photo4u.it

Iniziative in corso che potrebbero interessarti:
Votazione - Alberi
Taccuino Fotografico
Contest - Free4U
Novità “Fototeca”!
Funzione “Preferite”

Macrofotografia:Full frame vs Aps-c
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Macrofotografia e Fotografia naturalistica: la tecnica e le idee
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
Antonio De Santis
utente attivo


Iscritto: 18 Ago 2004
Messaggi: 7850
Località: Monterotondo (Roma)

MessaggioInviato: Mer 21 Gen, 2009 2:26 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

mike1964 ha scritto:
Il Griso ha scritto:
In macro la nitidezza è limitata dalla diffrazione, quindi meglio sensori con pixel grandi e maggiore superficie del sensore. Questo consente di non notare gli effetti della diffrazione a diaframmi più chiusi.


Si; però con un sensore più piccolo magari il diaframma non devi chiuderlo tanto, quindi anche il problema della diffrazione diminuisce Smile


...comunque questa discussione mi pare decisamente interessante; per il momento la metto in memo... Wink

Ottimo Mike Smile
Comunque l'unica via d'uscita, per decidere l'acquisto, è certamente quella di fare un confronto sul campo.
Anto

_________________
Macrofotografia||Photolike- Social network fotografico
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Visita il sito di chi scrive MSN Messenger Bacheca utente
marklevi
utente attivo


Iscritto: 12 Apr 2005
Messaggi: 22922

MessaggioInviato: Mer 21 Gen, 2009 7:50 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Antonio De Santis ha scritto:

mah...un obiettivo macro è un mondo a parte e penso che la diffrazione inizi a incidere in maniera evidente a diaframmi molto più chiusi rispetto a quelli degli altri obiettivi.
Non ha senso progettare un macro e scattare a f/10, da che mondo è mondo...



1 la diffrazione è legata alla densità del sensore
canon 5d, canon 300d > bassa densità di pixel> diffrazione da f/16 in poi

canon 5dII canon 40d > alta densità di pixel > diffrazione da f/11 in poi...

2 a vedere i test di photozone, a parità di sensore, direi che la diffrazione colpisce i macro proprio come gli obiettivi normali...


mike1964 ha scritto:


Si; però con un sensore più piccolo magari il diaframma non devi chiuderlo tanto, quindi anche il problema della diffrazione diminuisce Smile



in effetti abbiamo visto macro bellissime fatte con le compattone...
con un sensore 2/3" basterebbe scattare ad f5.6 per avere una pdc sufficiente a coprire, esempio, una libellula.

MA, c'è un problema.... Very Happy probabilmente su una compattona anche l'f/5.6 è già al limite della diffrazione...

_________________
Smile
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
exdanighost
utente attivo


Iscritto: 25 Apr 2007
Messaggi: 902
Località: Sangiano (VA)

MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 12:58 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Io ho scelto la D300 proprio per lavorare in macro, l'alta densità di pixel/numero, mi permette di croppare, senza per forza aumentare troppo l'RR, e quindi avere meno PDC.
Inoltre per coprire a stessa area inquadrata (prima usavo la FE), devo stare più lontano, e questo è meglio.

Trovo il LiveWive molto utile, sopratutto con il soffietto, io uso il PB-4 con il 105 bellows.

_________________
Più che scrivere con la luce, mi piace giocare con la luce. Daniele
Nikon: D1h D300 D70IR F90 F FE, Fuji S3000IR, Lubitel 166, Minox 35EL, Holga pinhole 120WPC Cameraoscurista n° 133
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
gmassimo
utente attivo


Iscritto: 06 Ago 2006
Messaggi: 9703
Località: Prov Salerno

MessaggioInviato: Mar 21 Apr, 2009 11:12 am    Oggetto: Rispondi con citazione

marklevi ha scritto:



in effetti abbiamo visto macro bellissime fatte con le compattone...
con un sensore 2/3" basterebbe scattare ad f5.6 per avere una pdc sufficiente a coprire, esempio, una libellula.

MA, c'è un problema.... Very Happy probabilmente su una compattona anche l'f/5.6 è già al limite della diffrazione...


Ti assicuro che il 90% delle macro le scatto con una compattona e il 90% di queste sono scattate con diaframma che va da 7,1 a 11 (11 è la massima chiusura per la mia compattona).

non mi pare di aver mai notato problemi di diffrazione.

_________________
http://gugliucciello.blogspot.it
Pubblicazione sul National Geographic | http://www.nationalgeographicstock.com/ngsimages/explore/explorecomp.jsf?xsys=SF&id=1276148
Panasonic Lumix FZ50 - lente autocostruita | Olympus E-510 - Zuiko Digital 14-42 - 40-150| Nikon D3200
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato MSN Messenger Bacheca utente
gmassimo
utente attivo


Iscritto: 06 Ago 2006
Messaggi: 9703
Località: Prov Salerno

MessaggioInviato: Mar 21 Apr, 2009 11:16 am    Oggetto: Rispondi con citazione

A mò di esempio allego questa scattata qualche giorno fa:



dai di scatto:
Model DMC-FZ50
Date/time original 18/04/2009 12.33.29
Exposure time 1/80 s
F-number f/8
ISO speed ratings ISO 100
Exposure bias value -0.33 eV
Metering mode Pattern
Flash Flash did not fire, compulsory flash mode
Focal length 88.8 mm
White balance Auto white balance

aggiungo che davanti vi era anche montata una lente di un binocolo

versione a 1200 pixel:
http://www.colliano.com/fotoforum/P1350164_1200.jpg

Ciao
Massimo

_________________
http://gugliucciello.blogspot.it
Pubblicazione sul National Geographic | http://www.nationalgeographicstock.com/ngsimages/explore/explorecomp.jsf?xsys=SF&id=1276148
Panasonic Lumix FZ50 - lente autocostruita | Olympus E-510 - Zuiko Digital 14-42 - 40-150| Nikon D3200
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato MSN Messenger Bacheca utente
marklevi
utente attivo


Iscritto: 12 Apr 2005
Messaggi: 22922

MessaggioInviato: Mer 22 Apr, 2009 12:21 am    Oggetto: Rispondi con citazione

gmassimo ha scritto:
..

non mi pare di aver mai notato problemi di diffrazione.


hai provato a confrontare, al 100% dei pixel, una foto a f5.6 ed una a f11. solo per curiosità...
poi ovvio, uno scatta al diaframma che gli serve..

_________________
Smile
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
stateless
utente attivo


Iscritto: 06 Mar 2006
Messaggi: 611
Località: San Severo (FG)

MessaggioInviato: Mer 22 Apr, 2009 4:11 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Conoscete questo sito http://www.dofmaster.com/dofjs.html?
Qui mi pare che facendo i calcoli la profondità di campo sia maggiore su FF che su APS-C Surprised
Sono io che non ci capisco niente? Rolling Eyes

_________________
Nikon D4 | Nikon D300 | Nikkor 14-24 f/2.8 ED | Nikkor 24-70 f/2.8 ED | Nikkor 70-200 f/2.8G ED VRII | Nikkor 80-400 f/4.5-5.6 ED VR | Nikkor 105 f/2.8G VR Micro | Nikkor 35 f/1.8 | Speedlight SB-910 | Remote Cord MC-36 | Monopod Manfrotto 334B+234RC | Tripod Manfrotto 190 Pro+488RC4 | Lowepro Vertex 200 AW | Canon Powershot G9 | - Gallery
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ainokaarina
utente attivo


Iscritto: 25 Mgg 2006
Messaggi: 912
Località: Nun ce stà !! :)

MessaggioInviato: Dom 26 Apr, 2009 3:45 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

salve stateless
questo link dimostra che la pdc e' maggiore se il sensore e' maggiore;
dicono di aver usato questa formula :
------------------------------------------------------------------------------
Hyperfocal distance, near distance of acceptable sharpness, and far distance of acceptable sharpness are calculated using the following equations (from Greenleaf, Allen R., Photographic Optics, The MacMillan Company, New York, 1950, pp. 25-27):

Hyperfocal distance: Near distance of acceptable sharpness:

Far distance of acceptable sharpness: where:

H is the hyperfocal distance, mm

f is the lens focal length, mm

s is the focus distance

Dn is the near distance for acceptable sharpness

Df is the far distance for acceptable sharpness

N is the f-number

c is the circle of confusion, mm


f-number is calculated by the definition N = 2i/2 , where i = 1, 2, 3,... for f/1.4, f/2, f/2.8,...

Calculations using these equations must use consistent units. When focal length and circle of confusion have units of millimeters, the calculated hyperfocal distance will have units of millimeters. To convert to feet, divide H by 304.8. To convert to meters, divide H by 1000.

---------------------------------------------------------------------------

chi ce la fa a correggere la formula, se pensa che la pdc di un aps-c
e' superiore al FF ??


Precisando :

dal calcolatore si legge :

- APS-c.....focale....50 mm......DoF......9 ft.
- FF...........focale....50............DoF......17.2
- FF...........focale....75............DoF...... 5.42

(FF 75 mm perche' tutti sanno che il rapporto e' 1,5 x )

_________________
DaTasca:OlympusStylus400**ReflexLike:PanaFZ5**Reflex:NikonD1+D1x+D70+D7000+NikonFM+6Nikkor++FujiFinePixS2Pro++Canon5D++Minolta5D**
Pellicola:MinoltaXD7=Maxxum7000=X370s=CanonetQL19+EOS33=VoigtlanderBessa1935+Vitoret+Z.I.V.Vitessa500L=MamiyaM=YashicaElectro35GSN+Mat124G=
OlyOM10=RolleiflexSL35 =Qualche altra fotocamera=Non Si Smette Mai Di Giocare: e' come avere ancora i trenini elettrici o le autopiste di macchinine
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
marklevi
utente attivo


Iscritto: 12 Apr 2005
Messaggi: 22922

MessaggioInviato: Dom 26 Apr, 2009 7:55 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

stateless ha scritto:
Conoscete questo sito http://www.dofmaster.com/dofjs.html?
Qui mi pare che facendo i calcoli la profondità di campo sia maggiore su FF che su APS-C Surprised
Sono io che non ci capisco niente? Rolling Eyes


data una distanza di scatto, 10 piedi. un Coc uguale 0,1mm, ed un f/2.8

con l'apsc scatto con un 100 ed ho 1,68piedi di pdc
con la ff scatto con un 160 ed ho 0,6 piedi di pdc.

no?

_________________
Smile
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
stateless
utente attivo


Iscritto: 06 Mar 2006
Messaggi: 611
Località: San Severo (FG)

MessaggioInviato: Dom 26 Apr, 2009 8:10 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

marklevi ha scritto:


con l'apsc scatto con un 100 ed ho 1,68piedi di pdc
con la ff scatto con un 160 ed ho 0,6 piedi di pdc.

no?


Il tuo ragionamento fila... Ma io resto abbastanza confuso. Boh?

_________________
Nikon D4 | Nikon D300 | Nikkor 14-24 f/2.8 ED | Nikkor 24-70 f/2.8 ED | Nikkor 70-200 f/2.8G ED VRII | Nikkor 80-400 f/4.5-5.6 ED VR | Nikkor 105 f/2.8G VR Micro | Nikkor 35 f/1.8 | Speedlight SB-910 | Remote Cord MC-36 | Monopod Manfrotto 334B+234RC | Tripod Manfrotto 190 Pro+488RC4 | Lowepro Vertex 200 AW | Canon Powershot G9 | - Gallery
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
andromeda.73
non più registrato


Iscritto: 12 Ago 2009
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Mar 18 Ago, 2009 7:28 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Antonio De Santis ha scritto:
Ottimo Mike Smile
Comunque l'unica via d'uscita, per decidere l'acquisto, è certamente quella di fare un confronto sul campo.
Anto


sono assolutamente d'accordo, se qualcuno avesse la possibilità di fare delle prove, rispettando tutti i criteri, sarebbe una cosa molto interessante.
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Macromak
utente attivo


Iscritto: 06 Mar 2007
Messaggi: 2284
Località: Lecce

MessaggioInviato: Lun 18 Gen, 2010 10:03 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Discussione molto interessante, tra l'altro quest'anno sarò alle prese con il micromondo armato di 5D mkII, quindi prove sul campo ce ne saranno tante. Spero di non rimpiangere la 40D/50D ma questo è un altro discorso.

Una domanda: il R.R. non è il medesimo indipendentemente dal sensore APS-C o FF? Ciò che varia non è solo la distanza sensore/soggetto?

Sono a disposizione per delle prove, ma di farfalle in giro ancora non se ne vedono. LOL

_________________
WWW.MPGALLERY.IT
flickr
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
ranton
utente attivo


Iscritto: 27 Set 2005
Messaggi: 3463

MessaggioInviato: Lun 02 Mgg, 2011 10:14 am    Oggetto: Rispondi con citazione

Non sarebbe il caso di spostare questa discussione in "Macrofotografia e Fotografia naturalistica: la tecnica e le idee" ?
_________________
Le mie foto su Flickr. I miei panorami interattivi a 360° su Photosynth. I miei video su YouTube. Non sono niente di che.
Nikon V1/J1/J2 con Nikon 1 6.7-13mm, 10-30mm, 18.5mm, 30-110mm, FT-1 con Nikon AF-S 18-200mm, Nikon E 50mm, Nikon E 100mm, Nikkor Ai 300mm.
Vendo a PI-LU-LI: Nikon J1, Nikon AF-S 18-200 mm, Pentax A macro 50mm f/2.8, Pentax K 135mm f/2.5, Kenko tubo macro 25mm x Nikon.


Ultima modifica effettuata da ranton il Ven 13 Mgg, 2011 9:04 am, modificato 1 volta in totale
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
quicksilver86
utente


Iscritto: 20 Apr 2009
Messaggi: 238

MessaggioInviato: Ven 13 Mgg, 2011 8:53 am    Oggetto: Rispondi con citazione

marklevi ha scritto:
1 la diffrazione è legata alla densità del sensore
canon 5d, canon 300d > bassa densità di pixel> diffrazione da f/16 in poi

canon 5dII canon 40d > alta densità di pixel > diffrazione da f/11 in poi...

2 a vedere i test di photozone, a parità di sensore, direi che la diffrazione colpisce i macro proprio come gli obiettivi normali...




Sul punto 1 c'è un errore.

La diffrazione è un fenomeno fisico legato alla proprietà ondulatoria della luce che passando per un foro stretto viene disturbata. Quindi la dimensione o la densità del sensore non centrano niente con la quantità di diffrazione di cui soffre un obiettivo.

La visibilità della diffrazione aumenta con l'aumentare dell'ingrandimento di una fotografia, come aumentano gli altri difetti.
Per cui su una FF la diffrazione di noterà meno perché subisce un ingrandimento minore di una APS-C, così come una foto da 21 Megapixel visualizzata al 100% sarà più ingrandita di un'altra a 12, aumentando dunque la visibilità della diffrazione.

Sul 2 sono d'accordo, di fatto i macro soffrono di diffrazione come gli altri obiettivi, anche se da caso a caso può in parte variare dal modo in cui è lavorato il diaframma.
Un diaframma perfettamente circolare e con le lamelle arrotondate limita in parte il presentarsi del problema. Anzi bisognerebbe dire che lo posticipa, ma siccome è un problema fisico legato alle proprietà della luce è inevitabile.
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
quicksilver86
utente


Iscritto: 20 Apr 2009
Messaggi: 238

MessaggioInviato: Ven 13 Mgg, 2011 8:59 am    Oggetto: Rispondi con citazione

ainokaarina ha scritto:
salve stateless
questo link dimostra che la pdc e' maggiore se il sensore e' maggiore;
dicono di aver usato questa formula :
------------------------------------------------------------------------------
Hyperfocal distance, near distance of acceptable sharpness, and far distance of acceptable sharpness are calculated using the following equations (from Greenleaf, Allen R., Photographic Optics, The MacMillan Company, New York, 1950, pp. 25-27):

Hyperfocal distance: Near distance of acceptable sharpness:

Far distance of acceptable sharpness: where:

H is the hyperfocal distance, mm

f is the lens focal length, mm

s is the focus distance

Dn is the near distance for acceptable sharpness

Df is the far distance for acceptable sharpness

N is the f-number

c is the circle of confusion, mm


f-number is calculated by the definition N = 2i/2 , where i = 1, 2, 3,... for f/1.4, f/2, f/2.8,...

Calculations using these equations must use consistent units. When focal length and circle of confusion have units of millimeters, the calculated hyperfocal distance will have units of millimeters. To convert to feet, divide H by 304.8. To convert to meters, divide H by 1000.

---------------------------------------------------------------------------

chi ce la fa a correggere la formula, se pensa che la pdc di un aps-c
e' superiore al FF ??


Precisando :

dal calcolatore si legge :

- APS-c.....focale....50 mm......DoF......9 ft.
- FF...........focale....50............DoF......17.2
- FF...........focale....75............DoF...... 5.42

(FF 75 mm perche' tutti sanno che il rapporto e' 1,5 x )


Anche questa è una conseguenza dell'ingrandimento. Confrontando due ingrandimenti diversi cambia il circolo di confusione dunque il risultato della formula cambia.

Devi considerare che la profondità di campo è un'illusione, di fatto se prendessimo una fotografia ingrandibile all'infinito la profondità di campo non esisterebbe, il piano di fuoco è uno solo. Osservando questo piano da una certa distanza sembrerà che quello che ci sta attorno sia a fuoco, invece ingrandendo sempre di più tutto quello che sembrava a fuoco diventa progressivamente fuori fuoco.

Ecco perchè la profondità di campo è maggiore su un formato piccolo che è più soggetto all'ingrandimento e dunque presenta un circolo di confusione più grande.
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
marklevi
utente attivo


Iscritto: 12 Apr 2005
Messaggi: 22922

MessaggioInviato: Ven 13 Mgg, 2011 4:23 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

quicksilver86 ha scritto:
Sul punto 1 c'è un errore....



si, ora sono d'accordo pure io... Very Happy

_________________
Smile
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
Serenissimo Doge
utente attivo


Iscritto: 23 Giu 2004
Messaggi: 766
Località: Moneglia, Riviera di Levante

MessaggioInviato: Sab 13 Ago, 2011 12:22 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Secondo me una delle ragioni più importanti che mi fanno optare per il pieno formato è la messa a fuoco. In macro la maf precisa è essenziale e spesso si è costretti ad eliminare l'af. Con la maf manuale è importantissimo che il mirino sia il più ampio possibile. Il mirino di una aps, per non parlare poi di una 4/3 è troppo limitante e di difficile lettura. Anzi, spesso rimpiango l'assenza di una mezzo formato.
_________________
Doge
nu se peu sciüsciâ e sciurbî---Qualche attrezzo...---LIGURIA@Photo4
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Invia email Bacheca utente
mikele
utente attivo


Iscritto: 16 Dic 2008
Messaggi: 1660
Località: veneto

MessaggioInviato: Sab 13 Ago, 2011 12:32 pm    Oggetto: Rispondi con citazione

Serenissimo Doge ha scritto:
Secondo me una delle ragioni più importanti che mi fanno optare per il pieno formato è la messa a fuoco. In macro la maf precisa è essenziale e spesso si è costretti ad eliminare l'af. Con la maf manuale è importantissimo che il mirino sia il più ampio possibile. Il mirino di una aps, per non parlare poi di una 4/3 è troppo limitante e di difficile lettura. Anzi, spesso rimpiango l'assenza di una mezzo formato.

non è il formato del sensore l'indice di confronto tra il mirino di uno e dell'altro sistema bensì il fattore d'ingrandimento.
è chiaro che risulta molto più semplice ottenere un ampio mirino partendo da un formato più grande, per il fatto che è sufficiente un fattore d'ingrandimento minore.
ma se prendiamo ad esempio l'ultima canon 7D essa pur essendo una aps è equipaggiata di un mirino con fattore 1X bello ampio e luminoso.
il problema del mirino piccolo si ha solitamente su corpi economici e sui vecchi corpi anche semi pro in cui il fattore d'ingrandimento era ancora piuttosto contenuto.

_________________
Canon eos 5D 5DMK2 40D ef 17-40 f4L 24-105 f4L IS 70-200 f4L
50 f1.4 85 f1.8 200 f2.8L II
zeiss planar 50 f1.7T* Canon XHA1
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Galleria utente Invia un messaggio privato Bacheca utente
Mostra i messaggi a partire da:   
Nuovo argomento   Intervieni in questo argomento    Indice del forum -> Macrofotografia e Fotografia naturalistica: la tecnica e le idee Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Vai a Precedente  1, 2
Pag. 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum



Tutti i contenuti presenti sul sito sono di proprieta' esclusiva degli autori, sono vietate la riproduzione e la distribuzione degli stessi senza previa esplicita autorizzazione.

© 2003, 2013 photo4u.it - contatti - based on phpBB - Andrea Giorgi