è la stessa.

NON esiste un modo per rendere omogeneo il colore in un'immagine dove gli oggetti sono illuminati da fonti con diversi K°.
Puoi però giocare la cosa a tuo vantaggio: ad esempio, puoi creare una fonte principale omogenea nel colore sulla quale fai il bianco e poi usi un'altra sorgente più calda (o più fredda) che ti simula una finestra.

_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
massimo729
non più registrato


Iscritto: 21 Lug 2004
Messaggi: 1683

MessaggioInviato: Ven 17 Dic, 2010 11:01 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ma imparare le basi prima di prendersi in carico lavori complessi che richiedono un sacco di esperienza?

Ci vuole tempo, danaro e fatica per imparare a fare le cose; gli schemini di luce già pronti lasciano il tempo che trovano e portano a risultati meno che mediocri.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
stecops
utente


Iscritto: 26 Set 2008
Messaggi: 176
Località: Colmurano (MC)

MessaggioInviato: Ven 17 Dic, 2010 11:11 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

a parte il fatto che mi farò aiutare da una collega
comunque sia non sono digiuno di certi lavori
e non credo che nessuno qui abbia iniziato un nuovo lavoro sapendo già tutto quello che c'era da fare... io personalmente imparo cammin facendo.

_________________
Sangue che scorre senza fantasia porta tumori di malinconia...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
stecops
utente


Iscritto: 26 Set 2008
Messaggi: 176
Località: Colmurano (MC)

MessaggioInviato: Ven 17 Dic, 2010 11:12 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

P.S. grazie AleZan per i preziosi consigli
_________________
Sangue che scorre senza fantasia porta tumori di malinconia...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
massimo729
non più registrato


Iscritto: 21 Lug 2004
Messaggi: 1683

MessaggioInviato: Ven 17 Dic, 2010 11:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

in bocca al lupo
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
massimo729
non più registrato


Iscritto: 21 Lug 2004
Messaggi: 1683

MessaggioInviato: Ven 17 Dic, 2010 11:38 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

in bocca al lupo

PS: NON è etico imparare cammin facendo a spese dei clienti
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
stecops
utente


Iscritto: 26 Set 2008
Messaggi: 176
Località: Colmurano (MC)

MessaggioInviato: Sab 18 Dic, 2010 8:44 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Allora, faccio un ultimo OT per questione di chiarezza e poi chiudo qui sperando che anche tu faccia la stessa cosa;

come ho già detto mi farò aiutare da una collega
che logicamente è più esperta di me in questo campo
non credo che il cliente farà le spese di questa scelta
perchè sono sicuro che alla fine fornirò il prodotto che richiedono

spero di esser stato chiaro, anche se non credo di dovermi giustificare, in fondo massimo non mi conosci e non capisco perchè parti così prevenuto nei miei confronti

fine dell'OT

ritornando in topic

l'unico dubbio che mi rimane è...
flash o luce continua?

_________________
Sangue che scorre senza fantasia porta tumori di malinconia...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
novel vogue
bannato


Iscritto: 29 Giu 2009
Messaggi: 468

MessaggioInviato: Sab 18 Dic, 2010 11:09 am    Oggetto: Rispondi con citazione

stecops ha scritto:


l'unico dubbio che mi rimane è...
flash o luce continua?


Come ti trovi meglio... essendo oggetti non troppo voluminosi si possono illuminare senza problemi anche con luce continua, daylight ovviamente. Il flash semmai lascialo perdere, non unirei le due cose se non strettamente necessario, se comunque dovessi farlo sono entrambi daylight, intorno ai 5500k e non ci sono problemi.
Se usi faretti da 3000k è obbligatorio non usare il flash e sarà il caso di aumentare un pelo la potenza preventivata oltre che regolare il bw in pw e quindi scattare in raw.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
novel vogue
bannato


Iscritto: 29 Giu 2009
Messaggi: 468

MessaggioInviato: Sab 18 Dic, 2010 11:09 am    Oggetto: Rispondi con citazione

-doppio post-
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Ritratto, Studio, Fashion & Glamour: la tecnica e le idee Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a 1, 2  Successivo
Pag. 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi