photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Contest - W la Scuola
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
MiniRaduno p4u Roma EUR 28 Settembre 2019
photo4ustory una foto dal passato ...
Sfogliando le photogallery: Mauroq
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine

Il sensore stabilizzato è meglio dell'ottica stabilizzata.
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Canon
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
giofag
utente


Iscritto: 22 Feb 2006
Messaggi: 260
Località: Terni

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 6:17 am    Oggetto: Il sensore stabilizzato è meglio dell'ottica stabilizzata. Rispondi con citazione

Elenco una parte di vantaggi della stabilizzazione del sensore rispetto a qualla a obiettivo:

1. La stabilizzazione del sensore, per la gran parte degli obiettivi (fissi, zoom amatoriali e professionali) fa la differenza tra avere lo stabilizzatore, e non averlo affatto. Chi ha un 50mm un 85, un 28-135, ecc, non avrà mai lo stabilizzatore su queste ottiche, finchè la propria casa non lo implementerà sui propri sensori.
Chi ha un sensore stabilizzato, avrà tutte le ottiche stabilizzate.

2. Un sistema lente-sensore con sensore stabilizzato, ha una qualità ottica migliore di un sistema con obiettivo stabilizzato.
La stabilizzazione dell'obiettivo, implica un aumento della complessità del progetto ottico, con l'aggiunta, anche di cinque lenti rispetto l'equivalente ottica non stabilizzata.
Ciò comporta inevitabilmente una perdità di qualità ottica, meno nitidezza, minor contrasto per l'aumentare dei riflessi interni.

A causa della maggiore complessità ottica, c'è anche un'aumentata variabilità tra un obiettivo e l'altro. Se provate ad es. dieci 70-200 IS, o 24-105IS, ognuno avrà una resa più o meno diversa alle varie focali. Questa variabilità è meno palese per gli obiettivi non stabilizzati, per via del progetto più semplice.
Il sistema a stabilizzazione del sensore, non altera in alcun modo il progetto ottico degli obiettivi, e quindi nessun deterioramento sarà presente.

3. Lo stabilizzatore dell'obiettivo, aumenta sensibilmente il peso.

4. Lo stabilizzatore dell'obiettivo è molto più costoso, anche perchè "va comprato" per ogni obiettivo stabilizzato. Quello a sensore, si "compra" una sola volta e vale per tutte le ottiche.
Il suo costo è pari a zero, perchè le case che lo implementano, lo considerano ormai uno standard per le fotocamere di tutte le fasce e non un optional.

5. La stabilizzazione a sensore, è attualmente uno stop meno efficiente di quella a obiettivo, speciamente alle lunghe focali.

Tuttavia con quella a sensore, ci si avvantaggia dei progressi tecnologici quando questi inevitabilmente saranno presto presenti. Sarà sufficiente cambiare il corpo macchina (che come è noto ha un ricambio di pochissimi anni), per avere la nuova tecnologia di stabilizzazione per tutti gli obiettivi.
Con la stabilizzazione a obiettivo, ciò non è possibile. Le ottiche, specialmente di un certo livello, non sono comprate per essere cambiate in pochi anni, ma hanno una spettanza di vita molto superiore ai corpi macchina (durano una vita).

Pertanto, quando uscirà una nuova generazione di stabilizzatore per gli obiettivi, non sarà certo una bella cosa dover cambiare tutto il corredo di ottiche stabilizzate per avere i nuovi progressi.

6. Entrambi i sistemi di stabilizzazione, sono delle soluzioni meccaniche molto delicate, che potenzialmente amentano le probabilità di guasto e di usura degli apparecchi (quello che non c'è, non si rompe mai).

Tuttavia, i corpi macchina hanno un ricambio molto più veloce degli obiettivi che sono acquistati per durare una vita, e quindi le probabilità di guasto di un corpo macchina per via dello stabilizzatore, sono molto inferiori e meno importanti.

Inoltre, per un professionista che si trovi di fronte un ipotetico guasto, sarà molto più semplice utilizzare un secondo corpo di backup anch'esso stabilizzato, tenuto dentro la borsa, che non trovare un'altra ottica equivalente, nel caso si guasti lo stabilizzatore dell'ottica.


La stabilizzazione, era un lusso fino a pochi anni fa, e Canon si è (giustamente) arricchita per questo.

Ma ora i tempi e le tecnologie sono cambiate, e la stabilizzazione del sensore, è alla portata di tutti, a causa dei costi vicino allo zero.

Canon, invece, rifiutandosi di implementare tale nuova tecnologia, tenta di salvaguardare lo status di lusso, della stabilizzazione, negando agli utenti low budget tali vantaggi.

Consiglio pertanto ai fotoamatori, che devono per la prima volta comprare una reflex, ma ance ai professionisti, di rivolgersi a quelle case che hanno deciso di implementare tale tecnologia, poichè, la stabilizzazione del sensore, sarà uno standard, e il futuro della stabilizzazione in genere, per via di tutti quei vantaggi che ho elencato.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mspecial
utente attivo


Iscritto: 06 Dic 2005
Messaggi: 2350
Località: Salento

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 7:59 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Naturalmente il sistema sensore stabilizzato insieme a quello autopulente

è la novità più allettante del momento anche più della corsa ai Mp.

Sicuramente anche Canon sarà costretta ad adeguarsi quanto prima se il

mercato prende quella piega.

E gli obiettivi già stabilizzati resteranno validi per quei corpi macchina di

varie migliaia di euro attuali che saranno ancora sfruttabili per molti anni.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
IH_Patriota
utente attivo


Iscritto: 03 Mar 2006
Messaggi: 721
Località: Parabiago (MI)

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 10:56 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Onestamente per quanto possa essere giusto il tuo ragionamento non trovo nella modalita'/presenza dello stabilizzatore un valido motivo per scegliere un corpo rispetto ad un altro.

Ho il 24-105 stabilizzato e lo stabilizzatore l' ho usato se va bene per neanche l' 1% degli scatti che ho fatto.

Se non è possibile usare il flash preferisco usare il cavalletto e scegliere il diaframma che voglio per avere la resa dei dettagli come la desidero , certo non sto a pelare la massima apertura della lente per avere almeno 1/20" e poi stabilizzare (il rischio di mosso non te lo leva nessuno) , chiudo ad F5.6 o F8 , alzo lo specchio e scatto con il comando remoto.

Non potendo fruire del cavalletto alzo gli ISO e allora si che la differenza tra un sensore e l'altro si fa sentire , alzando gli ISO alzo i tempi e magari negli scatti ci posso mettere dentro anche qualche soggetto vivo (le foto stabilizzate normalmente sono interni di chiese Wink).

Se posso usare il flash invece ho quasi risolto il problema , opportunamente orientato e con opportuno diffusore , e impostando gli ISO in modo adeguato fermi il soggetto e dai anche uno sfondo al tutto Wink.

Ciauz
Pat
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
lolly56stk
operatore commerciale


Iscritto: 30 Apr 2004
Messaggi: 7223
Località: venessia

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 11:09 am    Oggetto: Re: Il sensore stabilizzato è meglio dell'ottica stabilizzat Rispondi con citazione

giofag ha scritto:
Ciò comporta inevitabilmente una perdità di qualità ottica, meno nitidezza, minor contrasto per l'aumentare dei riflessi interni.
.


se puoi prova il 300 2.8 e il 300 2.8 is, e lo stesso per i 400, e ti assicuro che gli is son meglio come resa,anche se hanno parecchie lenti in più... Ok!

unica cosa su cui ho da obiettare,il resto potrei anche crederti! Smile

_________________
Cerca se vuoi trovare, parti se vuoi arrivare
Le mie foto
il mio corredo sono i miei pensieri, i miei occhi e le mie mani!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
ubald™
utente attivo


Iscritto: 13 Giu 2006
Messaggi: 4481
Località: Bari

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 11:12 am    Oggetto: Rispondi con citazione

tutti gli IS sono cmq più morbidi nella resa, cmq la qualità delle ottiche citate rimane ottima....
_________________
il meno è più
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Dynax
utente


Iscritto: 11 Feb 2006
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 11:23 am    Oggetto: Rispondi con citazione

IH_Patriota ha scritto:
Onestamente per quanto possa essere giusto il tuo ragionamento non trovo nella modalita'/presenza dello stabilizzatore un valido motivo per scegliere un corpo rispetto ad un altro.

Ho il 24-105 stabilizzato e lo stabilizzatore l' ho usato se va bene per neanche l' 1% degli scatti che ho fatto.

Se non è possibile usare il flash preferisco usare il cavalletto e scegliere il diaframma che voglio per avere la resa dei dettagli come la desidero , certo non sto a pelare la massima apertura della lente per avere almeno 1/20" e poi stabilizzare (il rischio di mosso non te lo leva nessuno) , chiudo ad F5.6 o F8 , alzo lo specchio e scatto con il comando remoto.

Non potendo fruire del cavalletto alzo gli ISO e allora si che la differenza tra un sensore e l'altro si fa sentire , alzando gli ISO alzo i tempi e magari negli scatti ci posso mettere dentro anche qualche soggetto vivo (le foto stabilizzate normalmente sono interni di chiese Wink).

Se posso usare il flash invece ho quasi risolto il problema , opportunamente orientato e con opportuno diffusore , e impostando gli ISO in modo adeguato fermi il soggetto e dai anche uno sfondo al tutto Wink.

Ciauz
Pat


Quindi con due corpi uguali, ma uno stabilizzato e uno no, tu scegli il secondo perche ti piace alzare gli iso?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
lore1000
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2006
Messaggi: 542

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 11:25 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Credo che il problema vada visto sotto due aspetti: amatoriale e professionale.

Per il primo un corpo stabilizzato che permetta un paio di stop di guadagno su tutte le sue ottiche è una opzione notevole.

Per il secondo prevale sicuramente la qualità della stabilizzazione sulla singola ottica, capace di arrivare anche a 4 stop.

Inoltre sistemi come stabilizzazione e pulizia sicuramente inficiano l'affidabilità dei corpi macchina.

_________________
Che c'e' di piu' duro di una pietra e di piu' molle dell'acqua? Eppure la molle acqua scava la dura pietra. (Ovidio)

5d 2 corpi – 14 f2,8 – 35 f1,4 – 24 70 2,8 – 85 1,2 II - 135 f2 – 300 f2,8 is + 400d e 17 55 2,8 is - Ho fatto un bel pò di cambi, stò valutanto le malefatte........
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
lolly56stk
operatore commerciale


Iscritto: 30 Apr 2004
Messaggi: 7223
Località: venessia

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 11:28 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ubald™ ha scritto:
tutti gli IS sono cmq più morbidi nella resa, cmq la qualità delle ottiche citate rimane ottima....


ti ripeto di provare i prime, e la differenza si vede,ma a favore degli is, per mia sfortuna...

_________________
Cerca se vuoi trovare, parti se vuoi arrivare
Le mie foto
il mio corredo sono i miei pensieri, i miei occhi e le mie mani!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
IH_Patriota
utente attivo


Iscritto: 03 Mar 2006
Messaggi: 721
Località: Parabiago (MI)

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 11:48 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Dynax ha scritto:

Quindi con due corpi uguali, ma uno stabilizzato e uno no, tu scegli il secondo perche ti piace alzare gli iso?


Partendo dal presupposto che le foto in cui ho avuto la necessita' di stabilizzare sono forse l' 1% (ma forse) e , contando che nella vita reale se facessero sulla stessa base le 2 versioni (stabilizzata e non) quella stabilizzata costerebbe di piu' probabilmente spenderei quei soldi in qualcos' altro Wink.

Trovo che lo stabilizzatore sia molto sopravvalutato per diversi motivi:

-Accendere lo stabilizzatore diminuisce il rischio di mosso dovuto alla mano del fotografo , la garanzia di eliminarlo non ce l' hai (con il cavalletto ed il comando remoto invece si)
-In quei casi in cui fa la differenza sei costretto a lavorare a piena apertura di diaframma quindi chiedendo molto alla lente e non potendola sfruttare nel suo range migliore.
-E' totalmente inutile se fotografi qualcosa di vivo a meno che questo non sia "drammaticamente" in posa , mi piacciono le foto spontanee ed un sorriso ti viene mosso..

Tutte le volte che ho stabilizzato l' ho fatto perchè non avevo con me il cavalletto , il risultato e' stato sufficiente ma non entusiasmante.

Ho preso il 24-105 stabilizzato diciamo "per averne uno" perchè a volte sono in giro in moto e girare con il cavalletto mi viene scomodo , potendo scegliere tra scattare a mano stabilizzando e con cavalletto + comando remoto sceglierei indubbiamente sempre la seconda soluzione.

Quando possibile un colpo di flash ed ISO 800 che ci tiro fuori tutto Wink

Ciauz
Pat

_________________
"There is nothing worse than a sharp image of a fuzzy concept" A.Adams.

www.matteofossati.it
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Tomash
utente attivo


Iscritto: 21 Giu 2005
Messaggi: 11775
Località: Bologna

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 11:59 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Se avessi anche il 10-22 stabilizzato sarei più contento.
Io sono dalla parte di quelli che ritengono molto utile lo stabilizzatore e tanto più quello nel sensore.
Un 70-300 stabilizzato infatti per me è impagabile e non per niente l'ho preso, ma se avessi avuto una reflex con lo stabilizzatore sul sensore avrei risparmiato parecchio.
Pensate poi anche a certe ottiche di provata qualità e di costo non esorbitante come il Sigma 100-300 f4, se fosse anche stabilizzato sarebbe il massimo e con una macchina stabilizzata lo diventa.

In definitiva concordo con l'analisi fatta al 100%, mi rammarico solo che quando acquistai la 300D e feci perciò la scielta di Canon ancora le macchine stabilizzate non esistevano, altrimenti...

Ad ogni modo, se il mercato pagherà chi ha stabilizzato il sensore, penso che Canon e Nikon in qualche modo reagiranno, penso che assisteremo a stabilizzatori nell'ottica sempre più diffusi e proposti sempre a minor prezzo fino a quando l'ottica stabilizzata non sarà quasi uno standard.


Ultima modifica effettuata da Tomash il Lun 02 Ott, 2006 12:01 pm, modificato 1 volta in totale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Dynax
utente


Iscritto: 11 Feb 2006
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 11:59 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Sicuramente il cavalletto stabilizza più dello stabilizzatore stesso, ma penso che difficilmente camminiamo col cavalletto in tasca, nel senso che ci può capitare facilmente di ritrovarci in situazioni dove non c'è il treppiedi (o spesso in posti dove non si può usarlo). Se poi l'assenza di un treppiedi si unisce ad una situazione estrema ti trovi nella situazione di non poter scattare. E' vero, l'utilizzo dello stabilizzatore non è frequente, ma tu stesso hai speso molto di più per comprare un'ottica stabilizzata, e dici che non spenderesti 100 euro in più per prendere un corpo stabilizzato?
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
lolly56stk
operatore commerciale


Iscritto: 30 Apr 2004
Messaggi: 7223
Località: venessia

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 12:10 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

in generale la stabilizzazione del sensore può venire utile, sempre e comunque,quindi meglio che ci sia piuttosto che non ci sia.

parlando più personalmente ora come ora, non comprerei una macchina con il sensore shekkerato per il semplice motivo che gli obiettivi che mi offre minolta non fan per me...semplice,quindi per, in questo momento è più utile lo stabilizzatore sulle ottiche, per il semplice fatto che l'ottica che mi vado a scegliere sarà migliore della controparte che ha il sensore staibilizzato.

non so se si capisce il mio discoro un po incasinato...

in pratica oggi come oggi per avere il sensore stabilizzato devi per forza scegliere determinate marche che possono essere meno evolute nei corpi macchina rispetto alla concorrenza. (sto parlando livello personale,per quello che uso io le macchine,non in generale)

_________________
Cerca se vuoi trovare, parti se vuoi arrivare
Le mie foto
il mio corredo sono i miei pensieri, i miei occhi e le mie mani!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Tomash
utente attivo


Iscritto: 21 Giu 2005
Messaggi: 11775
Località: Bologna

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 12:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

lolly56stk ha scritto:
in generale la stabilizzazione del sensore può venire utile, sempre e comunque,quindi meglio che ci sia piuttosto che non ci sia.

parlando più personalmente ora come ora, non comprerei una macchina con il sensore shekkerato per il semplice motivo che gli obiettivi che mi offre minolta non fan per me...semplice,quindi per, in questo momento è più utile lo stabilizzatore sulle ottiche, per il semplice fatto che l'ottica che mi vado a scegliere sarà migliore della controparte che ha il sensore staibilizzato.

non so se si capisce il mio discoro un po incasinato...


Si capisce, si capisce.
In pratica, oggi, macchina stabilizzata vuole dire Sony (ex minolta) e Pentax, due sistemi che come offerta di ottiche sono ancora un po indietro, soprattutto per quello che riguarda le ottiche professionali.
Effettivamente Canon ha un arsenale di cannoni serie L di provata efficacia contro qualche sparuto star di Pentax. Idem per Nikon.

Ma per un dilettante, dove cotanta artigleria è inutile e spesso al di fuori della sua portata, le cose sono diverse, anche nei sistemi Pentax e Sony trova quello che gli serve e se non c'è ci sono sempre i soliti produttori di ottiche universali.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Dynax
utente


Iscritto: 11 Feb 2006
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 12:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Io volevo prendere sony, ma non mi ha convinto molto la macchina. Sto aspettando di vedere la K10D che sembra una signora macchina, e in uscita ci sono anche tre obiettivi che se sono come le altre ottiche star della pentax non dovrebbero essere affatto male.
Cmq il discorso stabilizzatore non era legato a sony o pentax (gli unici ad usarlo per ora) ma anche ad un futuro utilizzo delle altre marche...
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Tomash
utente attivo


Iscritto: 21 Giu 2005
Messaggi: 11775
Località: Bologna

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 12:25 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Dynax ha scritto:
Cmq il discorso stabilizzatore non era legato a sony o pentax (gli unici ad usarlo per ora) ma anche ad un futuro utilizzo delle altre marche...


Ma mi sa che ormai le scielte sono state fatte, difficilmente vedremo Nikon e Canon con sensori stabilizzati.
Piuttosto, come dicevo prima, mi aspetto da parte loro una maggior diffusione delle ottiche stabilizzate a prezzi più bassi.
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Gattone bros
utente attivo


Iscritto: 06 Ott 2005
Messaggi: 1166
Località: Francavilla al mare - CH

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 12:26 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

io lo stabilizzatore ce l'ho nella macchina e l'avrò usato tante di quelle volte che ringrazio il cielo d'averlo.
1/10 e non avere foto sfuocate o micromosso sulle focali più lunghe sono un vantaggio per chi non ha "mila euri" da spendere in ottiche super pro e luminosi.
ciaociao Ok!

_________________
Dynax 700Si + SONY ALPHA 700 // 50mm 1.7 // AF DT 17-35mm 2.8-4.0 // AF 28-85mm 3.5-4.5 // 70-210mm 4.0 // Flash Sigma EF 500 DG Super // Flash Minolta HS 3600D // X's Drive II //
http://s20.photobucket.com/albums/b201/GattoBros/?start=0
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
lore1000
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2006
Messaggi: 542

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 12:37 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Tomash ha scritto:
Dynax ha scritto:
Cmq il discorso stabilizzatore non era legato a sony o pentax (gli unici ad usarlo per ora) ma anche ad un futuro utilizzo delle altre marche...


Ma mi sa che ormai le scielte sono state fatte, difficilmente vedremo Nikon e Canon con sensori stabilizzati.
Piuttosto, come dicevo prima, mi aspetto da parte loro una maggior diffusione delle ottiche stabilizzate a prezzi più bassi.


Maaaaa........…, hai visto come Canon è corsa dietro al mercato con la 400D!

Sony, con alle spalle zeiss, può fare sfracelli; chi finora ha beneficiato di lunghi periodi di vacche grasse dovrà darsi una bella mossa.

_________________
Che c'e' di piu' duro di una pietra e di piu' molle dell'acqua? Eppure la molle acqua scava la dura pietra. (Ovidio)

5d 2 corpi – 14 f2,8 – 35 f1,4 – 24 70 2,8 – 85 1,2 II - 135 f2 – 300 f2,8 is + 400d e 17 55 2,8 is - Ho fatto un bel pò di cambi, stò valutanto le malefatte........
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ander75it
utente attivo


Iscritto: 27 Lug 2005
Messaggi: 6387
Località: Genova

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 12:47 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Senza contare che se Canon riuscisse a far funzionare lo stab sul sensore ASSIEME a quello sull'ottica, si potrebbe avere fino a 6 stop di stabilizzazione... Non sarebbe male!
_________________
Ander | Canon 5D+3L | Liguria@Photo4u | Lenti per niubbi
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Mspecial
utente attivo


Iscritto: 06 Dic 2005
Messaggi: 2350
Località: Salento

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 12:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Dobbiamo solo sperare che quella zitellona di Canon introduca al più presto il sensore stabilizzato oltre all'autopulente.

Tanto poi chi non lo vuole lo può escludere come negli obiettivi con IS.

Qual'è il problema???
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
lore1000
utente attivo


Iscritto: 07 Set 2006
Messaggi: 542

MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 12:54 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

ander75it ha scritto:
Senza contare che se Canon riuscisse a far funzionare lo stab sul sensore ASSIEME a quello sull'ottica, si potrebbe avere fino a 6 stop di stabilizzazione... Non sarebbe male!


Se cosideri la regoletta focale / tempo di sicurezza con un 14 mm fotografi ad 1/15 - quindi 1 1/8 2 1/4 3 1/2 4 1 5 2 6 4.

Quattro secondi, mentre fai una foto ti fai du spaghi!!!!!!!!!!

_________________
Che c'e' di piu' duro di una pietra e di piu' molle dell'acqua? Eppure la molle acqua scava la dura pietra. (Ovidio)

5d 2 corpi – 14 f2,8 – 35 f1,4 – 24 70 2,8 – 85 1,2 II - 135 f2 – 300 f2,8 is + 400d e 17 55 2,8 is - Ho fatto un bel pò di cambi, stò valutanto le malefatte........
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Canon Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pag. 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi