photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
Contest - Free4U Edizione Natale
Sfogliando le photogallery: Enrico Lorenzetti
Votazione - Simmetrie
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
Iiniziativa: Critica al buio
photo4ustory una foto dal passato ...

RITRATTO - FOCALE - PROSPETTIVA
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Ritratto, Studio, Fashion & Glamour: la tecnica e le idee
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
Nicola Giani
utente attivo


Iscritto: 01 Feb 2006
Messaggi: 3677
Località: Milano

MessaggioInviato: Mar 08 Apr, 2008 11:59 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ZetaZeta ha scritto:
marklevi ha scritto:
tra i vari esempi hai visto come si modifica la fisionomia dell'orsetto? nella prima abbiamo orecchie piccole e naso grande. nella 3 l'opposto...


Bel test, molto istruttivo, grazie. Ok!

La foto a 35mm esalta decisamente il naso e la lunghezza del muso, mentre tra gli scatti a 85 e 160 io vedo differenze di proporzioni meno marcate.
Ho già letto in altri thread che è normale, ma non mi sono mai spiegato il perchè.

La quantità di sfondo e la pdc mi sembra invece che cambino in maniera significativa anche tra 85 e 160.
Forse la focale giusta per l'orsetto era 135 eq. Very Happy


Ancora con questi "eq"...

Prova a fare il ritratto con i """"""135eq""""""" (4mm) di un Nokia N70 usando lo "zoom digitale" 4x.
E poi dimmi se non ha l'effetto "nasone"....

Tra gli esempi di marklevi non c'è nulla a 160mm.

Wink
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Skorpion3
bannato


Iscritto: 09 Nov 2007
Messaggi: 2253
Località: Mantova

MessaggioInviato: Mar 08 Apr, 2008 12:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Maxv ha scritto:
Le lunghezze focali descritte si riferiscono al formato 24X36 e devono quindi essere corrette per gli altri formati, ad esempio per l’APS-C con fattore di crop 1,5 X saranno all’incirca 33 – 56 – 66 – 90 mm, mentre per il 6X6 90 – 150 – 180 – 250 mm.
La prospettiva dipende solo dalla distanza, le lunghezze focali sopra indicate aiutano a mantenere le giuste distanze per evitare l’eccessivo allungamento o appiattimento dei vari piani ovvero il nasone o la faccia piatta.

C'è chi sostiene che 50 mm siano tali sia su FF sia su APS-C sia su 4/3, così come pure nella sua scatola Wink Very Happy

Se a parità di lunghezza focale cambiano le dimensioni del sensore, varia conseguentemente l'angolo di campo, imponendo così distanza e prospettiva diversa, per avere la stessa inquadratura.
Sempre a parità di inquadratura, se lasciamo invariato il sensore, sostituendo un 50 mm con un 135 mm, cambierà distanza e prospettiva.

Ma a questo punto, una volta appurato che:

a) l'angolo di campo varia sia al variare della lunghezza focale sia al variare della dimensione del sensore;

b) la prospettiva varia unicamente al variare del punto di vista/ripresa;

c) il cosidetto schiacciamento dei piani altro non è che una diversa prospettiva conseguente ad un aumentando della distanza fra soggetto e punto di ripresa;

non sarebbe più sensato parlare delle distanze ideali per i ritratti, al posto delle lunghezze focali ideali?


P.S.: sempre che esistano lunghezze focali o distanze "ideali"

_________________
La bellezza da sola persuade / Gli occhi degli uomini senza aver bisogno d'avvocati. (W. Shakespeare)
Canon 400D - 50 f/1.4 - 100 f/2 - 10-22 - 17-55 IS - 18-200 IS - 70-300 IS - 580EX II - RC-5 - Manfrotto 190XPROB + 410
I miei album su flickr


Ultima modifica effettuata da Skorpion3 il Mar 08 Apr, 2008 3:23 pm, modificato 1 volta in totale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Skorpion3
bannato


Iscritto: 09 Nov 2007
Messaggi: 2253
Località: Mantova

MessaggioInviato: Mar 08 Apr, 2008 3:20 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Nicola Giani ha scritto:
Ancora con questi "eq"...

Finché aziende come Canon inseriscono nelle specifiche tecniche dei loro obiettivi EF-S la dicitura "Lunghezza focale equivalente pellicola 35 mm" anche gli utenti "slegati" dalla pellicola si abitueranno a fare quel paragone. Triste

_________________
La bellezza da sola persuade / Gli occhi degli uomini senza aver bisogno d'avvocati. (W. Shakespeare)
Canon 400D - 50 f/1.4 - 100 f/2 - 10-22 - 17-55 IS - 18-200 IS - 70-300 IS - 580EX II - RC-5 - Manfrotto 190XPROB + 410
I miei album su flickr
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
ZetaZeta
utente attivo


Iscritto: 14 Set 2006
Messaggi: 797
Località: Bologna

MessaggioInviato: Mar 08 Apr, 2008 4:18 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Nicola Giani ha scritto:
ZetaZeta ha scritto:
Forse la focale giusta per l'orsetto era 135 eq. Very Happy


Ancora con questi "eq"...

Prova a fare il ritratto con i """"""135eq""""""" (4mm) di un Nokia N70 usando lo "zoom digitale" 4x.
E poi dimmi se non ha l'effetto "nasone"....

Tra gli esempi di marklevi non c'è nulla a 160mm.

Wink


Marklevi ha scritto "160eq (100 su aps.c)" e gli altri hanno capito.
Allo stesso modo io ho scritto "135eq" intendendo un 85mm su aps-c (tralaltro era una banale battuta).

Sicuramente sarebbe più corretto scrivere "100mm su aps-c" o "85mm su aps-c", ma non mi sembra un problema grave, l'importante è intendersi (IMHO).

Correttissima la precisazione relativa ad altri formati sensore, come nel caso del Nokia N70.

_________________
Canon Eos 350D | Tamron SP AF 17-50mm f/2.8 XR LD Di-II | Canon EF 100-300mm f/4.5-5.6 usm | Canon EF 100mm f/2.8 usm macro | Canon EF 50mm f/1.8 II | Canon Speedlite 420ex
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
palmerino
utente attivo


Iscritto: 01 Ott 2004
Messaggi: 5949
Località: Formia (LT)

MessaggioInviato: Mar 08 Apr, 2008 7:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Infatti sarebbe corretto analizzare gli angoli di campo ideali nel ritratto.
L' ottica ideale sarebbe il medio tele, ovvero quella che abbia una lunghezza focale pari al doppio della diagonale del formato che useremo.
Esempio, con il formato 24x36mm la lunghezza ideale sarebbe circa 90mm, mentre per una aps Nikon 60mm o poco meno per l' aps Canon (diverso fattore di moltiplicazione).
L' equivalenza è nata per non generare confusioni ai fotoamatori abituati al formato 35mm a pellicola, oggi chiamato full-frame.
Per equivalenza, le case fotografiche consideravano l' angolo di campo e non mi sembra che crei confusioni, non più di tanto.
Vero che un 100mm usato su una 24x36mm rimane 100mm sull' aps, ma ha un angolo di campo differente ed al fotografo interessa l' angolo di campo...
Torniamo sul ritratto.
Perché la focale medio tele (generica, non importa quale lunghezza focale abbia, ma un angolo di poco più di 20 ° gradi) è considerata ideale nel ritratto a pieno viso?
Perché è quella che regala le proporzioni ideali con i diversi piani del viso (naso rispetto agli occhi, rispetto alle orecchie).
Ora, ormai sapete che se alla stessa distanza si usasse un medio tele o meno...la prospettiva di questi piani sarebbe sempre la stessa, cambierebbe solo fotografare solo il viso interamente (medio tele), un mezzo busto (normale), un particolare (tele più spinto).
Si può fotografare da una distanza maggiore o minore?
Certamente: la prospettiva cambia, ma il fotografo esperto potrà sfruttarla a seconda dei "visi" che fotograferà.
Esempio, un visto molto ovale, secco, spigoloso...potrebbe essere migliorato riprendendolo con tele più spinto ed allontanandosi (per avere sempre il viso a pieno fotogramma): la prospettiva tende a "schiacciare" i vari piani, "allargando" il ritratto.
Al contrario, un viso tondo....non è una buona scelta allontanarsi: avvicinandosi ed usando un normale (attenzione a non avere un naso troppo pronunciato rispetto al resto) ecco che potremmo renderlo meno tondo, soprattutto usando una illuminazione laterale e mai frontale (eccezione: usando un trucco che sfuma i bordi del soggetto, ma il truccatore dovrà essere molto valido).

Avrei anche un domanda sul perché le...ma alla fine non la faccio: non mi rispondete quando le faccio (mettetevi in gioco, accidenti) ed onestamente ho sempre meno tempo da dedicare a questo sito. Triste

_________________
"E' meglio essere ottimisti ed avere torto
che essere pessimisti ed avere ragione" 
A. Einstein
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
marklevi
utente attivo


Iscritto: 12 Apr 2005
Messaggi: 22913

MessaggioInviato: Mar 08 Apr, 2008 8:48 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ZetaZeta ha scritto:
.
Sicuramente sarebbe più corretto scrivere "100mm su aps-c" o "85mm su aps-c", ma non mi sembra un problema grave, l'importante è intendersi (IMHO).
.


secondo me no per un semplice motivo...

a parte i conosciuti formati ff, aps-h, aps-c, dx e 4/3 potrebbero nascere altri formati di sensore...
per non dimenticare le innumerevoli varianti delle compatte..

se uno mi dice "ho scattato un ritratto solo viso con un 10 mm su sensore 1/1.7 ma la foto mi sembra strana" io non so con che prospettiva ha scattato...

a me interessa sapere la focale equivalente al 35mm

quindi preferisco sentirmi dire "ho scattato con un equivalente 50mm rapportato al ff..."

che poi a Giani non vada a genio... ... Trattieniti Very Happy

_________________
Smile
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
Skorpion3
bannato


Iscritto: 09 Nov 2007
Messaggi: 2253
Località: Mantova

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 7:50 am    Oggetto: Rispondi con citazione

marklevi ha scritto:

se uno mi dice "ho scattato un ritratto solo viso con un 10 mm su sensore 1/1.7 ma la foto mi sembra strana" io non so con che prospettiva ha scattato...

a me interessa sapere la focale equivalente al 35mm

Ma se la prospettiva di quel ritratto dipende unicamente dal punto di ripresa e NON dalla lunghezza focale, che rilevanza ha quest'ultima insieme alla sua equivalente 35mm?

_________________
La bellezza da sola persuade / Gli occhi degli uomini senza aver bisogno d'avvocati. (W. Shakespeare)
Canon 400D - 50 f/1.4 - 100 f/2 - 10-22 - 17-55 IS - 18-200 IS - 70-300 IS - 580EX II - RC-5 - Manfrotto 190XPROB + 410
I miei album su flickr
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Skorpion3
bannato


Iscritto: 09 Nov 2007
Messaggi: 2253
Località: Mantova

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 7:57 am    Oggetto: Rispondi con citazione

palmerino ha scritto:
Infatti sarebbe corretto analizzare gli angoli di campo ideali nel ritratto.

Che importanza ha l'anagolo di campo se la prospettiva dipende unicamente dal punto di ripresa?
Forse per lo sfondo più o meno ampio dietro il soggetto?

_________________
La bellezza da sola persuade / Gli occhi degli uomini senza aver bisogno d'avvocati. (W. Shakespeare)
Canon 400D - 50 f/1.4 - 100 f/2 - 10-22 - 17-55 IS - 18-200 IS - 70-300 IS - 580EX II - RC-5 - Manfrotto 190XPROB + 410
I miei album su flickr
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
pacult
utente


Iscritto: 14 Mgg 2006
Messaggi: 202
Località: Brescia

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 1:56 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Skorpion3 ha scritto:
marklevi ha scritto:

se uno mi dice "ho scattato un ritratto solo viso con un 10 mm su sensore 1/1.7 ma la foto mi sembra strana" io non so con che prospettiva ha scattato...

a me interessa sapere la focale equivalente al 35mm

Ma se la prospettiva di quel ritratto dipende unicamente dal punto di ripresa e NON dalla lunghezza focale, che rilevanza ha quest'ultima insieme alla sua equivalente 35mm?


Secondo me ha rilevanza nel senso che guardando una foto sapendo con che lunghezza focale è stata scattata puoi farti un'idea della distanza del punto di ripresa. Siccome le focali relative al 35mm sono le più conosciute, utilizzare le focali equivalenti a questo formato rende i paragoni più semplici in questo senso, anche se sono d'accordo che non è un'equivalenza vera e propria.

_________________
Marco
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Nicola Giani
utente attivo


Iscritto: 01 Feb 2006
Messaggi: 3677
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 2:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

pacult ha scritto:


Secondo me ha rilevanza nel senso che guardando una foto sapendo con che lunghezza focale è stata scattata puoi farti un'idea della distanza del punto di ripresa.



Secondo me non ci riesci.
Sono pronto a farci una scommessa: ti mostro 10 foto, ti dico a che lunghezza focale (reale o rapportata al 35mm, come preferisci) è stata scattata e tu mi dai una stima della distanza.

Scommetto che non ne azzecchi una.

Wink Wink Wink Wink
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
pacult
utente


Iscritto: 14 Mgg 2006
Messaggi: 202
Località: Brescia

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 2:41 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Nicola Giani ha scritto:
pacult ha scritto:


Secondo me ha rilevanza nel senso che guardando una foto sapendo con che lunghezza focale è stata scattata puoi farti un'idea della distanza del punto di ripresa.



Secondo me non ci riesci.
Sono pronto a farci una scommessa: ti mostro 10 foto, ti dico a che lunghezza focale (reale o rapportata al 35mm, come preferisci) è stata scattata e tu mi dai una stima della distanza.

Scommetto che non ne azzecchi una.

Wink Wink Wink Wink


Scommetto anche io che non ne azzeccherei una, quello che intendevo è che se in una foto hai un primo piano di una persona dove si vede un nasone gigantesco, se l'autore ti dice che l'ha scattata a 18mm tutto ok, normale distorsione prospettica, ma se ti dice che l'ha scattata a 135mm il soggetto avrà presumibilmente davvero un naso enorme!

Se lo stesso autore ti dice l'ho scattata a 7.3mm su sensore 1/1.8, o a 4.7mm su sensore 1/2.5, ok, sarà anche più precisa come indicazione, ma a meno di avere una buona familiarità con questi tipi di sensore, non avrai la minima idea della prospettiva che dovresti aspettarti...

_________________
Marco
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Skorpion3
bannato


Iscritto: 09 Nov 2007
Messaggi: 2253
Località: Mantova

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 2:49 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

pacult ha scritto:
Secondo me ha rilevanza nel senso che guardando una foto sapendo con che lunghezza focale è stata scattata puoi farti un'idea della distanza del punto di ripresa.

Nicola Giani ha scritto:
Secondo me non ci riesci.
(...)
Scommetto che non ne azzecchi una.

Ammesso che sia necessario o utile "farsi un'idea della distanza", non è nemmeno certo che ci si possa riuscire conoscendo la lunghezza focale.

Mentre per quanto concerne la prospettiva, lo schiacciamento e l'allungamento dei piani, del viso in particolare, l'unico fattore che gioca un ruolo determinante rimane la distanza fra il soggetto ed il punto di ripresa.
Se questo corrisponde al vero, allora sono determinanti le distanze fra soggetto e puno di ripresa e non la lunghezza focale. Wink

In altre parole se mi metto a 3 mt dal soggetto, il ritratto del suo viso avrà le stesse identiche proporzioni, sia che abbia usato una focale da 50 o da 150 mm.
Giusto? Wink

_________________
La bellezza da sola persuade / Gli occhi degli uomini senza aver bisogno d'avvocati. (W. Shakespeare)
Canon 400D - 50 f/1.4 - 100 f/2 - 10-22 - 17-55 IS - 18-200 IS - 70-300 IS - 580EX II - RC-5 - Manfrotto 190XPROB + 410
I miei album su flickr


Ultima modifica effettuata da Skorpion3 il Mer 09 Apr, 2008 3:53 pm, modificato 1 volta in totale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
pacult
utente


Iscritto: 14 Mgg 2006
Messaggi: 202
Località: Brescia

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 3:03 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Skorpion3 ha scritto:
Mentre per quanto concerne la prospettiva, lo schiacciamento e l'allungamento dei piani, del viso in particolare, l'unico fattore che gioca un ruolo determinante rimane la distanza fra il soggetto ed il punto di ripresa.
Se questo corrisponde al vero, allora sono determinanti le distanze fra soggetto e puno di ripresa e non la lunghezza focale. Wink

In altre parole se mi metto a 3 mt dal soggetto, il ritratto del suo viso avrà le stesse identiche proporzioni, sia che abbia usato una focale da 50 o da 150 mm. Giusto? Wink


Esatto, quindi se hai, ad esempio, un primo piano, è utile sapere con che focale è stato scattato per farsi un'idea della prospettiva utilizzata, perchè a seconda della focale utilizzata, per fare un primo piano sarà necessario avvicinarsi o allontanarsi dal soggetto

_________________
Marco
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Skorpion3
bannato


Iscritto: 09 Nov 2007
Messaggi: 2253
Località: Mantova

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 3:59 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

pacult ha scritto:
Esatto, quindi se hai, ad esempio, un primo piano, è utile sapere con che focale è stato scattato per farsi un'idea della prospettiva utilizzata, perchè a seconda della focale utilizzata, per fare un primo piano sarà necessario avvicinarsi o allontanarsi dal soggetto

E... se quello che ti mostro è un crop? Diabolico

_________________
La bellezza da sola persuade / Gli occhi degli uomini senza aver bisogno d'avvocati. (W. Shakespeare)
Canon 400D - 50 f/1.4 - 100 f/2 - 10-22 - 17-55 IS - 18-200 IS - 70-300 IS - 580EX II - RC-5 - Manfrotto 190XPROB + 410
I miei album su flickr
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
pacult
utente


Iscritto: 14 Mgg 2006
Messaggi: 202
Località: Brescia

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 4:17 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Skorpion3 ha scritto:
pacult ha scritto:
Esatto, quindi se hai, ad esempio, un primo piano, è utile sapere con che focale è stato scattato per farsi un'idea della prospettiva utilizzata, perchè a seconda della focale utilizzata, per fare un primo piano sarà necessario avvicinarsi o allontanarsi dal soggetto

E... se quello che ti mostro è un crop? Diabolico


eh vabbè sempre a complicare le situazioni tu Ops ! Certo in quel caso nn potrei capire nulla, a meno di essere un mago della pdc, nel qual caso conoscendo il valore di apertura del diaframma e vedendo l'entità dello sfocato potrei risalire alla lunghezza focale, ma ovviamente è fantascienza Pallonaro

_________________
Marco
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Skorpion3
bannato


Iscritto: 09 Nov 2007
Messaggi: 2253
Località: Mantova

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 5:24 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

pacult ha scritto:
Skorpion3 ha scritto:
E... se quello che ti mostro è un crop? Diabolico

eh vabbè sempre a complicare le situazioni tu Ops !

Beh... se fosse troppo facile che gusto ci sarebbe? Wink

Battute a parte, dopo aver dibattutto ed approfondito questi argomenti, mi pare di capire che l'unico range di valori che avrebbe senso definire per quanto concerne la prospettiva sono le distanze fra soggetto e punto di ripresa.
Essendo la distanza l'unico fattore che influisce direttamente sulla prospettiva e conseguentemente sullo schiacciamento o allungamento dei piani.

A questo punto, se concordate con me, consentitemi un paio di domande.

Secondo voi, qual'è la "distanza ottimale" dalla quale scattare un ritratto?

Avreste un'idea di quali siano le distanze minime e massime dalle quali scattare i ritratti, senza compromettere troppo una corretta prospettiva del viso?

_________________
La bellezza da sola persuade / Gli occhi degli uomini senza aver bisogno d'avvocati. (W. Shakespeare)
Canon 400D - 50 f/1.4 - 100 f/2 - 10-22 - 17-55 IS - 18-200 IS - 70-300 IS - 580EX II - RC-5 - Manfrotto 190XPROB + 410
I miei album su flickr
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Nicola Giani
utente attivo


Iscritto: 01 Feb 2006
Messaggi: 3677
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 5:30 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Secondo me sei partito un po' per la tangente (come fece Craxi a uo tempo)...

Fai prima, molto prima, a installarti exif viewer per firefox e andare in giro per la rete a guardarti un po' di ritratti.
Non tutti eliminano gli exif dalle foto che inseriscono, e puoi raccogliere un sacco di informazioni utilissime direttamente dalle foto che secondo te sono valide.

Anche perchè, se chiedi a me la distanza ottimale, io ti rispondo "dieci centimetri con un fisheye", ma magari non è proprio quello che tu intendi per ottimo ritratto....


Wink Wink Wink Wink Wink
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
marklevi
utente attivo


Iscritto: 12 Apr 2005
Messaggi: 22913

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 5:33 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Skorpion3 ha scritto:
marklevi ha scritto:

se uno mi dice "ho scattato un ritratto solo viso con un 10 mm su sensore 1/1.7 ma la foto mi sembra strana" io non so con che prospettiva ha scattato...

a me interessa sapere la focale equivalente al 35mm

Ma se la prospettiva di quel ritratto dipende unicamente dal punto di ripresa e NON dalla lunghezza focale, che rilevanza ha quest'ultima insieme alla sua equivalente 35mm?


eh ma sei de coccio... Smile

se fai un ritratto stretto con un 10mm su compatta, 25mm su 4/3, 35mm su aps.c o 50mm su FF vedi che bel nasone che ti esce...

è evidente che la distanza di scatto sarebbe insufficiente ad ottenere una foto dalla prospettiva accettabile per la maggior parte delle situazioni

_________________
Smile
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
Shedar
utente attivo


Iscritto: 06 Dic 2007
Messaggi: 3653
Località: Amena

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 5:46 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Citazione:
Secondo voi, qual'è la "distanza ottimale" dalla quale scattare un ritratto?


Quella che sceglie il fotografo nel momento dello scatto.

Citazione:
Avreste un'idea di quali siano le distanze minime e massime dalle quali scattare i ritratti, senza compromettere troppo una corretta prospettiva del viso?


Quelle che sceglie il fotografo al momento dello scatto.

P.s: calcoli e teoria a parte... in ogni caso guardare dentro il mirino prima di scattare non è una cattiva idea eh .. Ops
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Skorpion3
bannato


Iscritto: 09 Nov 2007
Messaggi: 2253
Località: Mantova

MessaggioInviato: Mer 09 Apr, 2008 5:52 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Nicola Giani ha scritto:
Secondo me sei partito un po' per la tangente (come fece Craxi a uo tempo)...

Può anche darsi, ma non mi sembra.
Su quasi tutti i testi di fotogrfia trovi scritto che le lunghezze focali migliori per i ritratti si aggirano attorno ai 90 mm, poi c'è chi parla del 50 mm per la figura intera e chi del 135 mm per il primo piano.
E tutto questo è spesso motivato con la corretta prospettiva del viso.

Io queste cose le ho lette, non le ho scritte!

Nicola Giani ha scritto:
Fai prima, molto prima, a installarti exif viewer per firefox e andare in giro per la rete a guardarti un po' di ritratti.
Non tutti eliminano gli exif dalle foto che inseriscono, e puoi raccogliere un sacco di informazioni utilissime direttamente dalle foto che secondo te sono valide.

Eppure pensavo di fare prima chiedendolo a voi Wink

Nicola Giani ha scritto:
Anche perchè, se chiedi a me la distanza ottimale, io ti rispondo "dieci centimetri con un fisheye", ma magari non è proprio quello che tu intendi per ottimo ritratto....

Wink Wink Wink Wink Wink

Su questo punto posso concordare con te, ma se avessimo ragione noi che senso avrebbero quei 90 mm che in tanti e per tanti anni hanno considerato la focale ideale per i ritratti? Rolling Eyes

_________________
La bellezza da sola persuade / Gli occhi degli uomini senza aver bisogno d'avvocati. (W. Shakespeare)
Canon 400D - 50 f/1.4 - 100 f/2 - 10-22 - 17-55 IS - 18-200 IS - 70-300 IS - 580EX II - RC-5 - Manfrotto 190XPROB + 410
I miei album su flickr
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Ritratto, Studio, Fashion & Glamour: la tecnica e le idee Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pag. 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi