photo4u.it


Bianco e Nero: sviluppo in camera oscura
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Camera Oscura
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
elmigra
utente


Iscritto: 15 Feb 2007
Messaggi: 134
Località: Russi (RA)

MessaggioInviato: Mar 15 Mgg, 2007 4:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

beh, sono 2 procedimenti ugualmente complicati secondo me...non tanto per tirare fuori un negativo stampabile o una stampa guardabile...quanto per tirare fuori un negativo e una stampa che corrispondono esattamente a ciò che avevamo previsualizzato in fase di scatto.

io ti consiglio di sviluppare e stampare in proprio...per tanti motivi
1)ti da la possibilità di sviluppare quando vuoi (esempio...un sabato pomeriggio vai a fare foto in giro...torni a casa verso le 7...sviluppi il negativo...verso le 10 hai un negativo asciutto e pronto da essere stampato...in teoria la domenica puoi avere le tue belle foto già su carta) Ok!
2)hai più controllo sull'intero processo (contrasto, ecc ecc)Dice il saggio
3)hai sensazioni molto belle nel "fare tutto da sè"Innamorato

Io sviluppo e stampo da solo proprio per questi motivi

Spero di averti convinto...
ciao Smile

_________________
+ SMC 50mm f1.7 + SMC 28mm f2.8 + SMC 200mm f4 + Mir 20mm f3.5 + Miranda 135 f2.8 + Tamron 2x Lens
Visita il mio sito personale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
davide0522
utente


Iscritto: 15 Giu 2007
Messaggi: 55
Località: Reggio Emilia

MessaggioInviato: Mer 20 Giu, 2007 8:52 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ho seguito la guida di Edgar, ottima ! E ieri sera ho sviluppato la mia prima pellicola. Il risultato è venuto abbastanza bene, credo, visto a occhio. Stasera proverò a stampare. Al massimo domani metterò un altro post umido di lacrime e pieno di calcare se alla prova della stampa faranno schifo.
La parte piu difficile è stata mantenere le temperature, in questo periodo non è uno scherzo. Ambiente intorno ai 30, liquidi tenuti a 20 usando ghiaccio in bicchieri di plastica (che avevo riempito d'acqua e messi in freezer). Gocce di sudore, sia per il caldo che per l'emozione.
Che bellezza !

_________________
Davide0522
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Tomash
utente attivo


Iscritto: 21 Giu 2005
Messaggi: 11774
Località: Bologna

MessaggioInviato: Mer 20 Giu, 2007 9:01 am    Oggetto: Rispondi con citazione

davide0522 ha scritto:
Ho seguito la guida di Edgar, ottima ! E ieri sera ho sviluppato la mia prima pellicola. Il risultato è venuto abbastanza bene, credo, visto a occhio. Stasera proverò a stampare. Al massimo domani metterò un altro post umido di lacrime e pieno di calcare se alla prova della stampa faranno schifo.
La parte piu difficile è stata mantenere le temperature, in questo periodo non è uno scherzo. Ambiente intorno ai 30, liquidi tenuti a 20 usando ghiaccio in bicchieri di plastica (che avevo riempito d'acqua e messi in freezer). Gocce di sudore, sia per il caldo che per l'emozione.
Che bellezza !


Però tieni presente che il range di tolleranza è tra i 18 e i 24 gradi, ovviamente sempre compensando il tempo dei 20° con l'apposita tabella.
Finche stai in questo range non ci sono particolari problemi, al difuori invece i vari compononeti del rivelatore cominciano a reagire in modo non uniforme provocando risultati incontrollabili.
Per adesso, mi esce l'acqua dal rubinetto a 22° e una volta versato nel Tank il tutto arrivo a 23-24° (bisogna sempre misurare la temperatura effettiva all'interno del Tank).
Speriamo che non aumenti troppo altrimenti dovrò ricorrere anche io al bagnomaria.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
impressionando
utente attivo


Iscritto: 22 Mar 2005
Messaggi: 9100
Località: Reggio nell'Emilia

MessaggioInviato: Mer 20 Giu, 2007 8:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Che palle l'estate!!!! Sò morto
_________________
Mi chiamo Paolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! ...e qui!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
.oesse.
utente attivo


Iscritto: 24 Nov 2005
Messaggi: 1905
Località: Hong Kong

MessaggioInviato: Lun 09 Lug, 2007 10:35 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

trucco: tenere i contenitori delle pellicole (quei cilindretti bianchi o neri con coperchio). Riempirli di acqua. Metterli in freezer e farli ghiacciare. Usarli per raffreddare la temperatura dei chimici (rivelatore) tanto l'acqua ghiacciata anche se si scioglie non esce.
Oppure prendere quei sacchetti che servono per fare i cubetti di ghiaccio. Se chiusi bene non "perdono" e si possono usare per raffreddare i chimici. A temperatura estiva (25-28 gradi) ho verificato che se si mette il chimico intorno ai 17/18 °C e poi si immerge la tank in acqua e ghiaccio a 19°C il chimico all'interno resta nelle tolleranze. Se si raffredda troppo, basta lasciare la tank all'esterno alla temperatura ambiente.

.oesse.

_________________
Il mio sito
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
fbdiciotto
nuovo utente


Iscritto: 09 Feb 2007
Messaggi: 30
Località: milano

MessaggioInviato: Ven 07 Set, 2007 10:58 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ciao sono federica e ho letto attentamente tutto quello che avete scritto in merito allo sviluppo e un giorno di questi ci proverò...tra l'altro grazie perchè su questo forum siete davvero bravi nel spiegare tutte le cose passo per passo...
quindi sullo svilluppo ho capito le procedure (poi certo metterle in atto sarà più complicato) però sulla stampa ho qualche perplessità...ho letto di scansionare i negativi e poi fare il fotoritocco...questa è la procedura che mi interessa di più (anche perchè mi sembra la più comoda per me) però vorrei avere qualche consiglio sulla modalità e capire un po' come fare...
grazie
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
PiE81
nuovo utente


Iscritto: 10 Feb 2007
Messaggi: 41

MessaggioInviato: Sab 08 Set, 2007 11:32 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ho sviluppato un rullino, e vicino a qualche bordo c'è una zona malfissata, che non intacca lo "scatto". Devo ripetere il fissaggio? Perchè? Se non lo faccio che succede?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
impressionando
utente attivo


Iscritto: 22 Mar 2005
Messaggi: 9100
Località: Reggio nell'Emilia

MessaggioInviato: Sab 08 Set, 2007 6:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Capita spesso che i chimici non arrivino bene dove la spirale tocca il negativo. Non succede nulla se non fissi quella piccola parte, importante invece lavare tutto per bene.

Paolo

_________________
Mi chiamo Paolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! ...e qui!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
glphoto
utente


Iscritto: 03 Nov 2006
Messaggi: 365

MessaggioInviato: Ven 02 Nov, 2007 12:56 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

li inserisco qui perchè mi sembra il posto più adatto..

sono un paio di video trovati sul tubo.. soprattutto per chi, non avendo mai visto nessuno all'opera in camera oscura, ha parecchi dubbi su come ci si muova..

- caricare la spirale (sia 135 che 120)
http://www.youtube.com/watch?v=6SM5p_x4w7A

- processo di sviluppo
http://www.youtube.com/watch?v=Vu0Ul_wsYO8

questa invece è l'alternativa http://www.youtube.com/watch?v=r2f9kz0JTmU
giusto per invogliare tutti a svilupparsi i propri rulli! Very Happy
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
notchosen
non più registrato


Iscritto: 20 Mar 2007
Messaggi: 2632

MessaggioInviato: Ven 02 Nov, 2007 1:45 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

I video sono fantastici...grazie mille!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ldani
utente attivo


Iscritto: 11 Mgg 2006
Messaggi: 3376
Località: Livorno

MessaggioInviato: Lun 05 Nov, 2007 7:43 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Alcune note sui video:

1) avevo girato anche io un tutorial su caricamento e sviluppo ma mi sono vergognato a metterlo in giro Very Happy

PRIMO VIDEO
2) gli angoli del 35mm si possono arrotondare anche alla luce, se come nel video si è lasciato la coda della pellicola fuori (è bravissimo comunque a fare quel taglio a me viene sempre con qualche spigolo)

3) attenzione a togliere il nastro adesivo dal rullo 120, se si intacca la pellicola si rischia di strapparne un pezzo (mi è successo un paio di volte Triste )

SECONDO VIDEO
4) c'ha la paranoia da tappo che non chiude Smile

5) se non pucciate la manina nel "wetting agent" è meglio

6) non prendete esempio da come toglie la pellicola dalla spirale
- la tocchicchia tutta
- la struscia sul piano di lavoro
- ci fa scorrere le dita per togliere l'acqua in eccesso
- ci mancava solo usasse le temutissime "PINZETERGIFILM" Te sparo!

Scherzi a parte... i video sono utilissimi per togliersi quei sette-otto milioni di dubbi che ti vengono leggendo come si sviluppa senza mai averlo visto fare.
Ok!

_________________
Stampa Mostrasi .Regolamento. .Orchidea1.
Composizione e Percezione visiva tratto dal testo di Arnehim
L'estensione Firefox per avere tutto Photo4U a portata di mouse in un menù.... >>>Download<<<
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
emanuele
utente attivo


Iscritto: 20 Ago 2005
Messaggi: 1591
Località: Roma

MessaggioInviato: Lun 03 Dic, 2007 8:02 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

stavo cercando i vari prodotti su fotomatica..
il selenio è questo ?
RAPID SELENIUM TONER 946 cc per viraggio al selenio
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
leji
nuovo utente


Iscritto: 28 Nov 2007
Messaggi: 21
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom 20 Gen, 2008 2:18 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ah oggi venti gennaio io ho il mio primo rullino sviluppato con le mie sante mani, ho fatto un quasi casino con il cronometro, nel farlo partire ad ogni cambio chimico...un hp5 plus in rodinal 1-25 per 8 minuti--ilfostop--agefix... se pur ben sapevo( dopo l'acquisto naturalmente come ogni cosa che si rispetti per un principiante) che il rodinal non è proprio adatto per il 400, cmq me so detto e vabbè ce se prova...ed ecco ad asciugare, ovviamente non ho resistito e dopo dieci minuti sono andato a controllare, ora bisogna dire che a venire è venuto, sembrano anche in sufficente forma... Mah se non fosse per una striscia fina bianca come se una lumaca ubriaca avesse fatto il suo cammino verso casa...insomma tutta zigzagata...non comprendo , sono felice che mi tremano le mani...ma ho gia il de profundis in corpo per quelli che mi sembrano da bava lumacae andati..fotogrammi che in fondo sotto la scia son venuti ..che roba è? grazie per ciò che riuscirete ad intuire ...e mo me fumo na sigaretta in onore dei caduti che ce sta pure bene. grazie a tutti per cio che di buono è venuto in quei fotogrammi..e per l'aiuto che regalate al giovin prendista.
_________________
Walter
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Shedar
utente attivo


Iscritto: 06 Dic 2007
Messaggi: 3653
Località: Amena

MessaggioInviato: Dom 20 Gen, 2008 2:57 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Striscia di calcare penso Smile

Io risolvo "lanciando" letteralmente dell'acqua distillata da entrambi i lati della pellicola immediatamente dopo averla appesa,
Il liquido scende velocemente lungo il film .....e i negativi vengon sempre puliti.

Ovviamente uso anche l'imbibente prima di tirar fuori il rullo dalla tank.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
leji
nuovo utente


Iscritto: 28 Nov 2007
Messaggi: 21
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom 20 Gen, 2008 5:32 am    Oggetto: Rispondi con citazione

che strano, alla fine ho fatto due sciacqui con distillata e nel secondo ho messo un po d'imbibente...provero a far di pellicole un tiro a segno...je la fo colare io la voglia di sbavate calcaree..grazie io provo e poi ...e poi Pallonaro comincero a far alloro sul mio capo su come sono bravo Smile ..grazie
_________________
Walter
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
albatro
utente


Iscritto: 17 Feb 2008
Messaggi: 239
Località: San Giorgio su Legnano(MI)

MessaggioInviato: Mar 19 Feb, 2008 12:41 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Ciao a tutti per prima cosa devo complimentarmi con edgar per il suo esaudiente lavoro di documentazione sullo sviluppo e un altro ragazzo che ha linkato degli interessanti video dimostrativi sullo sviluppo.
Dopo svariate riflessioni sabato sono stato a milano a prendere tutto il kit per lo sviluppo Smile ma anche dopo avere letto il lavoro di edgar e visto i video ho ancora molti dubbi e indecisioni soprattutto per quanto riguarda tempi e diluizioni quindi vorrei elencarvi il mio materiale e ricevere gentilmente consigli:
pellicola da sviluppare: ilford b/n FP4 plus 125

sviluppo:agfa rodinal ecco già qui inizia il problema,sul foglietto che mi è stato dato la mia pellicola può essere diluita a 1+25 8min. o 1+50 18min. con la mia tank che contiene 650ml. se devo sviluppare due rullini quanti ml. di rodinal devo usare? e quale diluizione è meglio fare?

arresto: rollei rcs 1+19 1min.

fissaggio:agfa agefix 1+5 3-5min.

indibente:rollei rwa 1+100 qui non mi viene indicato il tempo e non so se devo mettere il concentrato direttamente nella tank e poi fare scorrere l'acqua dentro oppure anche questo va diluito prima e poi messo nella tank?

in pratica avrei bisogno di come si calcolano le diluizioni in base alla capacità della tank che nel mio caso è di 650ml. e i relativi tempi con i chimici che vi ho elencato e quali si possono recuperare?

Grazie
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ldani
utente attivo


Iscritto: 11 Mgg 2006
Messaggi: 3376
Località: Livorno

MessaggioInviato: Mar 19 Feb, 2008 6:38 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Il Rodinal all'aumentare della concentrazione aumenta il contrasto e viceversa. Con la Fp4+ esposta a 125 iso risultano più facili negativi trattati con diluizione 1+50 quindi per 18'.

Per la diluizione la formula è molto semplice: 1+50 vuol dire 51 parti totali quindi fai 650:51x1 e trovi quanto Rodinal e 650:51x50 e trovi quanta acqua.

Nel caso specifico 13cc di Rodinal e 637cc di acqua.

Per l'imbibente prepara la soluzione con acqua distillata poi metti nella tank. Io tengo la tank aperta e metto la soluzione fino a quando non copre completamente le spirali, faccio girare le spirali dal perno centrale per un paio di minuti.

Per i chimici devi buttare lo sviluppo, gli altri li puoi riutilizzare.

Daniele.

_________________
Stampa Mostrasi .Regolamento. .Orchidea1.
Composizione e Percezione visiva tratto dal testo di Arnehim
L'estensione Firefox per avere tutto Photo4U a portata di mouse in un menù.... >>>Download<<<
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Tomash
utente attivo


Iscritto: 21 Giu 2005
Messaggi: 11774
Località: Bologna

MessaggioInviato: Mar 19 Feb, 2008 6:53 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Di solito con il Rodinal si parla di 1:50 che sarebbe 1+49.
Ma fare 1+49 o 1+51 penso non porti ad alcuna differenza pratica.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ldani
utente attivo


Iscritto: 11 Mgg 2006
Messaggi: 3376
Località: Livorno

MessaggioInviato: Mar 19 Feb, 2008 7:03 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Scusa, ha ragione Tomash, stò ancora dormendo.

La formula resta valida (e forse grazie agli arrotondamenti anche le quantità)

Smile

_________________
Stampa Mostrasi .Regolamento. .Orchidea1.
Composizione e Percezione visiva tratto dal testo di Arnehim
L'estensione Firefox per avere tutto Photo4U a portata di mouse in un menù.... >>>Download<<<
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
albatro
utente


Iscritto: 17 Feb 2008
Messaggi: 239
Località: San Giorgio su Legnano(MI)

MessaggioInviato: Mar 19 Feb, 2008 1:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Grazie mille per i consigli non appena ho due rullini da sviluppare proverò subito e vi farò sapere,eventualmente se tutto va a buon fine vi tengo buoni anche per qualche consiglio sula stampa Wink ma questo più avanti ora voglio concentrarmi sullo sviluppo.
Quindi ricapitolando devo dividere la capacità totale della tank per il rapporto di diluizione:
650/50 sviluppo
650/19 arresto
650/5 fissaggio
650/100 imbibente

quindi in pratica la maggior quantità di chimico va nel fissaggio mentre la minima va nell'imbibente e un'ultima cosa le cifre che escono da questi risultati sono ml? e avendo io un misurino con scala di 5ml per tacca per fare 13ml devo fare un pò a occhio,va bene lo stesso?
Scusate tutte le mie ripetitività ed incertezze ma sono alle prime armi.
Grazie
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Camera Oscura Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pag. 2 di 9

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi