photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Sfogliando le photogallery: Mauroq
photo4ustory una foto dal passato ...
Iiniziativa: Critica al buio
Contest - Gli oggetti quotidiani

come evitare il rumore nei paesaggi

 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Paesaggio e Architettura: la tecnica e le idee
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
mariterre
nuovo utente


Iscritto: 31 Lug 2010
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Lun 02 Ago, 2010 12:56 pm    Oggetto: come evitare il rumore nei paesaggi Rispondi con citazione

Ciao a tutti,sono una nuova arrivata in questo forum e avrei bisogno dei vostri consigli!!!
mi sono da poco comprata una reflex digitale(olympus e-620),e forse non riesco a sfruttare a pieno le sue potenzialità perchè ogni volta che fotografo un paesaggio, andando a vedere poi i pixel reali della foto, si notano dei rumori anche abbastanza evidenti che non penso dovrebbero esserci.
leggendo altri forum di fotografia ho visto che si devono impostare valori iso bassi,usare tempi lenti e tenere il diaframma chiuso. ho provato a usare questi parametri ma il risultato rimane scarso. vorrei specificare che il rumore è evidente nei "piani" più lontani dell'immagine. Dove sto sbagliando?AIUTO!
Ringrazio in anticipo tutti coloro che risponderanno!
Grazie dalla neofita della fotografia Very Happy
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Pasi
moderatore


Iscritto: 15 Dic 2007
Messaggi: 10991
Località: Romagna

MessaggioInviato: Lun 02 Ago, 2010 2:31 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Quanto chiudi il diaframma? Ai valori massimi delle ottiche si evidenzia la diffrazione che causa perdita di dettaglio, prova al massimo con f/11. Naturalmente a 100 iso! Wink
_________________
Marcello Absit iniuria verbis!
Tubi Kenko: una recensione - Che manuale prendo? - Adattare vecchi obiettivi su corpi nuovi
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
AleZan
coordinatore


Iscritto: 16 Giu 2006
Messaggi: 11573
Località: Bologna

MessaggioInviato: Lun 02 Ago, 2010 3:10 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il rumore (una specie di granulosità dell'immagine) non va confuso con la scarsa nitidezza o con gli artefatti del Jpeg ad alti fattori di compressione.

Il rumore è molto influenzato dagli ISO alti impostati in macchina, ma anche dagli interventi di "schiarimento" che si fanno su foto sottoesposte.
E' influenzato inoltre dalla quantità eccessiva di "sharpening" (nitidezza) che diamo all'immagine sia in fase di scatto, sia in editing.
Ecco quindi a cosa devi stare attenta.

Un consiglio però... Non diventare paranoica per il rumore !
Una buona reflex ad ISO bassi ne produce talmente poco da essere di fatto invisibile sulle stampe, anche a buoni ingrandimenti.
Quando guardi una foto a monitor con lo zoom al 100% (pixel "reali") è come se guardassi alla distanza di pochi centimetri una stampa di oltre un metro di lato.....! Quante stampe fai di quelle dimensioni?
Smile

_________________
Alessandro - www.alessandrozanini.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Lun 02 Ago, 2010 6:46 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

sarebbe meglio vedere qualche foto incriminata, per capire il problema (se c'è) Wink
_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
mariterre
nuovo utente


Iscritto: 31 Lug 2010
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Lun 02 Ago, 2010 7:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie a tutti amici!!!
prima di postare qualche foto incriminata farò dei nuovi tentativi e poi vi farò sapere...comunque potrebbero essere anche problemi di movimento visto che ancora non ho un cavalletto e non sempre si riesce a trovare un appoggio stabile per scattare...
se c'è qualche impostazione della macchina specifica per la definizione fatemi sapere...non ci capisco nulla nei manuali!!!!
GRAZIE ANCORA! Wink
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ocio
utente attivo


Iscritto: 14 Ott 2004
Messaggi: 13859
Località: Vercelli

MessaggioInviato: Lun 02 Ago, 2010 8:39 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Il fatto che tu dica "piani lontani" appare come un problema ben chiaro ed è, per me, quanto già detto da AleZan.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Lorenzo Baldoni
utente


Iscritto: 16 Giu 2010
Messaggi: 126

MessaggioInviato: Lun 02 Ago, 2010 8:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Approfitto della discussione per chiedere a chi è molto più esperto di me. Veramente si hanno perdite di qualità con diaframmi ad aperture estreme? Sono veramente visibili e concrete queste differenze?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Maxriflessi
utente attivo


Iscritto: 16 Mgg 2007
Messaggi: 1909

MessaggioInviato: Lun 02 Ago, 2010 9:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Lorenzo Baldoni ha scritto:
Approfitto della discussione per chiedere a chi è molto più esperto di me. Veramente si hanno perdite di qualità con diaframmi ad aperture estreme? Sono veramente visibili e concrete queste differenze?

Dipende... rimanendo nella fotografia con sistemi digitali dipende da:
modello e tipologia della macchina
grandezza del sensore
tipologia dell'obiettivo.

In linea di massima...se per estreme si intendono i diaframmi a tutta apertura o opposti... è probabile che una perdità globale sulla qulità dell'immagine si possa avere.
A tutta apertura solitamente gli obiettivi non riesscono ad essere così performanti su tutto il cerchio di coperture ed è facile riscontrare cali di nitidezza man man che ci allontaniamo dal centro della fotografia.
A diaframmi molto chiusi invece a far calare la nitidezza generale è il fenomeno della difrazione.
Ma ripeto...ci sono molti distinguo in base al proprio corredo

_________________
Max
www.riflessifotografici.com: semplicemente fotografare
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
mike1964
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 22587
Località: Salerno

MessaggioInviato: Lun 27 Dic, 2010 9:20 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Spostata nella nuova sezione "Paesaggio e Architettura: la tecnica e le idee"
_________________
[size=10]Pentax K100DS - Qualche vetro - Fuji S6500
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Paesaggio e Architettura: la tecnica e le idee Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Pag. 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi