photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
MiniRaduno p4u Roma EUR 28 Settembre 2019
photo4ustory una foto dal passato ...
Dietro le quinte di p4u: FdS e Vetrine
HoS - Hall of SelfPortraits - by photo4u.it
Contest - W la Scuola
Votazione - Free4U
Sfogliando le photogallery: Mauroq

[Tutorial] conversione in b/n con il miscelatore canale.
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Digital Imaging
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
Felipe
utente attivo


Iscritto: 07 Giu 2004
Messaggi: 985

MessaggioInviato: Dom 25 Lug, 2004 8:22 am    Oggetto: [Tutorial] conversione in b/n con il miscelatore canale. Rispondi con citazione

In particolare per 1 Pixel :

sono interessato a migliorare la conversione ed ho letto il tutorial in merito.
Mi pare di aver capito che, usando il channel mixer, bisogna eliminare il colore dominante e "ricrearlo" con gli altri due colori del miscelatore.

Ora vorrei sapere :

-quando apro il miscelatore mi si presenta selezionato il rosso con la percentuale +100% ....che vuol dire, perche' parte da 100 e non da 0?

-se io tolgo es dal canale rosso un certo valore, es. 50, devo aggiungere 50 su uno degli altri due canali, perche' rimanga sempre +100% ?...cosi' mi pare di aver letto...

-L'esempio sul tutorial aveva una netta dominante rossa, ma se la dominante non è cosi' evidente, ed i colori sono abbastanza omogenei, come si procede ?

-E' necessario eliminare completamente il colore dominante ?

-dopo channel mixer, per passare al b/n si deve usare grey scale o desaturate ?

Ti/vi ringrazio molto Wink
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
_Gennaro_
utente attivo


Iscritto: 02 Mar 2004
Messaggi: 2719
Località: Piemonte

MessaggioInviato: Dom 25 Lug, 2004 8:43 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ciao

per me sarebbe troppo lungo da spiegare ma se hai volia leggi qui
ci sono tre o quattro metodi


http://www.emmeeffe.org/mf/tecnica/back_in_black/back_in_black.htm


ciao
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
dindo
utente


Iscritto: 12 Gen 2004
Messaggi: 482
Località: Asti

MessaggioInviato: Dom 25 Lug, 2004 9:46 am    Oggetto: Re: Rispondi con citazione

Il miglior risultato lo ottengo trasformando in scala di grigio la foto + che non scegliendo la voce <togli saturazione>.
Ho provato anche con il miscelatore canale ma non mi restituisce la stessa cosa......

Quale metodo sia + giusto non lo so.....per adesso mi trovo bene con questo...

_________________
Se domattina svegliandoti non vedrai il sole....o sarai morto...o sarai il sole
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
cosimo cortese
amministratore


Iscritto: 23 Dic 2003
Messaggi: 9953
Località: Tricase (Lecce)

MessaggioInviato: Dom 25 Lug, 2004 6:45 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ciao Felipe.. approfitto della tua domanda per approfondire il discorso su questo importantissimo argomento.
Ti anticipo però la risposta: la conversione bn la devi fare direttamente nel miscelatore spuntando la casellina [monocromatico]. Wink

La conversione colore>bn è una delle discipline a mio avviso più affascinanti nel fotoritocco. Il suo uso è assimilabile proprio alle tecniche più creative che si adottavano in camera oscura, dove, ricordo, si tentava di riprodurre su carta una realtà a colori usando solo la tinta nera nelle sue possibili gradazioni. Certamente un'operazione di riduzione, di astrazione, di semplificazione della complessità delle informazioni presenti nello spettro e che stimolavano i nostri occhi al momento dello scatto. Riduzione si.. ma creativa. Dallo stesso scatto si potevano infatti ottenere un'infinità di stampe diverse, modificando i tempi di esposizione, di sviluppo, la carta, il tipo di acidi o la loro concentrazione.

Photoshop (come tanti altri software di fotoritocco) mette a disposizione diversi strumenti per effettuare la conversione. Il link segnalato da matrus è assai interessante ed esplicativo, ma vi propongo comunque qualche altro esempio usando come cavia due famosissimi elementi dello staff.

Foto originale RGB


La conversione in scala di grigi di un'immagine RGB è solo uno dei metodi (immagine>metodo>scala di grigio).
Tendenzialmente restituisce un'ottima conversione. Usa infatti il canale della luminosità della modalità colore LAB. Tradotto in parole povere è come guardare un film su una TV in bianco e nero. Il principio è esattamente lo stesso.

Foto in scala di grigio


La conversione effettuata con la desaturazione (immagine>regolazioni>togli saturazione) usa invece un'altro metodo. Al di là del fatto che la foto resta in RGB 24bit con tutti i canali uguali, essa è ottenuta con un metodo differente. E porta ad un'altro risultato.
Per continuare con la metafora televisiva è come vedere un film a colori abbassando a zero la saturazione su un TVcolor. Vi assicuro che il risultato è assai differente dal primo caso e di solito è peggiore.
In questo particolare caso invece appare più valido del metodo greyscale: notate infatti come i volti si stacchino con più decisione dal fogliame di sfondo.

Foto desaturata


Ecco le due versioni in sequenza:



I due metodi non sono affatto sbagliati. Sono semplicemente due alternative. Scegliete la più adatta in base al risultato. La mia unica remora nell'usarli dipende dal fatto che costituiscono appunto solo 2 alternative non modificabili che qualcuno ha codificato x me. Io, se permettete, ne voglio di più. E Adobe, per fortuna, me lo permette con il miscelatore canale (immagine>regolazioni>miscelatore canale).

Miscelatore canale
Vi riporto quanto scritto nell'help di photoshop per una breve descrizione delle sue funzionalità:

Adobe ha scritto:
Il comando Miscelatore canale vi consente di modificare un canale di colore con una miscela composta dai canali di colore correnti. Con questo comando potete:

- Effettuare regolazioni di colore creative difficilmente ottenibili con altri strumenti.
- Creare immagini in scala di grigio di alta qualità scegliendo la percentuale di contributo dei singoli canali di colore.
- Creare immagini di alta qualità color seppia o di altre tinte.
- Convertire le immagini in e da alcuni spazi colorimetrici alternativi, ad esempio YCbCr usato nei video digitali.
- Scambiare o duplicare i canali.

Per miscelare i canali di colore:

Selezionate il canale composito nella palette Canali.
Scegliete Immagine > Regolazioni > Miscelatore canale.
Per Canale in output, scegliete il canale in cui eseguire la fusione di uno o più canali sorgente o esistenti.
Trascinate il cursore di un canale sorgente verso sinistra per ridurre il suo contributo al canale in output, verso destra per aumentarlo. Oppure, inserite un valore compreso tra -200% e +200% nella casella di testo. Un valore negativo inverte il canale sorgente prima di aggiungerlo al canale in output.
Trascinate il cursore o specificate un valore per l'opzione Costante. Questa opzione aggiunge un canale di colore bianco o nero con opacità variabile: i valori negativi fungono da canale nero, quelli positivi da canale bianco.
Selezionate Monocromatico per applicare le stesse impostazioni a tutti i canali in output, creando un'immagine a colori contenente solo valori di grigio.
Usate il Miscelatore canale con l'opzione Monocromatico attivata per determinare il contrasto e la quantità di dettagli visualizzati nelle immagini da convertire in scala di grigio.

Se selezionate e quindi deselezionate l'opzione Monocromatico, potete modificare la fusione di ciascun canale singolarmente, creando un effetto di colorazione a mano.


Ci soffermeremo in questa sede solo sull'uso del miscelatore per convertire una foto a colori in un buon bn.

Analizziamo velocemente la sua interfaccia: in testa si parla di canale in output, e se partiamo da una immagine RGB il relativo menù a tendina ci darà appunto la scelta di uno dei tre canali Red Green Blu (Rosso, Verde, Blu).



Per convertire in bn dovremo spuntare la relativa casella [x]monocromatico.
Ci accorgiamo subito che il menù a tendina dei canali in output non presenta più i tre canali RGB ma solo il canale del grigio.



E' importante analizzare i singoli canali colore prima di avventurarsi nell'uso del miscelatore. Solo conoscendo le caratteristiche degli ingredienti potremo ottenere una buona combinazione di essi.
I canali R, G, e B contengono in realtà le tre componenti dei colori della foto. Ognuno di essi è visualizzabile come una immagine in bn selezionandone alternativamente l'icona sulla palette dei canali.
In una immagine RGB composita ciò che è bianco avrà come componente colore il 100% di rosso, il 100% di verde, il 100% di blu.
Il nero rappresenta l'assenza di informazioni colore, ossia 0% di rosso, 0% di verde, 0% di blu.
Ciò che nella foto a colori è completamente rosso avrà il 100% di rosso, lo 0% di verde e lo 0% di blu.
I volti abbronzati delle persone hanno una elevata quantità di componente rossa e nel canale rosso saranno molto luminosi (quasi bianchi), mentre risulteranno molto scuri (quasi neri) nella componente blu.
Le foglie (verde-giallo) hanno molta componente verde e media componente rossa, come possiamo vedere dalla loro alta luminosità nel canale verde. Di contro hanno una scarsa componente blu (scure nel canale blu).





In buona sostanza il nostro fantomatico miscelatore ci consentirà di miscelare tra loro, aggiungendo e sottraendo a nostro piacimento, le informazioni presenti nei tre canali R, G e B per realizzare un nuovo e personale canale grigio.

Molto empiricamente, basterà tener presente che la somma dei tre valori percentuali RGB dovrà dare 100%.. o restare nei dintorni.

Per esempio, se volessi evidenziare il vestito rosso della nostra mela staccandolo dal colore della pelle, potrei usare questi valori:



ottenendo questa versione:



Oppure potremmo cercare un forte stacco del volto di edgar sullo sfondo usando queste impostazioni:



ottenendo quest'altra versione:



Naturalmente, modificando i valori con la casella [x] Anteprima selezionata, potremmo ottenere un'infinità di diverse interpretazioni.. non solo 2 alternative standard.

Ma forse l'esempio che più vi potrà convincere è quello che segue.
E' la semplice terna dei colori primari RGB + un grigio al 50%, il bianco e il nero. Una situazione scelta per evidenziare i limiti delle conversioni standard..

Immaginate cosa potrebbe succedere alle vostre immagini con colori come questi affiancati:


... convertita con la desaturazione:


... o in scala di grigi:


Ecco invece una delle innumerevoli possibili conversioni ottenibili con l'uso del miscelatore canale:


Wink

_________________

Link utili : Regolamento - Come pubblicare le vostre fotografie e richiederne i commenti - Guida alla navigazione del forum - Il breviario del Don


Ultima modifica effettuata da cosimo cortese il Ven 21 Gen, 2005 5:16 pm, modificato 3 volte in totale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
_Gennaro_
utente attivo


Iscritto: 02 Mar 2004
Messaggi: 2719
Località: Piemonte

MessaggioInviato: Dom 25 Lug, 2004 6:53 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

grazie Ok!

unico neo secondo me che, come tu hai piu volte detto, ogni foto ha bisogno dei suoi parametri e noto per quando riguarda il mio caso una differenza enorme dalle foto scattate con la digitale e le foto acquisite dallo scanner

Adesso aspetto ansioso un tuo tutorial come unire le foto per un panorama Wink

saluti
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Felipe
utente attivo


Iscritto: 07 Giu 2004
Messaggi: 985

MessaggioInviato: Dom 25 Lug, 2004 10:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Vi ringrazio per le indicazioni, ed un ringraziamento particolare ad 1 Pixel per la chiara ed esauriente spiegazione Wink

Ma siccome sono un po ' coccio, vorrei qualche altro chiarimento.

Ho fatto le prove selezionando alternativamente i tre canali ed ho notato effettivamente un cambiamento drastico nella riproposizione dei grigi.

Ora, in pratica, ci si deve allenare in particolare per capire l'influenza che hanno i tre canali sulla riproduzione del b/n .
Tutto cio', quindi, serve per staccare due tonalita di grigio che altrimenti possono essere simili, vero ? ...ed inoltre, cosi' facendo aumentiamo la scala tonale ?

Allora, se io voglio " scurire" es. un verde, devo diminuire il valore del canale del verde, vero ?
Inoltre vorrei sapere come ti regoli nella riproduzione dei grigi: es. un rosso come DEVE essere riprodotto, come un grigio chiaro, scuro, medio, o dipende solo dal nostro gusto ?

Tu hai detto:

Citazione:
I canali R, G, e B contengono in realtà le tre componenti dei colori della foto.
Ognuno di essi è visualizzabile come una immagine in bn selezionandone alternativamente l'icona sulla palette dei canali.


...non riesco a selezionarle alternativamente ( scusa, è da poco che mi sono avvicinato all'informatica... Imbarazzato ) mentre sono costretto a muovere alternativamente le barre dei colori es. portando a zero il rosso ed a 100 il verde...

ciao e nuovamente mille grazie Ok!
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
melarossa
utente attivo


Iscritto: 09 Feb 2004
Messaggi: 9286
Località: Salento

MessaggioInviato: Lun 26 Lug, 2004 2:03 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

direi di mettere questo topic tra i tutorial..altrimenti chi lo ripesca più..ben fatto Ok!
_________________
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
pixell78
utente attivo


Iscritto: 13 Mgg 2004
Messaggi: 4700
Località: Trento

MessaggioInviato: Lun 26 Lug, 2004 2:08 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

grande 1pixel.. Ok!
ottimo tutorial..
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
cosimo cortese
amministratore


Iscritto: 23 Dic 2003
Messaggi: 9953
Località: Tricase (Lecce)

MessaggioInviato: Lun 26 Lug, 2004 3:06 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Felipe ha scritto:
Tutto cio', quindi, serve per staccare due tonalita di grigio che altrimenti possono essere simili, vero ? ...ed inoltre, cosi' facendo aumentiamo la scala tonale?

Si. Se ben usato il miscelatore può aumentare moltissimo la scala tonale. In realtà il miscelatore ci da pieno potere sulla composizione della scala dei grigi. Pertanto, volendo, potremmo anche ridurne la gamma ai minimi termini. Dipende dal risultato che vogliamo ottenere.

--------------------------------------------------------------------------------

Felipe ha scritto:
Allora, se io voglio " scurire" es. un verde, devo diminuire il valore del canale del verde, vero ?

Esatto. Devi abbassare il valore del verde e contemporaneamente alzare il canale dove la zona interessata è scura: nella foto in esame il canale del blu.

--------------------------------------------------------------------------------

Felipe ha scritto:
Inoltre vorrei sapere come ti regoli nella riproduzione dei grigi: es. un rosso come DEVE essere riprodotto, come un grigio chiaro, scuro, medio, o dipende solo dal nostro gusto ?

Buona la seconda. Ops
L'importante è che il risultato sia verosimile. Per esempio sarebbe poco credibile un mare bianco e un cielo nero.. di solito è più corretto l'inverso. Ma nessuno ci obbliga a farlo.

--------------------------------------------------------------------------------

Felipe ha scritto:
Tu hai detto:
Citazione:
I canali R, G, e B contengono in realtà le tre componenti dei colori della foto.
Ognuno di essi è visualizzabile come una immagine in bn selezionandone alternativamente l'icona sulla palette dei canali.

...non riesco a selezionarle alternativamente ( scusa, è da poco che mi sono avvicinato all'informatica... Imbarazzato ) mentre sono costretto a muovere alternativamente le barre dei colori es. portando a zero il rosso ed a 100 il verde...

Non puoi selezionare i canali sulla relativa palette mentre è attivo il miscelatore. Dovrai farlo preventivamente.
Assicurati di vedere la palette canali, di solito si trova nella finestra che contiene anke i livelli ed i tracciati. Se non la vedi vai sul menù Finestra>canali.
Poi, per vedere ad esempio solo il canale verde, ti basterà fare click sull'icona del canale verde (o comunque sulla sua riga). Fai attenzione però, perchè qualunque modifica farai in quel momento all'immagine verrà applicata esclusivamente sul canale del verde.
Per tornare alla visualizzazione RGB dovrai cliccare sul canale composito RGB (il primo) nella stessa palette dei canali.



--------------------------------------------------------------------------------

Wink

_________________

Link utili : Regolamento - Come pubblicare le vostre fotografie e richiederne i commenti - Guida alla navigazione del forum - Il breviario del Don
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
eels
utente attivo


Iscritto: 29 Apr 2004
Messaggi: 1912
Località: Milano

MessaggioInviato: Dom 08 Ago, 2004 3:12 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ottimo lavoro 1pixel. Io uso cmq un metodo ancora diverso, che mi offre per la stampa professionale un controllo perfetto su tutte le tonalità di colore.

Avendo una foto in RGB a colori, vado nella palette colore e vado su ogni canale: scelgo quello che sostanzialmente mi soddisfa, lo seleziono con un click del mouse, creo una maschera su tutta l'immagine del canale (premendo CTRL + A oppure su mac MELA +A) e poi copio in memoria (CTRL + C o MELA + C). Mi sposto sulla palette livelli, creo un nuovo livelllo vuoto e poi premendo CTRL + V (o MELA + V su macos) e copio il canale che avevo in memoria. Ho così il canale in scala di grigi da cui voglio partire. Se nella foto noto qualcosa che non mi piace, come ad esempio la maglietta rossa che non è resa come vorrei, allora copio il canale che mi interessa, lo copio ed incollo su un altro livello sopra il precedente livello canale e maschero poi quello che non mi serve.

Quello che ottengo alla fine sono 3 livelli, quello originale con la foto a colori (che al momento ci serve per dare subito un'occhiata ai colori originali, anche se si può sempre duplicare l'immagine), più un livello canale in scala di grigi che ci serve come base, più uno o due livelli canale con le parti che ci piacciono maggiormente di quei canali. E' chiaro che su ogni singolo canale posso associarci livelli di correzione colore, contrasto e quant'altro.

Ho un controllo preciso (ed infinito) rispetto al miscelatore canale ed è meno 'automatico' (quindi maggior controllo) dei vari comandi di conversione, che non possono basarsi sul gusto estetico di chi ritocca e converte l'immagine...

ciao ciao

_________________
My personal portfolio| Album | Blog
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Mizusan
utente


Iscritto: 26 Ago 2004
Messaggi: 75
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 26 Ago, 2004 8:21 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Complimenti per il tutorial 1pixel... l'ho trovato utilissimo... Ok!
_________________
Muro Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana...
...ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi!!!"
[A. Einstein]


::: Kodak Retina III, Schneider-Kreuznach 135mm f/4, 28mm f/4, 50mm f/1.9 - Kodak Retina S (non funzionante) - Rollei XF 35 - Zenith TTL, Helios-44M 58mm f/2 :::
::: Nikon D70, AF-S DX Zoom-Nikkor 18-70mm f/3.5-4.5G IF-ED - Soligor 300mm f:4.5 - Lumix FX37:::
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
cosimo cortese
amministratore


Iscritto: 23 Dic 2003
Messaggi: 9953
Località: Tricase (Lecce)

MessaggioInviato: Gio 26 Ago, 2004 8:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ti ringrazio mizusan.. benvenuto! Smile
_________________

Link utili : Regolamento - Come pubblicare le vostre fotografie e richiederne i commenti - Guida alla navigazione del forum - Il breviario del Don
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
hologhost
utente attivo


Iscritto: 09 Ago 2004
Messaggi: 2782
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 21 Ott, 2004 3:11 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

grande 1pixell chiarissimo e molto molto utile...
Ok! Ok! Ok! 8)

_________________
don't touch my s5000 and my 20D and my om-1 with all its objectives
-la rivoluzione ebbe inizio quando eva mangiò la mela.... nonostante tutto continua...-
user # 1580
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
faatza
utente


Iscritto: 09 Mar 2004
Messaggi: 228
Località: Oristano

MessaggioInviato: Gio 21 Ott, 2004 3:19 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Quello è EDGAR Argh! Mamma, c'ha du' spalle!! Pallonaro

Utilissimo il tuo tutorial, lo provero prestissimo.

_________________
Canon 300D + Canon EOS 18-55 + Sigma 75-300 APO Macro II + Sigma 105 EX DG Macro + Sigma EF-500 DG ST
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
Canna Lucente
utente attivo


Iscritto: 19 Giu 2004
Messaggi: 949
Località: Roma

MessaggioInviato: Mar 14 Dic, 2004 6:36 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Ho fatto qualche prova con il tutorial ma mi trovo (come sempre) un po' impiccato. Ho capito come funziona ma non so decidere come mixare i livelli. Ho fatto 3 versioni della stessa foto e, sebbene veda le differenze, non capisco quale sia la migliore.

Purtroppo non posso postare la foto completa per motivi di privacy (figlia di una collega) però vi chiedo un consiglio: la foto ritrae la bimba (meno di sei mesi di età) in primo piano: pelle rosa chiara, occhi grigio celesti, pochi capelli chiari abbracciata ad un peluche marrone chiaro, con toni giallognoli sullo sfondo. Posto una versione censurata Smile

Voi come regolereste il miscelatore?

EDIT: ho tolto l'immagine per i motivi di privacy di cui sopra Smile

Ciao!

Max

_________________
CANON Eos 5D + Canon 50 1,8 Mk II + Canon 70-300 DO IS USM + Tamron SP AF 17-35 2.8-4 + Canon 24-105 L IS USM + Canon Speedlite 550 Ex


Ultima modifica effettuata da Canna Lucente il Gio 16 Dic, 2004 12:53 am, modificato 1 volta in totale
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
cosimo cortese
amministratore


Iscritto: 23 Dic 2003
Messaggi: 9953
Località: Tricase (Lecce)

MessaggioInviato: Mar 14 Dic, 2004 7:07 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Onestamente la lascerei a colori. Sono tutte tinte delicate e gradevoli.
Una qualunque versione in bn andrebbe in questo caso a togliere dolcezza e tenerezza. Ma come sempre tutto è relativo: magari la tua intenzione è proprio questa. Non voglio darti una mia interpretazione in bn.. ti ripeto, io la vedo bene a colori. Ti suggerisco però di guardare alternativamente i tre canali R, G e B. Ti farai subito un'idea della direzione in cui andare. Wink

_________________

Link utili : Regolamento - Come pubblicare le vostre fotografie e richiederne i commenti - Guida alla navigazione del forum - Il breviario del Don
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Canna Lucente
utente attivo


Iscritto: 19 Giu 2004
Messaggi: 949
Località: Roma

MessaggioInviato: Mar 14 Dic, 2004 8:15 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Eheheh verrà stampata anche a colori, ma mi sono state richieste sia la versione seppia che quella B/N... Quella seppia ho provato col tutorial e mi è riuscita bene (e poi l'ho confrontata con l'azione di PS). Per questa ero indeciso...

Ciao!

Max

_________________
CANON Eos 5D + Canon 50 1,8 Mk II + Canon 70-300 DO IS USM + Tamron SP AF 17-35 2.8-4 + Canon 24-105 L IS USM + Canon Speedlite 550 Ex
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Sans_souci
utente


Iscritto: 20 Gen 2005
Messaggi: 259
Località: Bardolino(VR)

MessaggioInviato: Dom 23 Gen, 2005 1:29 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

tutorial fantastico, sopratutto perchè ci sono gli screenshot i e risultati di ogni singolo passaggio.
meglio nn si può Ok! Ok! Ok!

_________________
La mia Galleria

SONY DSC V1
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
epasinet
utente attivo


Iscritto: 11 Gen 2005
Messaggi: 930
Località: Ve

MessaggioInviato: Gio 27 Gen, 2005 9:04 pm    Oggetto: Eccomi Rispondi con citazione

1Pixel un lezione di BN strepitosa.
Ho fatto qualche prova e ho capito che il BN è molto versatile e apre nuove frontiere alla fantasia miscelando i colori e ottenendo diversi risultati suggestive dalla stessa immagine.
Mi pare d'aver notato che preservare il valore 100 tra la somma dei tre canali miscelati significa preservare la luminosità della foto! Ma proprio per questo si può anche aumentare o diminuire la luminosità generale o di un sigolo canale!
Strepitoso
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
cosimo cortese
amministratore


Iscritto: 23 Dic 2003
Messaggi: 9953
Località: Tricase (Lecce)

MessaggioInviato: Gio 27 Gen, 2005 9:51 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

vi ringrazio, son contento che sia stato utile. Smile
_________________

Link utili : Regolamento - Come pubblicare le vostre fotografie e richiederne i commenti - Guida alla navigazione del forum - Il breviario del Don
Vai ad inizio pagina
Vai a fine pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Visita il sito di chi scrive Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Digital Imaging Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a 1, 2  Successivo
Pag. 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

Visualizza la policy con cui vengono gestiti i cookie.

© 2003, 2016 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi