photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Contest - Gli oggetti quotidiani
Sfogliando le photogallery: Mauroq
photo4ustory una foto dal passato ...
Iiniziativa: Critica al buio
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine

F2.8 più teleconvertor 2x diventa f5.6, anche per il pdc?

 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Tecniche di ripresa
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
Lieven
utente


Iscritto: 01 Mar 2010
Messaggi: 213
Località: San Sperate (Cagliari)

MessaggioInviato: Mar 31 Ago, 2010 2:53 pm    Oggetto: F2.8 più teleconvertor 2x diventa f5.6, anche per il pdc? Rispondi con citazione

Usando un Kenko 2x con obbiettivo f2.8, mi perdo due stop di luce. Ma perdo anche due stop di pdc/sfuocatura? Immagino di no visto che l'apertura fisica del diaframma rimane uguale. Come influisce la maggior distanza tra obbiettivo e piano sensore? Funziona come con i tubi di prolungo (minor distanza massima di fuoco), o questo va annulato dai lenti del convertor?

Lumi per favore!



Ophrys sphegodes 09_100.jpg
 Descrizione:
Micro Nikkor 105 f4 con Kenko Teleplus 2x, cioè ho perso due stop di luminosità (=f8) ma guarda che sfuocato! Hurrah!
 Dimensione:  94.27 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 1367 volta(e)

Ophrys sphegodes 09_100.jpg



_________________
Nikon D5100 - Sigma DP2 - Fuji X100 - Panasonic GF1 & G5
http://www.flickr.com/photos/lievenloots/
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Andrea Giorgi
supporto tecnico


Iscritto: 13 Dic 2003
Messaggi: 12548
Località: Pavia

MessaggioInviato: Mar 31 Ago, 2010 3:05 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il diaframma rimarrà pure uguale ma la lunghezza focale aumenta. Il valore f che leggi sugli obiettivi si calcola così:

Lunghezza focale / Diametro diaframma

Un f2.8 con un moltiplicatore 2X diventa un f5.6 a tutti gli effetti.

Lo sfocato della foto sopra è dovuto alla vicinanza del soggetto. Nelle foto macro la PDC è sempre molto ridotta anche ad aperture di diaframma non proprio grandi.

_________________
Andrea Giorgi - www.andreagiorgi.net

LINK UTILI : Regolamento - Come pubblicare le vostre fotografie - Guida alla navigazione del forum - Il breviario del Don
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Lieven
utente


Iscritto: 01 Mar 2010
Messaggi: 213
Località: San Sperate (Cagliari)

MessaggioInviato: Mar 31 Ago, 2010 3:30 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie. Eh lo so ho imbrogliato un po' mettendoci una foto macro Wink Non mi ricordo neanche se poi è scattato a f4 (cioè f8 reali) o con diaframma più chiusa.

Ora mi viene da chiedere però : se il mio obbiettivo ha come diaframma massima f16, diventa un f32 a tutti effetti?

_________________
Nikon D5100 - Sigma DP2 - Fuji X100 - Panasonic GF1 & G5
http://www.flickr.com/photos/lievenloots/
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Andrea Giorgi
supporto tecnico


Iscritto: 13 Dic 2003
Messaggi: 12548
Località: Pavia

MessaggioInviato: Mar 31 Ago, 2010 3:31 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Si. Wink
_________________
Andrea Giorgi - www.andreagiorgi.net

LINK UTILI : Regolamento - Come pubblicare le vostre fotografie - Guida alla navigazione del forum - Il breviario del Don
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
rs232
nuovo utente


Iscritto: 04 Lug 2007
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Lun 06 Set, 2010 3:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Un obiettivo di lunghezza focale f, regolato su un'apertura relativa (numero F) pari a N e montato su un moltiplicatore di focale con fattore di ingrandimento K, si comporta esattamente come si comporterebbe un obiettivo di lunghezza focale K*f, regolato su un’apertura relativa pari a K*N.

Quindi in tutti i calcoli che fai, incluso quello della profondità di campo, dovrai usare apertura relativa e lunghezza focale modificati. Ad esempio, un duplicatore di focale montato su un obiettivo di 50 mm regolato su f/4 si comporterà, dal punto di vista della profondità di campo, esattamente come un obiettivo da 100 mm regolato su f/8. Perciò fai attenzione: quando monti un moltiplicatore di focale, sia la scala delle lunghezze focali che quella dei diaframmi stampigliate sull'obiettivo diventano "bugiarde".
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Tecniche di ripresa Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Pag. 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi